Passa al contenuto principale
Topic: consigli su volano... (Letto 3243 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

consigli su volano...

salve a tutti apro questo topic il 1° in assoluto... :o per porvi il seguente quesito:
premetto che ho una coupè hyundai...(good) anno 2006 modello gk cilindrata 1.6 16v 105cv 77kw, a cui ho rimappato la centralina portandola da 95cv a 105cv,
ho cambiato i collettori da originali 4-1 a 4-2-1 con catalizzatore metallico 200 celle cecam, centrale originale,terminale remus specifico omologato. filtro aria a pannello candele all'iridio, e cavi candela della beru originali e dulcis in fundo il gpl...
per tanto voglio chiedere:
1) ho da rifare la frizione e parlando con un preparatore nella mia zona mi ha suggerito di alleggerire il volano originale di 1.5 kg... considerando che vorrei migliorare l'accelerazione ma allo stesso tempo non svuotarla agli alti, vale la pena?

2) voglio chiedere togliendo il centrale della marmitta e sostituirlo con un tubo diritto cosa ottengo? e se invece mettessi un centrale tipo magnaflow?

3) ho visto le pulegge dei servizi (acqua, alternatore ecc...) alleggerite cosa succede semonto anche quelle in contemporanea al volano?

4) dopo tutto cio' devo rimappare la centralina?

grazie per tutto l'aiuto che volete e potete darmi...   
  

Re:consigli su volano...

Risposta n. 1
Ciao..ho posto le stesse domande al mio meccanico..la mappa sull'impianto gpl la devi fare di sicuro..quella della centralina non si sa..il volano è alleggeribile scaricandolo un po al tornio..il peso è circa di un kg e mezzo in meno..non ho ancora fatto fare il lavoro perché la mia frizione ancora è buona, ho 69000 km..comunque una cosa non l'ho capita..perché scrivi della mappa da 95 a 105?...la tuscani 1,6 è già a 105 cv..

Re:consigli su volano...

Risposta n. 2
Credo che ci sia da mettere in chiaro alcune cosette...
La mappatura spero che tu l'abbia fatta dopo le modifiche altrimenti dovrai rifarla: in genere va fatta dopo tutte le modifiche per affinare la carburazione.

Per il collettore, questo migliora tanto la ripresa, l'accelerazione ma penalizza gli alti regimi, compensati un pò dal catalizzatore 200 celle al posto del 400 originale.
Per cui si avranno più o meno le stesse prestazioni in alto ma un ottimo risultato in basso :)

Per il volano... alleggerirlo è la cosa più economica che, a fronte di un centinaio di euro si riesce a migliorare un pò ma la miglior cosa è sostituirlo con uno in alluminio (50% del peso).
In questo caso l'auto diventa un bel giocattolo cambiando nettamente il suo modo di lavorare, magari perdendo un 10km/h di velocità massima ma dando poi decisamente un colpo di schiena ad ogni accelerazione e togliendo quasi totalmente quel cattivo effetto che avviene quando si preme la frizione.
Quale? quello di vedere i giri del motore rimanere alti e abbassare lentamente... con un volano così alleggerito si ottiene un abbassamento immediato dei giri, come dovrebbe essere.
Protoxide ha fatto (è l'unica che lo abbia fatto) un volano alleggerito per il tuscani e avendo rapporti con loro posso riuscire ad ottenerlo.
Io personalmente ho un volano di loro installato e ne sono veramente soddisfatto e con tutti i lavori fatti sono riuscito ad avere prestazioni pari o leggermente superiori ad un 2000cc, soprattutto entro i primi 160 km/h, dopo la maggiore coppia del 2000 inizia a farsi sentire.
In pista lo scorso ottobre la mia 1600 si è comportata molto bene.

Per quanto riguarda il centrale non consiglio mai di toglierlo, perchè alla fine è un tubo dritto, ma solamente di verificare se dopo lo stesso esistono delle strozzature e, quindi, rimuoverle, e di lavorare sul finale.
Se si toglie il centrale cambiando anche il finale con uno sportivo e mettendo un collettore/cat metallico il risultato è quello di avere un'auto "rombate" ma senza i cv sperati ma con il rischio di esser fermati ad ogni curva.
Quindi io sono per lasciarlo.

Per Flavio: probabilmente i cv rullati alla ruota sono sempre meno di quelli indicati, che sono cmq sempre al motore, per cui rimappando ha ottenuto i cv dichiarati al motore però adesso alla ruota, quindi un buon incremento.

Re:consigli su volano...

Risposta n. 3
grazie ragazzi per le risposte!!! (love) allora do alcune delucidazioni:
(purtroppo) da inesperto ho cominciato dalla fine... nel senso che ho prima fatto la mappatura.... (idiot) anche qui... prima sorpresa, la mettono sul banco di prova la rullano da originale e sul video appare:
potenza all'albero 95.4cv a 4787 giri minuto  pot max alla ruota 71.9cv
dopo la mappa:  potenza all'albero 105.1cv a 5306 giri minuto  pot max alla ruota 76.3cv
e qui  ???  mi sorgono 2 dubbi, 1° gli hanno cambiato la centralina, 2° hanno modificato la mappatura della macchina per adattarla a gpl... che prima della mappa faceva 300km, dopo la mappatura ne fa' 280 (250 se le tiro il collo), fatto sta' che dopo la mappatura l'auto è molto piu' reattiva...
poi ho montato i collettori e il catalizzatore che hanno accentuato ancora di piu'la spinta in basso... diciamo che l'auto cosi' è all' 80 percento di cosa voglio... (driving)
master pc  seguendo quello che scrivi, sò che la protoxide (e non solo) produce volani alleggeriti ma non mi sento di montarlo per 2 motivi e cioè
1) dove abito io (a roma ,zona cstelli romani)le strade che faccio tutti i giorni sono principalmente in salita specialmente per andare a frascati cè una salita "tosta" che allo stato attuale riesco a farla di 3a marcia quando si scorre, senno tocca farla in 2a... non vorrei che dopo mi tocca farla di 2a quando si scorre e di 1a quando cè traffico...
2) problemi di budget
per quanto riguarda il centrale stavo pensando ad un magnaflow molto piu' leggero e stappato... è ovvio che dopo dovrò rimettere mano sia alla centralina benzina che la gpl...
per quantp riguarda le pulegge avete consigli da darmi?
grazie intanto per l'aiuto! (applausi) :ciao:


Re:consigli su volano...

Risposta n. 4
Per il volano... no, io adesso vado molto meglio di prima in salita, anche perchè è più reattiva.
In montagna me ne accorgo perchè sale meglio anche da 2000 giri!
Solo se fai salite molto impegnative allora magari dalla 4° devi mettere la 3°, in quel caso il volano ti rallenta il momento di passare in 3° ma poi ci passi lo stesso perchè dopo un pò la sua forza cinetica si perde.
Per l'auto... ti consiglio alcune modifiche importanti e molto semplici, prima di rimetter mano alla centralina.

1) candele motore: compra le brisk se vuoi ottenere, oppure le denso iridium ik20, le prime tirano da bestia e io le ho montate 3 treni, mi stà arrivando il 4° perchè non riesco a non apprezzare il loro rendimento, ma durano 15.000km e costano sulle 50 euro in rete: dor15lgs, le seconde rendono meno (ma sempre di più delle originali) e durano sui 40.000km, si acquistano anchesse in rete e sono buone, più fluide e il motore è più liscio.
2) controlla l'aspirazione, la tuscani ce l'ha lateralmente ed è semitappata, va spostata come conduttura, chi ha una tuscani potrà darti più info di me.
3) controlla sotto... vedi se ci sono strozzature, non comprare centrali, ma bensi un finale da need4exaust (in convenzioni, perchè molto economico, omologato e molto bello da vedere oltre che uno splendido sound, sono magnaflow cmq), ma prima di comprare il finale verifica se ci sono strozzature ed eliminale.
4) che olio usi? vai di full sintetic, minimo eni 10w40, è decente, al massimo del top uno shell helix ultra 5w40.

Secondo: stacca la batteria per 2 ore e resetta tutto... spesso serve molto per ripartire!

Facci sapere. :)