Passa al contenuto principale
Topic: Dynojet CMD (Letto 3990 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Dynojet CMD

Ciao a tutti,
finalmente mi è arrivata la centralina dall'America. Ovviamente già installata !!! >:D
Sto iniziando a metterci mano controllando la westgate con la nuova CMD.
Tutto ciò per sostituire la westgate che come già detto, ha la molla troppo morbida e tende ad aprirsi con flussi alti di scarico.
Una chicca che non si leggie da nessuna parte, o almeno io non l'ho mai letta, ho scoperto che la westgate montata sulle genesis italiane non è la stessa montata su quelle americane, almeno dati alla mano sembra essere così:
Westgate Italiana 5PSI (fonte mia macchina)
Wastgate Americana 8PSI (fonte Dynojet)

Un saluto a tt.

Dimenticavo tra qualche giorno mi dovrebbe arrivare la Wideband 2
Dimenticavo un'altra cosa ho fatto pure lo scrico!!

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 1
Ciao. Per mettere la Westgate americana occorre intervenire anche sulla centralina??

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 2
Ciao,
La risposta è si, è meglio.
Nel senso che se sostituisci la westgate con una con taratura più alta il duty cicle impostato in centralina rimane lo stesso, pertanto avrai un innalzamento della pressione. Tale innalzamento potrebbe portarti all'accensione di qualche spia, comportamento erratico della pressione in quanto potrebbero intervenire soglie di massima pressione. Nella peggiore delle ipotesi potresti fare anche danni.
Quindi sarebbe meglio azzerare il duty cicle, sostituire la westgate con una con pressione più alta tenendo conto che la pressione della westgate sarà la pressione minima con turbo a regime, dopo di che si va ad incrementare fino a quanto si vuole, senza esagerare.

Spero di aver chiarito le idee.

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 3
ciao,
ne approfitto per chiederti un pò di cose:
dove l'hai presa e a che prezzo?
installazione facile si??
benefici riscontrati dopo l'installazione?insomma si sente la differenza??

grazie ciao

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 4
Ciao Massimo,
Prezzo 250 su ebay, usata 60Km. (Che cu*o starai pensanto)
Installazione facilissima, ci avro messo in tutto 1ora compresa la ricerca delgi attrezzi nel mio garage incasinatissimo. ;D
Benefici, che dire, fai quel che vuoi!!! Diciamo che vai dove vuoi fino a che il motore regge.

Provo a spiegare un po le cose:
Allora partiamo dalla base, prima cosa devi sapere che per far andare la macchina ci devi mettere più aria e di conseguenza più benina.
Per mettere più aria devi lavorare sul turbo, per mettere più benzina sugli iniettori.
E fin qui tutto bene.
Ora la nostra macchina utilizza il MAP (manifold absolute pressure) per rilevare la pressione nei collettori di aspirazione. In base al valore letto mette + o - benzina così da regolare l'AFR (air fuel ratio) o meglio rapporto tra aria e benzina.
Se hai la macchina già mappata si presume che la mappa di iniezione MAP/GIRI sia stata completata per valori di MAP maggiori di quelli previsti dalla casa (non so cosa abbia messo in mappa la casa madre pertanto starei attento).
Comunque sia, io ho una mappa caricata che mi permette sicuramente di arrivare a 1.3 BAR pertanto è molto comoda la Dynojet come boost controller per settare il valore desiderato di spinta. Puoi mettere 1bar per girare normalmente e 1.3 per la pista ad esempio. Come detto prima, gli ignettori si adeguano ai valori di pressione, ma anche qui bisogna stare molto attenti all'AFR ed è per questo che mi deve arrivare la Wideband 2.

Ultima nota se tiri su la pressione ad alti regimi gli ignettori originali andranno in crisi pertanto vanno adeguati anche quelli.

Se hai bisogno chiedi pure, mi son fatto una cultura sui forum inglesi e sul campo.

Ciao. :)

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 5
grazie mille per la spiegazione!!

guarda io sto aspettando che mi diano un fottuto giorno di ferie così da andar a rimappare e montare la wastegate...!!
speriamo presto

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 6
La wideband lavora a 0-5Volts lineare... la metteresti in supporto alla scheda (che lo prevede) o la sostituisci a quella originale dell'auto?
In questo caso devi vedere se la genesis ha una lambda 0-1 Volts o una 0-5Volts.
Se cambi tipo di lambda non leggi più niente.
Anche questo è importante.
Le sonde lambda standard (che regolano la carburazione assieme al map (ovvero il map vede il quantitativo di ossigeno e regola la benzina, la lambda vede se stai dentro al rapporto stechiometrico per evitare surriscaldamenti e insieme gestiscono il tutto) sono meno precise delle wide band (banda larga appunto perchè la lettura è più ampia e soprattutto lineare anzichè logaritmica).

Per correttezza di numeri:
Aspirati:
rapporto ideale aria/benzina = 14.7:1, (0,78-0,82 volts a pieno carico)
rapporto ideale su strada per le performance: da 13.7 a 14.2: 1 circa (0, 82-0,85 a pieno carico)
Turbo:
rapporto ideale aria benzina mi sembra si mantenga 14.7:1 (a fil di gas) ma non ne ho certezza non avendo approfondito molto sul turbo.
in carico: 12.0/12.5 (0.9-0.92 volts)
Questi sono i valori che conosco con sonde 0-1Volts standard.
Nei motori a iniezione diretta dove abbiamo una pompa ad alta pressione per la benzina abbiamo valori stechiometrici più magri, si va nell'ordine del 15:1 o anche 15,5:1.

Auto standard non iniezione diretta ma con il GPL si va su 14,5:1 se non ricordo male e con il metano 17:1 circa.
(prendeteli con le pinze)
Tuttavia il minor peso del carburante ne fa iniettare di più e quindi l'aria che si inserisce come peso e volume è più o meno la stessa, se non qualcosa di più.

E' importante anche la qualità delle sonde: le auto euro 2 e le prime euro 3 possono usare sonde anche da 30 euro reperite su internet, le successive sono in genere sonde rapide dedicate e costano tanto, ma tra usare quelle da 30 euro e quelle originali da 170 euro la differenza cambia spesso (ho un caso su tuscani che me lo conferma e dove io e il proprietario ci siamo impazziti sopra!).


Re:Dynojet CMD

Risposta n. 7
Ciao,
1. La lambda della genesis non viene toccata, ho rimosso la seconda che sostituirò con centralina Dynojet Wideband 2 e relativa sonda lineare che a sua volta è collegata alla centralina aggiuntiva.
2. La prima sonda lamda prima del catalizzatore viene usata per la carburazione coma appunto dicevi tu. A 1V corrisponde il valore stechiometrico 14.7 che è quello della benzina, dovrebbe valere per tutte le sonde lineari e non. La sonda è le relative correzioni a 14.7 vengono utilizzatate solo in closed loop ovvero quando il carico è costante e i giri bassi diciamo sotto i 3000 ma varia di centralina in centralina. Quando ci sono carichi impegnativi la centralina usa la mappa caricata dalla casa e quindi porta i valori a un AFR più basso diciamo che sui turbo è di 12.5 (lavora in open loop).
La seconda lambda è solo per vedere se il catalizzatore lavora.

Hai commesso qualche imprecisione:
da 13.7 a 14.2: 1 circa (0, 82-0,85 a pieno carico)
12.0/12.5 (0.9-0.92 volts)
c'è qualcosa che non torna visto che a minor voltaggio corrisponde un AFR più basso se mai è il conrario.

Ciao a tutti.



Re:Dynojet CMD

Risposta n. 8
Ma la Dynojet CMD è un modulo aggiuntivo ?   ::)

Non costa nemmeno tanto.....  :o
Hyundai Genesis Coupè 2.0 T



Ex.  147 1.6 TS Connect Zatti Sport

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 9
No fra, non parlo di valore lambda, ma di valore tensione.
A 14.7 ho un valore lambda 1 ma non corrisponde a 1 volts.
Diversamente non potrei vedere quando giro troppo grasso.

http://xoomer.virgilio.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/Scarico/Scarico_index.htm

Vai nella sezione lambda.

Non è intuitiva... La wide è certamente più semplice.
Anche io mi sbaglio spesso.

PS: correggo quanto dico sul valore logaritmico... assomiglia al logaritmo come grafico (secondo il tipo di scala), ma la foto che allego è più vicina a quella che interpreto meglio.
In pratica se ho lambda=1 ho 0.8 circa, se gira con valori maggiori di 0,8V risulta grassa e quindi la centralina smagrisce per adeguare meglio, se ho valori più bassi di 0,8 gira magra e quindi si ingrassa.
Se la lambda si rompe spesso legge magro ed ecco che si gira grassi e si consuma di più.
Io l'avevo semirotta (leggeva 0.7 circa (quindi magra) e con un pieno di gpl invece di 350 km facevo 250km... ora l'ho cambiata adeguando nuovamente i consumi che sono tornati ad essere decenti.
Parlo quindi sempre di volts... poi invece i valori dei sistemi di rilevamento parlano sempre di valore lambda, perchè lo convertono loro.


Re:Dynojet CMD

Risposta n. 10
AlexMurphy: Si è un modulo aggiuntivo.
MasterPc: Hai ragione tu, ho fatto confusione io.

Nel frattempo è arrivata!!!!

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 11
Per chi volesse dilettarsi con l'elettronica e capirci di più, potete acquistare a circa 40€ l'ELM327 che vi fa vedere tramite diagnosi parecchi parametri della centralina.
Io ho sia quello usb per PC che quello wifi per iphone. Se avete android dovete prendere bluetooth.

Solo vedere no toccare.


Re:Dynojet CMD

Risposta n. 13
La presa obd sulla genesis dove si trova?
Quale modello hai acquistato?

Re:Dynojet CMD

Risposta n. 14
E' appena sotto il volante leggermente a sx.
Io ho quello blu e arancio.
Quello usb è comodo da PC perché puoi graficare più valori. Quello wifi e usb per avere sotto controllo i valori mentre vai, tipo pressione turbo, temperatura scarico, ecc.