Passa al contenuto principale
Topic: Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1 (Letto 7778 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Questo topic credo che interesserà a molti.
Stavo parlando al telefono con Manfred dell'ormai scomparso TDT su alcune considerazioni motoristiche.

Quello che è venuto fuori è stato interessante, parlando dell'esperienza che hanno avuto loro nel passato e quella nostra.

In pratica nel vecchio club hanno installato molti protoxide soprattutto 1° serie (o 1° generazione) quando nessuno faceva i collettori per la ns. se non prendendoli all'estero a prezzi esosi e sicuramente con molta difficoltà, mentre da noi, a parte io e pochi altri hanno montato dei 4-2-1 obx ma soprattutto i 4-1 che avevo artigianalmente costruito dopo studi al cad e tanto lavoro manuale e successivamente i protoxide 4-2-1 di 2° seconda generazione.

In questo contesto lui ha testato a menadito il funzionamento dei 4-2-1 non rimanendone molto soddisfatto.
Io stesso con gli OBX non ne sono rimasto soddisfatto.

Bassi 4-2-1:
Dall'originale al 4-2-1 senza cat: peggioramento iniziale delle prestazioni, con l'autoadattabilità miglioramento progressivo ma mai eccelso.
dall'originale al 4-2-1 con cat 200 celle: miglioramento drastico delle prestazioni, via via sempre meglio diventando divertente in basso.

Alti regimi 4-2-1:

dall'originale al 4-2-1 senza cat: più o meno gli stessi.
dall'originale al 4-2-1 con cat 200 celle: prestazioni inferiori da 5500-6000 giri in su a vantaggio dei medio-bassi.

A questo punto parliamo dei 4-1.
Nota tecnica: l'auto e le sue mappature nascono per il 4-1, quindi un 4-1 in acciaio amplifica naturalmente le doti originali dell'auto.

Bassi 4-1:
originale vs 4-1 senza cat: bassi poco differenti, forse leggermente inferiori.
originale vs 4-1 con cat 200 celle: bassi aumentati, con coppia buona da 3000-3500 giri in su.

Medio-alti 4-1:
originale vs 4-1 senza cat: Alti molto migliorati e tiro buono almeno fino a 6000-6500 giri
originale vs 4-1 con cat 200 celle: stessa cosa del senza cat, ma con più coppia ai medi e miglioramento agli alti.

Considerazioni:
Considerando che il 4-1 migliora molto le prestazioni in alto e nascendo con un 4-1 non si perdono prestazioni in basso ma si possono solamente migliorare.
La coupe ha un'indole nel girare alto rispetto ad altre motorizzazioni, per cui cercare la prestazione in basso vuol dire, motoristicamente, perdere in alto.
Invece lavorare per ottenere la prestazione in alto e amplificare le sue caratteristiche di riflesso si andrà, paradossalmente, anche a migliorare le doti in basso quel tanto che basta per renderla piacevole.
D'altra parte se si cercassero solo prestazioni in basso basterebbe acquistare un TDI.

Comunque sia il 4-2-1 con catalizzatore regala molto divertimento, soprattutto nel circuito misto, dando più sprint e maneggevolezza.

Comunque sia, sia io che Manfred abbiamo notato quanto vada meglio, per il nostro stile di guida, una configurazione con collettori 4-1 rispetto ai precedenti 4-2-1, ottimizzando quindi tutta la configurazione meccanica dell'auto per questo tipo di fluidodinamica di uscita.

In pista ho notato piacevolmente quanto fosse fluida nel salire, a scarico molto caldo, già da 3000 giri senza esitare e salire in progressione fino a quasi 6500-6800 giri, anche su un tracciato come quello di Varano molto tecnico e con velocità basse dove si esaltano le prestazioni di 2° 3° al massimo l'inizio della 4° marcia.

I prodotti indirizzati a dare prestazioni in tal senso, in Italia sono, a mio avviso:

1) protoxide, il collettore di 2° generazione, sviluppato dopo aver visionato il 4-1 artigianale dello shark, ha tubazioni molto lunghe (tipiche del 4-1) ed un incrocio 4-2-1 molto corto rispetto a quello di 1° generazione.
Questo ha permesso di ottenere un pò di vivacità in basso ma di non perdere niente o magari migliorare in alto.
2) cecam 4-1, benchè la qualità dell'acciaio sia, a detta di molti, non eccezionale, il risultato è sembrato ottimo.

A questo punto potrebbe esser sviluppato un 3° collettore, da Power motive, per avere l'incrocio largo e tubazioni lunghe in configurazione 4-1, similare a quello di Shark (made by Masterpc) per ottenere il massimo delle prestazioni in gioco.

A voi i commenti.

Re:Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Risposta n. 1
Quindi il collettore della ditta Power Motive per la tiburon è ancora in fase di studio?

Re:Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Risposta n. 2
Si, Mark però potrà darti più informazioni.
Mentre suggerisco come già esistenti Protoxide 4-2-1 corto (curo io la trattativa in convenzione con il club) e cecam 4-1 (però occorre contattarli direttamente, non ci sono al momento convenzioni).

In questi giorni, se interessa, posso contattarli per vedere se qualcosa si può fare :)

Re:Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Risposta n. 3
Si Ebe, non è ancora stato realizzato(tranne che per Genesis), ma lo faranno non appena qualcuno col coupe vorrà il collettore e potranno lavorare sopra l'auto per studiare la soluzione migliore.
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Risposta n. 4
In questo topic voglio aggiungere inoltre che protoxide può costruire dal 2016 il collettore in conformazione di 4-1 appositamente per Shark Racing Club, sia per motori con condotti ovali che per condotti tondi (quindi si parla di tutti i motori tiburon dal 1997 al 2008.
Per le Genesis ci sono dei prodotti ma occorre visionarli sul sito.

Re:Pro e contro collettori 4-2-1 vs 4-1

Risposta n. 5
Master non hai chiuso la parentesi.....

Inviato dal mio LG-F320K utilizzando Tapatalk