Passa al contenuto principale
Topic: Tutorial x eliminare riscaldamento valvole byMasterPc (Letto 2004 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tutorial x eliminare riscaldamento valvole byMasterPc

Attenzione, questo tutorial e destinato a persone esperte che sanno come e dove poter metter attrezzi e mani.
Le operazioni qui descritte sono da ritenersi puramente esplicative e didattiche.
L'autore (io) non si reputa responsabile di eventuali danni a cose o persone durante le operazioni descritte o durante l'uso del mezzo dopo la modifica.
Ogni modifica e a rischio e pericolo di chi la esegue.


Riscaldamento della farfalla... fino a 10cv persi con il calore...

L'eliminazione del riscaldamento dalla valvola a farfalla può portare alcuni vantaggi in termini di prestazione.
Infatti tale riscaldamento fa riscaldare non solo la valvola a farfalla ma anche tutto il collettore di aspirazione che ben presto diventa incandescente! (90-100?C, temperatura del circuito di raffreddamento, e in metallo e quindi conduttore)
Tale eccessivo riscaldamento, alle nostre latitudini, e ingiustificato.

Tuttavia, per chi abita in montagna o dove le temperature diventano talmente rigide da andare ben oltre i -5 / -10?C conviene che in inverno ripristini il riscaldamento per evitare blocchi accidentali della valvola a causa del freddo (anche se dubito che accadino visto il calore intenso che genera tutto il vano motore).

L'eccessivo riscaldamento di questi componenti (soprattutto in primavera/estate/autunno) fa si che l'aria diventi molto calda in prossimità dell'ingresso nella camera di combustione e per questo dilati diminuendo l'apporto di ossigeno.
Di conseguenza la centralina interviene variando gli anticipi e la quantità di benzina da iniettare e le prestazioni calano anche vistosamente.
Da siti spagnoli ho letto che un motore originale caldo perde fino a 10cv in estate... questi cavalli possono, certo, rimanere nel nostro motore... non trovate?

Le foto successive vi mostreranno come eseguire l'intervento.
Occorre, innanzi tutto:
1) cacciavite a stella
2) cacciavite a taglio
3) stracci
4) pinze e pappagallo (non da idraulici ma e sufficiente quello da hobbisti)
5) stracci e/o carta

Per prima cosa togliete il tubo dell'aspirazione allentando con il cacciavite a stella sia dalla parte della scatola filtro (se ce l'avete ancora) che sulla farfalla.
**link rimosso, l'immagine non esiste più**

Con le pinze allentate il collarino a molla che porta aria al dispositivo "Bosch" (regolatore di minimo) e poi sfilatelo.
Stessa cosa con l'altro tubicino (ritorno dei vapori dell'olio).
Facendo cosi potrete togliere momentaneamente il tubo per poter lavorare meglio.

Come potete vedere sotto la farfalla ci sono due tubicini... quelli sono i tubi su cui intervenire.
**link rimosso, l'immagine non esiste più**

Occorre faticare un po per poter spostare i collarini a molla che tengono serrati i tubi alla farfalla ma con un po di impegno, l'aiuto del pappagallo (che e curvo) e delle pinze si riesce, pian piano, a far ruotare la prima molla e allentarla potendo sfilare il tubo.
Stessa cosa con l'altro tubo ma dalla parte del motore.
In questo modo vi troverete in questa situazione:
**link rimosso, l'immagine non esiste più**

Adesso il tubino rimasto attaccato da una sua estremita alla parte del motore lo dovete girare sull'attacco rimasto libero facendo una "U" sul lato motore.
Stessa cosa con quella della farfalla.
Cosi, eventualmente, potrete ripristinare lo stato originale del "riscaldamento".
**link rimosso, l'immagine non esiste più**
**link rimosso, l'immagine non esiste più**

A questo punto rimontate tutto...
Magari approfittatene per dare una pulita alla farfalla, facendola aprire aiutandosi con la mano sinistra e con la destra inserendo lo straccio strofinando sulle pareti.
Diventerà molto "sporco"... nero di grasso e chissà cosa... ma pulita e meglio che sporca...
Magari date un'occhiata anche al filtro... gia che ci siete...
**link rimosso, l'immagine non esiste più**

Notare la "coibentazione anticalore" che e stata fatta... può aiutare a far scaldare meno la scatola filtro.

Buon lavoro.

Re: Tutorial x eliminare riscaldamento valvole byMasterPc

Risposta n. 1
Ma una domanda....qualcuno ha mai fatto questo lavoro e effettivamente notato miglioramenti ?!?!  ;D

Re: Tutorial x eliminare riscaldamento valvole byMasterPc

Risposta n. 2
Anche se in ritardo ecco la risposta: si, l'han fatto in diversi.
In realtà d'inverno l'auto si mantiene reattiva.... in estate perde qualcosa meno.
Soprattutto se stai in fila per qualche motivo non sentirai l'auto che parte come la 500 di una volta ma sarà un pelo + reattiva.
Questo perchè chi ha un collettore in metallo (soprattutto) avendo la farfalla a 100° questa tenderà a scaldare per induzione tutto il collettore di aspirazione che nella fase di aspirazione farà alzare la temperatura dell'aria e quindi permetterà al motore di girare con meno ossigeno il che vuol dire meno cavalli.

In pratica in estate avrai un'auto un pelo meglio.... e dopo uno stop o una coda non la sentirai morire.
Tieni conto che quando stai al minimo il motore scalda e la farfalla è completamente chiusa (passa l'aria dal motorino di minimo) e quindi non ci tieni le mani sopra per capirsi.
Pensa tu il collettore di aspirazione.

Con questa modifica ho potuto anche agevolmente trovare il problema della mia guarnizione perchè tutto il collettore e la farfalla erano freddi e durante le ricerche si riusciva a girar intorno a tutto il blocco senza rischiare un'ustione!

L'ultimo vantaggio: metti a rischio meno cose visto le alte temperature... meno calore c'è meno pericoli e rischi ci sono.

Ciauz :)

Re: Tutorial x eliminare riscaldamento valvole byMasterPc

Risposta n. 3

Ma una domanda....qualcuno ha mai fatto questo lavoro e effettivamente notato miglioramenti ?!?!  ;D


io l'ho fatto e ho notato miglioramenti d'estate, la macchina aveva più risposta (non una lambo ma si sentiva) e ti consiglio anche il lavoretto alla pompa della frizione che il buon master ha tipicizzato eheheh
learn, follow or get out of the way!