Passa al contenuto principale
Topic: Lavorazione corpo farfallato (Letto 2566 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Lavorazione corpo farfallato

In questi giorni di tranquillità mi sono finalmente deciso a lavorare la farfalla che avevo recuperato da un carissimo amico a modico prezzo.
Quello che avevo in mente era abbastanza chiaro ma durante il lavoro ho fatto anche di più.
Prima di tutto ho tolto lo sporco e pulito tutta la farfalla che in qualsiasi coupe sarà sicuramente sporca di grasso.
Per seconda cosa ho tolto le viti di sostegno del piattello della farfalla.
Qui è stato il dramma... una non veniva e ho dovuto segarla a metà per potervi infilare un grosso cacciavite a taglio per sbloccarla.
Ovviamente il filetto conteneva un pò di bloccafiletti per evitare che si svitasse accidentalmente!

Tolto il piattello ho preso del nastro e ho bloccato l'asse centrale in modo che stesse a "gas aperto".
Ed è iniziato il lavoro.

Non disponendo di un adeguato utenzile da mettere al trapano (per fortuna) ho usato una lima chiamata "RASPA" che mi ha permesso di limare abbastanza crudemente l'asse centrale per 2-3mm buoni in poco tempo avendo cura di non andare troppo vicino alla parete della farfalla.
Se intaccassi troppo la parete rischierei ovviamente che il piattello non tenesse più e il rischio è che passi aria facendo accelerare il motore quando non deve.

Dopo una iniziale "sgrossatura" sono passato ad una lima intermedia che mi permettesse di affinare l'assottigliamento dell'asse.
Per finire ho trovato una spazzola lucidante piccola (residuo di guerra di quando facevo collettori di scarico) e l'ho usata per lucidarlo un pelo.

Assottigliato l'asse ho preso una punta di 8mm e ho allargato con prudenza il foro che avrebbe dovuto contenere le viti che avrebbero bloccato il piattello.
L'attenzione si è fatta massima... uno sbaglio e mi sarei giocato l'asse... a forare il poco materiale rimasto dell'asse ci sarebbe voluto un attimo.

Fatto questo ho preso le nuove viti svasate e le ho accorciate da 8 a 6mm scarsi, quanto sarebbe bastato per serrar tutto.

Per finire ho visto che la farfalla presentava un cono fatto a spigoli... per cui con una raspa di piccole dimensioni da trapano ho tolto gli spigoli allargando leggermente la farfalla dalla parte del filtro ammorbidendo il cono che fa effetto "venturi".

L'operazione è terminata passando insistentemente della carta vetrata di 600 di grana e la solita spazzola rotonda da trapano che ha terminato di lucidare (grossolanamente) il materiale della farfalla.

Il materiale è comunque alluminio e non può diventare un materiale con lucidatura a specchio e comunque sarebbe deleterio per quanto riguarda l'aspirazione che necessita di un materiale quantomeno "leggermente ruvido" per avere la massima resa.

In pratica dopo il lifting mi ritrovo con una farfalla dall'asse centrale assottigliato che darà meno resistenza all'aria e meno turbolenze e un cono più morbido.
Tutto questo non porterà certo guadagni esorbitanti ma mi farà guadagnare in fluidità d'erogazione riducendo le turbolenze innescate dall'asse che in origine ha un corpo rotondo che oppone una resistenza incidente di 1cm contro una resistenza in taglio e non in quasi superficie piana di 6mm circa.

Per migliorare ulteriormente la fluidodinamica avrei dovuto anche limare e creare un profilo a taglio sul piattello ma non me la sono sentita di rischiare di rovinarlo.

Appena avrò messo del blocca filetti sulle viti posterò foto e impressioni di guida.
Saluti.

Re:Lavorazione corpo farfallato

Risposta n. 1
master buon lavoro lo ho fatto anche io sul mio coupè con qualche differenza, io l'alberino che regge la farfalla lo ho tagliato o meglio il lato superiore lo ho eliminato lasciando quello inferiore, le vite le ho cambiate e mettendole sul trapano e con una lima, gli ho rimpicciolita la testa e svasata in modo da farla aderire alla farfalla e renderla il più piccola possibile per il resto la lavorazione è la stessa con qualche differenza, dal lato collettore l'ho trattata con carta vetrata a partire da 600 fino ad arrivare a 1500 e lucidata a specchio con la pasta pomice una volta lucidata a specchio l'ultimo trattamento è stato fatto con una carta a grana 800 per dargli la giusta ruvidezza, che come hai detto tu, a differenza dello scarico per l'aspirazione è meglio mentre dal lato del filtro completamente a specchio per agevolare l'ingresso dell'aria se ci riesco metto qualche foto cosi mi dici che ne pensi :-)

Re:Lavorazione corpo farfallato

Risposta n. 2
master come faccio a  caricare le foto che nn ci riesco ? :-(


Re:Lavorazione corpo farfallato

Risposta n. 4
Mi lascia un pò preoccupato il fatto che hai tagliato metà alberino... in pratica hai dimezzato di netto la resistenza dello stesso.
Sono seriamente preoccupato e ti spiego perchè: riducendo la sezione di entrambi gli alberini si riduce la resistenza alla trazione che si ha soprattutto a farfalla chiusa che normalmente viene equilibrata su entrambe le sezioni dalla parte del motore viene tirata, dalla parte del filtro preme.
Quando apro parzialmente o totalmente ma soprattutto quando è chiusa, l'albero che sostiene la farfalla si trova in condizioni di sforzo: forza verso il motore, se ho entrambi gli alberi è sempre una cosa equilibrata, in caso contrario ho uno sforzo enorme sbilanciato.

Cosa mi preoccupa? che si spezzi la semisezione che è rimasta, che si storga e che nel tempo la farfalla vada leggermente fuori sede con una conseguenza drammatica: il rischio che rimanga aperta e che ad un certo punto ti trovi con il gas aperto con l'impossibilità di toglierlo ed avere l'auto che continua ad accelerare quando invece non deve!

Ci sono delle foto sul mio sito:
http://xoomer.virgilio.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/Aria/aria%20index.htm
e nel dettaglio:
http://xoomer.virgilio.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/Aria/aria%20-%20farfalla.htm

Si può vedere quanto scrivo anche nel forum nella sezione area tecnica
https://www.hyundairacing.it/index.php?topic=964.msg12664#msg12664

Spero che tu abbia fortuna e soprattutto che tu abbia messo del blocca filetti sulle viti: non vorrei leggere che hai danneggiato il motore per causa di una vite che è partita e che un pistone o una valvola si sono rotti a causa della perdita della stessa che si è conficcata da qualche parte!

Come dico sempre fate attenzione quando mettete le mani in un organo delicato... è facile lavorare sulle cose... ma è altrettanto facile fare un danno di grossa entità o causare un problema che mi rende estremamente pericoloso su strada.

Leggi con attenzione quanto ho scritto e verifica che tutto sia sufficientemente stabile.
Come scrivo sul mio sito, la responsabilità di quanto scritto non è di chi la propone ma di chi la fà, quindi è totalmente di chi ci mette le mani.
I ns. post o i ns. tutorial sono e devono rimanere esemplificativi e non ci assumiamo nessuna responsabilità, e come scrivo qui: http://xoomer.virgilio.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/disclaimer.htm

Lo scrivo anche qui sotto:

LEGGETE ATTENTAMENTE QUESTE INFORMAZIONI,
SONO IMPORTANTI



Vi ricordiamo che alcuni dei  "consigli" contenuti nel sito che state leggendo potrebbero:

andare in contrasto con le Norme di Legge contenute nel Codice della Strada e quindi l'autovettura in questione potrebbe risultare idonea per circolare solo su pista o su spazi privati!!!

andare in contrasto con la Garanzia (obbligatoria per Legge minimo 2 anni dalla data di immatricolazione o diversamente specificato per autovetture usate) della Casa Madre e quindi potreste ritrovarvi con la garanzia annullata!!!

Quindi prestate attenzione a ciò che fate, a ciò che volete fare o far fare ad altri!!! Se poi decidete di fare "qualcosa" rivolgeteVi a Persone, Officine, Concessionarie esperte che sanno ciò che fanno (almeno lo speriamo...) e che lo fanno per Lavoro.
Se non siete capaci non improvvisatevi "meccanici" con la sola idea di risparmiare:
basta una sola volta, una soltanto, che con un errore, anche banale,
ci si possa rimettere cavallo e cavaliere!!!!

Ci potrebbe essere in ballo la Vostra Sicurezza e soprattutto quella degli Altri.. senza contare la VITA!!!!

Attenzione quindi!!!!
Detto tutto questo... L'autore e i gestori dei vari Forum e link dove potrete giungere NON SI ASSUMONO, ne si possono assumere, ALCUNA RESPONSABILITA' (non è possibile controllare l'affidabilità, la veridicità e testare scientificamente tutto, compreso la vs. manodopera) per danni, incidenti o altro (a persone e/o cose) che potrebbero verificarsi a seguito di consigli, idee, modifiche, suggerimenti etc etc apparsi, segnalati, fatti, postati etc all'interno di questo Sito e dei vari Forum!!!
Grazie.