Passa al contenuto principale
Topic: Terminale di scarico (Letto 5583 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Terminale di scarico

Terminale di scarico


Assieme al filtro è in genere uno dei primi pezzi che vengono sostituiti dal Tuner.


La prima e seconda serie hanno un terminale o silenziatore finale leggermente diverso per quanto riguarda il "finale" di scarico che è rispettivamente a doppia uscita per la prima serie (1997-1999) e a singola uscita per la seconda serie (1999-2001).

La sostituzione con un terminale sportivo o performante permette all'auto l'acquisto di un miglior sound di scarico passando spesso dal silenzio al rombo aggressivo.
La scelta di un silenziatore finale è da eseguire in base ad alcuni fattori che sono:

  • omologazione

  • estetica

  • resa prestazionale

  • costo





Omologazione
Avere un finale di scarico omologato per la vostra coupe vi permetterà, ad un eventuale controllo delle forze dell'ordine, di poter dimostrare che il pezzo è un ricambio omologato in sostituzione dell'originale e non un apparato illegale.
Un dispositivo omologato per la vostra auto nella comunità europea può essere montato senza problemi particolari purchè abbiate il certificato dichiarante l'omologazione.









Estetica

Il terminale prende tanto come sound e immagine, la scelta, dopo l'omologazione, è soprattutto su questo indirizzo... uno scarico deve piacere e far scena.











Resa prestazionale
Alcuni terminali possono far guadagnare dai 2 ai 4 cavalli vapore, marche come Supersprint o Remus hanno disponibili dei grafici di potenza (banco a rulli) dove indicano quanto si riesce ad acquistare dalla sola sostituzione del finale di scarico.

Tuttavia ogni scarico può rendere al minimo 1cv ed al massimo (secondo le modifiche fatte sull'auto) 2-3cv.

Vista la resa esigua il consiglio è di valutare come secondario questo fattore.

Di lato uno scarico della Ragazzon, in acciaio con finale rotondo di oltre 90mm di diametro.
Esteticamente molto accattivante!


Costo
Il costo è un fattore importante: un terminale può costare da 200 a 400 euro e oltre, a voi la scelta della spesa da fare.
Spesso un costo più elevato non significa più prestazioni ma più qualità, uso di un tipo di acciaio invece di un altro, tipo di tecnica per silenziare lo scarico, ecc...







Possono esistere anche alcuni ritrovati tecnici ingegnosi quanto, a volte, stravaganti nel tentativo di gabbare le forze dell'ordine.
La foto di lato indica come è stato realizzato un sistema "particolare" per silenziare maggiormente lo scarico in caso di percorrenza in città e come è possibile "girare" la farfalla per avere lo scarico più libero in percorrenza "racing".

















Alcuni terminali possono avere i terminali ovali,  rotondi oppure, come il terminale della Asso, doppio.
Molto intrigante.


Sempre della Ragazzon, questo terminale è uno di quelli più belli, esteticamente parlando!
Infatti fa parte della linea TopLine, particolarmente apprezzato per la sua costruzione in acciaio, i suoi finali ovali di grande dimensione ma soprattutto dal fatto che le uscite sono due e si adattano perfettamente al Kit Estetico Cadamuro.

Anche altri kit estetici possono beneficiare di questo tipo di scarico che, in assoluto, rende all'auto un'immagine prestazionale molto alta, data appunto dal doppio scarico posteriore.

[/list]