Passa al contenuto principale
Topic: Quando cambiare (Letto 2472 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Quando cambiare

Ciao ragazzi,
c'è qualcuno che mi sa spiegare bene quando cambiare?
Quando hai la coppia massima, quando hai la potenza massima... quando??
Ho googlato un po' e ho letto molti pareri discordanti... a me, come sensazione (parlo dell'esperienza con la 156 JTD, con il Coupe se volevo spingesse la tiravo quasi al limitatore, ma credo che nei motori benzina coppia massima e potenza massima non siano distanti come nei diesel), pare che l'auto spinga molto di più ai bassi, per la maggiore coppia, quindi mi viene da pensare che cambiare a un regime di giri relativamente basso (tale da trovarmi in coppia nella marcia successiva), tipo 2.500-3000, possa andare bene... ma ho letto di gente che afferma che anche con il TD bisogna salire sopra i 4-5000 giri...
Grazie

Re: Quando cambiare

Risposta n. 1
Penso che hai centrato la questione.
In un benzina devi cambiare quando sei al limite dei giri utili... ovvero se sai che a 6000 ci arrivi bene e che a 6100 inizi a perdere devi cambiare prima.
In ogni caso devi fare attenzione che la marcia successiva sia già in coppia quando hai cambiato... se cambi e ti ritrovi fuori coppia rischi di perdere tempo e spinta.
Esempio... se in seconda con il coupe arrivo a 6000 giri la terza molto + lunga non la trovo in coppia (3500 giri) e tira meno.
dopo che ho rimappato arrivo tranquillamente a 6500 e la terza a 3800 circa (non ricordo esattamente) con la mappatura nuova la trovo già in coppia e tira notevolmente di + rispetto a prima.
La quarta meno lunga basta arrivare a 5500 circa di 3° che la 4° già tira.

Per i diesel invece devi stare nell'ordine della turbina.
Cioè se scendi nella zona del turbolag (prima dell'innesto della turbina) l'auto si pianta li.
Se invece superi i 4000 giri spesso è zona sforzata.
Devi vedere dove hai la massima coppia e fin dove si mantiene.
Come per i benzina devi guardare dove arrivi con i giri utili.
Se cambi in quel range senza esagerare con i giri ti trovi a far tirare tantissimo il motore con marce sempre superiori e garantire il massimo nell'accelerazione.

Se tiri troppo... perdi tempo.
Se tiri poco perdi lo stesso tempo.

Questo ovviamente quando si vuol sfruttare bene l'auto.

Se invece rimappi e rimappi bene anche un tdi può arrivare sui 5000 giri ma attenzione, questo significa non poterli sfruttare tutti con la massima coppia, ma poterli solo sfruttare, spesso nell'allungo.
Il limite del diesel è di circa 6000-6500 giri (con ugelli e tecniche speciali) e nelle auto normali si va intorno ai 5500 giri.
Oltre il diesel (molto + massiccio e oleoso) non ce la fa a passare, nonostante abbiano fatto dei rail che vanno fino a 1500 bar!

Se ho detto cavolate correggetemi comunque, ok?
Ciauz :)

Re: Quando cambiare

Risposta n. 2
quindi bisogna trovarsi con la marcia successiva vicino alla coppia massima, giusto? Ma questo non implica, con il TD, che non si può salire tanto di giri? Se io la porto a 5000 giri, quando cambio sarò già a più di 3000 magari, sopra il regime in cui l'auto inizia a spingere, ossia 1800-2000... no? Invece cambiando a 3500-4000 otterrei la massima spinta...

Re: Quando cambiare

Risposta n. 3
Dipende dal turbonafta che hai.
Alcuni hanno una turbina a geometria variabile che ti permette di entrare in coppia (innesco della turbina) già a 1500 giri, per cui se cambiando a 3000 giri vedi che la marcia sopra va a 1800, già sei alla coppia massima da tiro.
Se invece sali a 4000... può essere che tra 3500 e 4000 perdi potenza.
In questo caso non ci devi arrivare e devi trovare un regime di compromesso che ti permetta di non perdere troppa potenza in alto e necessariamente avere la turbina in lavoro quando cambi.

Il TDI, e soprattutto tutti i turbo, lavora diverso da un aspirato.

Al contrario... se vuoi consumare poco, devi usare il turbo per arrivare velocemente alla velocità che vuoi mantenere e poi star a pelo di gas sotto turbo, quando si può, che ti permette di avere il minimo consumo...

Ciauz :)