Passa al contenuto principale
Topic: aiuto da esperti (Letto 945 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

aiuto da esperti

Salve a tutti,
è ormai da parecchio tempo che cerco una hyundai coupè, quando finalmente mi convinco di un annuncio di un usato, è gia stato venduto.
al momento sono interessato a due annunci:
-1. hyundai coupe 2008 1.6 150.000 km
-2. hyundai coupe 2009 2.0  100.000 km

la seconda viene un 1500€ in piu della prima.
La seconda però è messa meglio esteticamente: cerchi da 17, doppio scarico, impianto audio jvc e qualcos'altro.

ho comunque intenzione di montare un impianto a gpl sulla mia futura coupè

-Dal punto di vista delle spese di manutenzione, bollo, assicurazione quale è la differenza dalla 1.6 e 2.0?
- anche se mi pare strano, da questo topic https://www.hyundairacing.it/index.php?topic=696.30 leggo che la 2.0 consuma meno, confermate?
- in linea di massima, insomma, quale delle 2 mi converrebbe scegliere anche in vista dell'installazione di un impianto a gpl?

-e infine cosa mi consigliate di controllare per verificare il buono stato della vettura?

scusate le mille domande, è la mia prima auto personale e non vorrei fare troppi errori di valutazione guidati esclusivamente da come appare la vettura

Grazie
Francesco

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 1
Ciao.

Intanto ti confermo. La 2.0 consuma meno della 1.6... perché con la 1.6 fai più fatica e quindi teoricamente consuma meno perché cilindrata minore, ma nell'utilizzo su strada la realtà è diversa.

Vai di 2.0 senza neanche pensarci.

Bollo, io col 1.6 euro 3 pago 209euro. Ma credo che quelle viste da te siano euro 4.

Comunque, con quello che risparmi di benzina prendendo il 2.0, ci paghi un botto di bolli.

Per farti un esempio
Avevo una Mercedes classe E 3.2 v6, benzina, cambio automatico e trazione integrale, affiancata alla Coupé.

Testate entrambe sullo stesso percorso, con velocità di crociera di 180 per il mercedes, alcune puntate a 220 e 255, mentre la Coupe con velocità di crociera di 150, e puntate a 170 (ho visto un 210, ma vuole una pista), la Coupe bruciava 10 euro in più di benzina rispetto al Mercedes.

La prova, fatta nel 2006 su percorsi consoni, vedeva un Coupe di 10000km contro un Mercedes del 1998 di 140000km.

Il mercedes faceva 9km/lt....

Il Coupe 1.6 a 130km/h gira a 3900 giri motore.

Quindi in realtà, se la usi in città, allora effettivamente non ti consuma tanto.
Se la usi in extraurbano, allora devi schiacciare il pedale per compensare i cavalli che non ha, e questo ti porta a girare alto e consumare il Piave.
Questa concetto è valido per tutti i motori piccoli di cilindrata. Se li compri per andare a 50/70/90 allora hai il risparmio della cilindrata piccola. Ma appena cerchi la prestazione (per un sorpasso, perché sei di fretta) devi premere e spremere di più.
E i consumi diventano esponenziali.

Fatti il 2.0, così se fai un sorpasso o vai 10km/h più del solito, non devi pentirtene.

Per le cose da controllare, lascio la parola agli altri.
Guarda comunque la manutenzione effettuata se dimostrabile.
Nel dubbio, occhio alla distribuzione. Per il 1.6 ad esempio viene riportata come tempistica 90000km o 8 anni.
Quindi se ti giurano di averla fatta ma non hanno un pezzetto di carta che lo confermi (fattura di acquisto ricambi o di effettuazione lavori, lascia stare i timbri "facili" sul libretto), metti in conto di farla.

Poi dal canto mio farei appena presa (a prescindere se fatti o no, che metto quello che dico io)
- cambio olio e filtro olio
- cambio filtro aria
- sostituzione liquido freni e frizione (no spurgo  che mi spurghi l'aria dell'olio vecchio che ha fatto la consistenza dell'acqua non serve a niente)
- sostituzione del liquido refrigerante (qualunque consiglio contrario ti diano)
- sostituzione olio cambio (ma si fa solamente quando il cambio diventa duro! Disse il meccanico a un mio amico. Quando il cambio diventò duro lo ruppe...)
- sostituzione olio idraulico servosterzo
- tutte le cinghie servizi (sono 3, clima/alternatore/servosterzo)
- pompa acqua insieme alle pulegge, da fare con la distribuzione.
- nella distribuzione, fatti cambiare anche la catena che muove le camme (in pratica la cinghia distribuzione aziona una sola camma, poi questa camma muove l'altra attraverso una piccola catena).

Queste cose vanno fatte così puoi tirare una linea SICURA dei lavori fatti e quando, e da li seguire poi le tempistiche per le sostituzioni successive.

Se non hai un meccanico di fiducia, cerca di essere presente all'effettuazione dei lavori, soprattutto per quanto riguarda quelli che non fa mai nessuno (sostituzione liquido refrigerante, sostituzione liquido freni e frizione NO SPURGO, sostituzione olio cambio).

Se non puoi essere presente, fatti specificare in fattura i lavori (es. Olio freni dot 4 lt1, sost. olio freni 1 ora, olio cambio 80/90 lt2, sostituzione olio cambio 1 ora etc etc.).
Fatture generiche portano in genere a:
- si te l'ho fatto (come no, fatto pagare forfettario ma non fatto realmente o fatto bene)
- rottura cambio perché presente morchia secca anziché olio in quanto vecchio e vedersi rispondere alla contestazione del lavoro "li non è specificato bene, io ho fatto il controllo del livello ed il rabbocco...")

Ma tutte queste cose sono valide per qualsiasi auto usata che compri.

Non ti spaventare eh.
Ma prevenire è meglio che curare.

Amerai il Coupe.

E se te lo fai 2.0, lo adorerai. Il fatto che devi o non devi correre non ci entra nulla. Se hai la possibilità, vai di 2.0.

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 2
Grazie mille,
Mentre per il gpl ci sono cose che devo sapere? Tipo top impianti migliori, cosa cambia da un impianto all'altro ecc?

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 3
Il 1.6 è fiacco, prendi il 2.0. Se il 1.6 paga 207€ di bollo, con il 2.0 pagherai 280-290€ di bollo. Per l'assicurazione è impossibile darti una risposta, ci sono troppi fattori di mezzo ( età, classe di merito, zona di residenza, ecc). Ti conviene fare un preventivo con la tua assicurazione. Per darti un esempio, io che ho 38 anni, abito a RE, sono in classe 1B, guido un 1.8cc da 143 cv pago 215 € di assicurazione. A 24 anni per un 1.4 cc e 90 cv, in classe 15 pagavo più di 1700€/anno..

Pure io ho avuto il 1.6 e mi sono sempre pentito per non avere preso il 2.0, ma ero più giovane e la differenza sull'assicurazione pesava abbastanza. Non ho imparato la lezione e sono passato ad una Celixa 1.8 143cv e ora ho una mezza intenzione di fare uno swap motore con il 1.8 192 cv. Insomma, i cavalli non bastano mai.

Per l'impianto a GPL entrambi i motori vanno bene. Non è tanto importante la marca dell'impianto quanto la mano dell'installatore. Scegli uno preparato e non avrai problemi. Io ho avuto un impianto Landi, non ho avuto problemi Vanno bene anche i Brc ma aspetta una risposta dal buon @MasterPc che ha più esperienza e conoscenze in merito.

 :ciao:

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 4
Per il GPL e le altre info lascio la parola agli altri.

Abbi pazienza e vedrai che riceverai tutte le informazioni che ti servono, e anche di più.

P.S.
E come volevasi dimostrare, le prime risposte arrivano, anche mentre scrivevo... 😅

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 5
Buon giorno... mi chiamano e arrivo.

Per i lavori... il buon Reflex ti ha dato ottimi suggerimenti, un super tagliando permette di avere un punto zero.
Però vorrei fare un appunto che manca.
La catena delle camme non è necessaria, al di là di quello che dicono sul libretto, si cambia quando prende gioco, forse 1 volta ogni 500.000 km  (martello)
Però c'è una cosa da vedere con attenzione sul 2000cc, ovvero il gioco delle punterie perchè credo che il 2000cc Tuscani, a differenza dei 2000cc precedenti, abbia le punterie meccaniche e non idrauliche.
Questo c'è scritto sul libretto di uso e manutenzione che troverai nell'auto.
Se sono pneumatiche allora dovrai stare attento se fa rumore o meno, e propongo un buon lavaggio del motore (interno) con sintoflon ET per 500 km e poi un buon olio fluido come quello della shell helix ultra 5w40 che ti permetta di ripulire dalle morchie il motore interno... anzi anche 1000 km van bene.
Così potrai vedere se riesci a recuperare qualche punteria, altrimenti vanno cambiate e il consiglio è di cercarle on-line perchè in Hyundai Spellano vivi su questi pezzi.

Se sono meccaniche invece un buon meccanico con 150 euro circa può correggere i giochi che hanno avuto nei km percorsi.

Per il GPL nessuna controindicazioni, BRC, Bigas, Romano... vanno tutti bene se l'installatore è bravo.
Anche Vialle è ottimo con una iniezione liquida indiretta come ho io, costa di più ma il risparmio è lievemente maggiore e le prestazioni non cambiano, anzi, forse migliorano.

Scelta 1.6 / 2.0
Ho avuto il 1.6... e l'ho elaborato perchè l'auto è pesante e non va, il tuscani ha meno cv della mia ed è ancora più pesante, quindi è molto lenta... ne rimarresti poco gratificato.
il 2.0 è il motore ideale, se lo elabori ti sorride tutto!  (martello)
Se lo lasci originale ti da comunque una gran soddisfazione.
A gpl fai i 9/10km/litro... di più se vai tranquillo, però con il costo benzina ci fai 2,5 litri di gpl, quindi te ne dimentichi proprio.

In ogni caso per il tagliando, reputo indispensabile almeno:
- cambio olio motore
- cambio filtro olio
- cambio filtro aria
- cambio filtro aria abitacolo
- cambio olio freni
- cambio candele (compra delle denso ik16 o brisk dor15lgs)
- verifica usura dischi e pastiglie
- verifica usura gomme
- pulizia del debimetro se c'è (cerca una guida on-line, ce ne sono migliaia)
- pulitore iniettori per benzina
- Frizione: non la vedo necessaria, se non slitta può durare anche 250.000 km  (driving)

Questi sono gli indispensabili.
Distribuzione... Come dice reflex, se non è stata cambiata o non hai le prove... distribuzione, pompa acqua, cinghie servizi (le pulegge non sono indispensabili).

Avrai un'auto dopo con ottima manutenzione che durerà quanto te  (good)

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 6
vi ringrazio vivamente per l'aiuto,
spero di riuscire a prenderla il prima possibile

 :))  :))  :))  :))

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 7
Salve a tutti ragazzi
Ho portato a casa la coupé del 2009 2000 di cilindrata sinceramente non sono molto soddisfatto delle prestazioni ah, ma può anche essere che sono abituato alle macchine diesel e vado a giri un po' bassi rispetto a quello che richiede la macchina.
Il motore dell'auto sta benissimo perché l'ho fatto controllare dal mio meccanico di fiducia sul ponte e in tutti i suoi particolari.
Essendo voi molto più esperti di me in questo settore sapete dirmi in linea di massima quali sono le prestazioni della tiburon 2.0? ovviamente anche per i consumi sapevo di andare incontro a una spesa diversa rispetto ha una macchina a Diesel il proprietario mi ha assicurato che fa 15 km al litro sapevo già che fosse una favola ma comunque devo ancora testare i consumi sia in guida sportiva sia in guida da pensionati.
A livello di estetica dovrò fare solo qualche ritocchino ma comunque sono molto molto soddisfatto belle linea che ha la coupé.
Aspetto vostre in merito alle prestazioni e sicuramente continuerò a rompervi nel chiedervi altre informazioni
Grazie ancora di tutto e dell'aiuto che fornite hai principianti  come me

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 8
Vorrei intromettermi.... Se metti il gpl ti conviene un auto diesel oppure una vw up. Il coupé è nato a benzina, mettere il gpl a che serve? Se si vuole risparmiare sul consumo allora non è l'auto giusta.

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 9
Ma va là ivan, sempre a rompere le scatole  (martello)  (martello)  (martello)

Il gpl lo digerisce benissimo, anche il metano (Zeus... poco presente nel forum ma sempre ai raduni) ci dimostra che va alla grande!

Il motore è corazzato, è comunque un aspirato a benzina, quindi anche se rispetto ad un 1600 va molto meglio, sempre aspirato è.
Il meglio di se lo da da 3500 giri in su.

Cmq come ti si diceva fai un bel tagliando, almeno olio, filtro olio, candele (buone), filtro almeno a pannello e prova a vedere se riesci a seguire le guide fare un'aspirazione più diretta.
Per esempio nel mio blog ho messo una guida più sintetica di quella che trovi qui sul forum, eccola:
https://bigmasterpc.altervista.org/blog/soft-tuning-tuscani-creare-un-buon-canale-aria-a-costo-zero/

Il buon @reflexpoint mi sembra che aveva fatto la guida che io ho utilizzato e rinfrescato nel blog... ma non la trovo qui sul forum.
In più il consiglio è di staccare la batteria, tenerla staccata per 2 ore e riattaccarla... questo per resettare i valori della centralina che magari è "più addormentata" del necessario.
In genere il tuscani 2.0cc del 2009 (gran cu*o... uno degli ultimi) dovrebbe consumare tra 10 e 13/14, con il gpl dovresti andare sui 10/12 (ma poi raddoppi almeno).
Controlla a libretto se c'è scritto che ha punterie meccaniche o idrauliche.
Se le ha meccaniche fai controllare l'usura valvole, può essere che devi registrarle, una volta ogni 100-150.000 km va fatto... altrimenti perdi di efficienza e va molto meno.
Il costo per registrarle è limitato.

Quando tutto va bene ripassa di qui che si parla di turbo o di compressori volumetrici  (martello)  (martello)  (martello)  (good)

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 10
Premettendo che non ne capisco nulla di motori, valvole ecc... Comincerò con qualcosa fai da te che mi avete consigliato tipo staccare la batteria... Poi controllo il libretto per sapere cosa monte e infine riferisco al meccanico cosa mi servirebbe fare 😆😆.
Ma in generale cosa mi posso aspettare da quest'auto?
Tipo velocità massima reale e non da scheda tecnica visto l'età; tempo 0-100 ecc almeno per sapere se chiedo troppo oppure effettivamente va più lenta rispetto a quanto dovrebbe

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 11
Intanto ecco il link del post dove si parla della modifica dell'aspirazione.

https://www.hyundairacing.it/index.php?topic=3470.0

All'interno del post c'è il link per scaricare il file in pdf della... ehm... chiamiamola guida.... una cosetta simpatica, a chi piace.
Poi all'interno del post ci sono altre info, date dallo stesso @MasterPc.


Adesso veniamo a noi.

Complimenti per l'acquisto!

Ma soprattutto, complimenti per l'acquisto senza aver prima provato la macchina.... come non sei soddisfatto delle prestazioni? E te ne accorgi dopo averla portata a casa?  (martello)

In ogni caso, devi disintossicarti dal diesel, che sia turbo o no.

La mia 1.6 fa da 0a100 in 10,5 secondi, eppure ti posso dire che tornando giù dalla montagna, un mio amico si è divertito a guidarla. E lui ha una 156 1.9 mjet da 170cv... per chi conosce i motori Fiat sa che non è un cesso, anzi sono diesel che girano pure alti e ne hanno.

Ma chiaramente ha dovuto guidarla in analogia a come si guida una moto 600...

Io stesso una volta mi sono trovato con una A3 2.0 TDI quattro. Una delle versioni coi led (sono abbastanza uguali tra loro, magari una delle prime, non saprei distinguerle).

Io non riuscivo a sorpassarlo, lui non voleva farsi sorpassare. E nonostante tutto, anche se eravamo in montagna in salita, non riusciva a staccarmi.
Anzi, lui tagliava curve e tornanti a sinistra, e finiva contromano in uscita in quelli a destra, io con la mia restavo tranquillamente in corsia.

Sull'appenninica in autostrada, ora chiamata Panoramica, fanno fatica a starmi dietro. Parliamo di Audi A6 3.0 TDI, Audi TT, Classe A Coupé (ok magari questa era il 1.5 renault...). Ti indico queste perché queste sono quelle che ci hanno provato. Di cavalli per superarmi ne avevano a volontà. Ma finché eravamo nel tratto centrale potevano stare dietro, che non riuscivano a tenere la mia velocità in curva e li distaccavo. E io non taglio mai le curve su strada. Poi verso il tratto finale dove finiscono le curve o comunque diventano più morbide, mi passavano.

Con questo che ti voglio dire, i cavalli non sono tutto nella vita, soprattutto se hai una macchina che a livello telaistico e sospensionistico ti accompagna.
Io quello che non ho in potenza, lo recupero nelle curve. Non avendo cavalli, una volta che ho preso velocità, non mollo più. E per fortuna posso lanciarmi nelle curve. Quando hai invece potenza, ti lasci trasportare dalla sicurezza dei cavalli. Freni, fai le curve da "nonno", tanto poi riacceleri... ( e quando sei convinto che invece non stai facendo il nonno in curva, il Coupe ti passa all'esterno, ah si, in pista...)

Poi la prima volta che si ritrovano a farla quei 5km/h più del solito, la fanno con la paura di morire...

Ed io avevo ammortizzatori scoppiati dietro, gommini barra stabilizzatrice posteriori usurati, la barra faceva destra e sinistra e si sentiva (ah si, le Coupe hanno la stabilizzatrice posteriore.... ) e ieri, che il meccanico mi sta facendo i lavori di sostituzione globale sotto (gommini, biellette, boccole, ammo), ci siamo accorti che i perni esterni dei bracci oscillanti posteriori si erano saldati alle boccole causa ruggine.

Questo comportava che nel momento in cui la macchina in curva si muove e si assesta, i mozzi posteriori non seguivano bene il movimento. Immagina la ruota che dalla posizione standard sale o scende quando l'ammo si comprime o si allunga. E poi ci sono queste barre che collegano il mozzo alla scocca sotto, e fanno da cerniera, e quindi hanno una certa escursione. (Provo a mettere foto e disegno).

Ecco a me lato mozzo erano saldati in posizione sulla boccola (causa sale immagino), e la boccola era ancora talmente buona che non si muoveva dentro la sede.... quindi nel momento in cui il mozzo doveva salire o scendere, la vite doveva girare per permettere al braccio di avere escursione. Invece no.... Pensa ora che tutto è nuovo e funzionante... guadagno tenuta (rispetto a come era diventata) e di conseguenza maggiore velocità in curva....


Comunque se fai l'aspirazione, seguendo una delle guide (vai sul link di @MasterPc e poi guarda anche la mia), metti il filtro ( io andrei direttamente con uno in carbonio visto i risultati che hanno ottenuto proprio recentemente ed il costo basso su Amazon), metti candele e cavi candela buoni (noi comprammo i Magnecor KV85, ed io ho messo candele Brisk, nel mio caso un po aggressive come gradazione, ma vanno meglio delle iridium addirittura), vedrai la macchina cambiare dal giorno alla notte.

Però devi essere sicuro di avere i sensori maf e map che funzionino bene, perché dopo tanti anni potrebbero avere sporcizia che sfalsa le letture (e mentre il maf con spray secco per contatti lo pulisci, il map fai prima a cambiarlo), e che le bobine pure siano in salute (ma forse tu hai le bobine singole per ogni cilindro).

E l'olio.... l'olio di semi di sansa di oliva non va bene... i benzina sono motori che girano alto (e godi a sentirlo girare alto, il sound è diverso dal diesel), e vogliono olio vero innanzitutto, e poi buono. Veramente buono. La differenza la senti.

Non farti ingannare da meccanici e gommisti.

Esempio. Andai a cambiare le gomme, ed il gommista mi disse "eh ma quella è una gomma sportiva!" Embeh? Perché io quando entro in curva a 160km /h non ho bisogno della gomma buona? (in pista eh, sempre in pista).
Anzi, forse forse la sfrutto di più io la gomma sportiva, proprio perché non avendo cavalli entro in curva lanciato, e quindi mi serve tenuta. Mentre uno con più cavalli ma che ha un ingresso ed una percorrenza più lenti, le sfrutta in trazione in uscita, ma se non ha una trazione posteriore, allora non ha grossi problemi.

A me se mi monti le bigbabol, al primo ingresso di curva aggressivo volo via...

Il concetto sull'olio è lo stesso. "Eh ma questo olio lo mettono motori da 200 cv in su".
Si ma 2 ma:
- la mia ha rapporti corti, per esempio a 130 sono a 3900 giri. Una più potente (parlo di diesel) normalmente ha rapporti più lunghi. Magari 130 a 2400 giri. Ergo, di olio buono ne ho più bisogno io, che anche se ho solo 105cv, a 130 sono già a 3900 giri... per la salute del motore.
- secondo ma. 200cv, olio buono e poi ti fanno le curve delle... piste tortuose... a 120 (2200 giri?) mentre tu li passi di terza al doppio dei giri.

Quindi, si concettualmente l'olio buono lo mettono motori potenti (oramai in realtà sinonimo di potente è il diesel sovralimentato, perché negli ultimi 19 anni hanno sviluppato tanto questa motorizzazione. Ora stanno tornando in auge i benzina, sovralimentati pure), che poi questi motori girino a 2500 giri per il 90% fa nulla. Anzi li l'olio di ricino andrebbe pure bene.

In breve, al di là di concetti da tabelle, cavalli sulla carta, e capacità teoriche, tu hai un benzina aspirato.
Il benzina gira alto, e devi farlo girare alto, ti piacerà. E proprio perché girerai alto, tu più di ogni altro hai bisogno di roba buona (gomme, olio etc).

P.S.
Poi ci sono altre cose che ammorbano un motore.
Iniettori sporchi, catalizzatori intasati. Magari quella macchina non ha mai visto gli 80km/h.
Non è che ora smonti gli iniettori e li porti a pulire. Comincia col cambiare l'olio, filtro olio / aria, olio cambio. Magari candele, e poi se del caso i cavi o bobine, ma per ora non svenarti, solo candele. Controlla il maf che sia pulito, e metti benzina vera.
Poi comincia a stirare il motore, fallo aprire, e magari qualche piccola incrostazione o tappo si dovrebbero togliere. Poi da li vedi come procedere. Io avendola da nuova, ho sentito quando ha cominciato ad ammorbarsi, ed ho cambiato tipo cavi, bobine, sensori. E sentivo la differenza. Ma avevo un metro di misura con cui compararmi.
Quindi o tu cambi tutto a priori, e magari erano buoni, oppure parti piano, e poi se ancora non ti sembra vada come ti aspetteresti, provi man mano a cambiare le cose. Cominci dai cavi e bobine, e poi vai avanti.

Ogni volta che cambi qualcosa, come detto da @MasterPc stacca la batteria. Così si resetta la centralina e riparte da zero coi nuovi sensori o le nuove letture. Ci mette dai 300 ai 500 km per riadattarsi. E la sentirai strana all'inizio.

P.P.S.

La mia da nuova raggiungeva anche i 210, ma voleva strada. Ora raggiunge i 190. Chiaramente i dati sono da tachimetro, quindi reali sicuramente più bassi per lo scarto. La mia vuole i suoi tempi, per carità.

Eppure, è bella da guidare. E ti dico, tanta gente imparerebbe a guidare con questa piccola 1.6.
Non a correre, per quello basta un tdi ed un piccolo rettilineo.


P.P.P.S.
Una volta uno con una golf, rivista in qualcosa, voleva superarmi all'interno della curva, su curva a sinistra.
Non c'è riuscito... ma lui non lo sapeva. Io vivo per le curve, e poi tanto sul rettilineo non ne ho...
Ed io, essendo esterno alla curva, e rimanendo in corsia, ero svantaggiato, sulla carta.... La curva tra l'altro chiudeva un po, per poi fare una lieve esse destra/sinistra.
Nella pratica non è riuscito neanche ad affiancarsi.
Eppure, sulla carta, lui non doveva neanche vedermi. Invece faceva fatica a starmi dietro.

Ora non è che sono io pilota. Io però sfrutto quello che ho. Ed ho un'auto, checché ne vogliano dire, divertente da guidare, e per divertente intendo nelle curve dove si trova a suo agio.
Ho detto agio, e non ho detto che è il suo territorio, perché se parliamo di territorio allora ci sono altre auto (che so, mx5, s2000, etc).
Avere sovralimentati da 150 a 190 cavalli, con trazione integrale (o piu o meno integrale) e poi non sfruttarli, non servono a niente.
E tu hai la fortuna di avere 35 cv in piu rispetto a me.
Dopodiché, i cavalli non bastano mai. Chi ha la 500 Abarth da 140 lo porta a 190. Chi ha il 190 lo porta a 240.

Chi ha la moto da 200cv (con rapporto peso potenza da paura) monta lo scarico completo, senza sapere che aveva già i collettori in titanio... titanio... e bastava il terminale.
La centralina aggiuntiva così da avere 220cv (o 219cv ed un asino che guida).

E così via

Comincia ad usarla, riabituati al benzina, se lo hai avuto, o abituati al benzina, se non lo hai avuto. Comincia ad imparare la tua macchina, come è giusto che sia (e quasta la senti sotto il cu*o). E quando l'hai conosciuta ed imparata, la attagli alle tue esigenze ed al tuo stile di guida.


Re:aiuto da esperti

Risposta n. 12
Grazie reflex, hai scritto la divina commedia per rispondermi 😆😆😆😆. Ti ringrazio. L'auto l'ho fatta vedere dal mio meccanico nonché mio zio sul ponte e ci siamo fatti un giro; mi ha detto che va bene e il motore sta benissimo e asciutto, infatti quello che mi preoccupava di più era la meccanica se potesse avere dei problemi. Assodato quello ora sono piccolezze portarla a nuovo con candele, cavi ecc

Grazie mille ancora

Re:aiuto da esperti

Risposta n. 13
Come olio io prima usavo ELITE Mannoil 5W40, ma mi dava dei problemi di lambda, sulla prima, la imbrattava e non leggeva bene. Ma faceva impressione come saliva. Poi su consiglio di Angelo Cassaro ho preso il Defender 10w40. E64 20 litri... e va bene... molto...
L'olio per i motori da 200cv, come dicono i meccanici a metà, è per motori ad medio-alte prestazioni, questo non vuol dire che se ho un 1000 con 105 cv non lo debba usare, sono trucchetti vecchi come il mondo, per loro se un motore non ha 200 cv non è un motore sportivo da GT. Ma mettetelo su una 500 vecchia poi gli insegno come si fa a far brutta figura alle più blasonate  hatchback...

P.S.: Ricordo che a metà degl'anni 80, fermarono un tizio in autostrada, chiudendo le uscite, perchè seminava le ferrari con una 500 del 70. e aveva un motore chevrolet con appena 250 cv e una coppia da raddrizzare la torre di pisa!