Passa al contenuto principale
Topic: Insonorizzazione posteriore (Letto 2203 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Insonorizzazione posteriore

Salve.

Ho la Turbulence da ormai 2 mesi e non mi ero ancora abituato al casino che sentivo nel posteriore. Mi sembrava di stare su un cassonato. Parlando anche con altri, propretari di macchine uguali, lamentavano la stessa cosa. Alla fine mi sono preso di coraggio e l'ho fatto!  :)

Ho comprato un rotolo catramato, di quello per i tetti. Alto 20 cm e lungo 10 metri. Costo 44€ da un rivenditore di materiali edili.
Avendo già fatto lavori simili sapevo come gestirlo. Basta avere un rullino e una pistola termica o un buon phon.

Questo è quello rimasto dopo il lavoro.

Dopo aver smontato la base in moquette ho posato le varie striscie e le ho riscaldate con la pistola termica in modo da poterle ammorbidire e usare il rullino per seguire i profili irregolari della base del portabagagli.

   

Seguendo i consigli di MasterPc ho voluto anche recuperare un po di spazio togliendo le gommapiume da sotto la copertura. Visto che così avevo campo libero non mi sono fermato e ho attaccato della gomma spessa 4mm sotto le varie parti, così da aumentare l'effetto di smorzamento dei rumori.

 

Tra la gomma e il truciolato, di cui sono formate queste parti, ho messo del mastice tipo Bostik. Per una posa più veloce e sicura ho graffettato i perimetri.
La precauzione più importante che ho dovuto prendere è stata quella di scaldare la gomma agli esterni della base perchè ci sono 2 alette che devono essere ripiegabili per poter rimettere tutto dentro.



Devo consigliarlo a tutti. E' molto più rilassante guidare. Tutto più silenzioso, per non parlare delle casse posteriori che si sentono molto meglio.

Appena riesco estendo il tutto sotto i sedili. E passerò della catramina (antirombio), all'esterno, sopra le plastiche dei parafanghi.



Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 1
Interessante... devo dire che qualcosa del genere lo volevo fare anche io... ma non ho mai avuto il tempo di farlo.
La tua guida è stata intelligente e molto pratica.

Che dire... se non stò attento mi superi a guide! Sei un avversario temibile!
Molto bravo!

Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 2
Suggerirei anche feltrini neri da mettere ai lati del grande vetro posteriore per evitare che colpisca alle buche le plastiche e suggerirei anche un controllo alle biellette.
Se cerchi sul forum c'è un tutorial che ho messo e l'indirizzo di un negozio ebay affidabile con delle biellette ottime e dal costo contenuto che riducono molto il rumore sullo sconnesso!

Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 3

Suggerirei anche feltrini neri da mettere ai lati del grande vetro posteriore per evitare che colpisca alle buche le plastiche e suggerirei anche un controllo alle biellette.
Se cerchi sul forum c'è un tutorial che ho messo e l'indirizzo di un negozio ebay affidabile con delle biellette ottime e dal costo contenuto che riducono molto il rumore sullo sconnesso!


Si si! Ho già visto il tuo tutorial sulle biellette. I tuoi tutorial li conosco tutti a memoria e tutti utili uno più dell'altro.
Ho già controllato le biellette da sotto e sono messe bene. Appena dovrò cambiarle so dove prenderle.  ;)

Spiegami meglio il discorso del vetro posteriore.

Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 4
Il vetro è grosso per cui alle buche tende ad oscillare sulle guarnizioni.

Mettendo dei feltrini tipo quelli da sedia, anche doppi se occorre, tra vetro e plastica (messi vicinissimo alla plastica diventano a scomparsa) ne riducono le oscillazioni ed il vetro non sbatte contro la plastica causando quel toc toc che invece potrebbe fare.
Altra cosa è l'attacco del portellone... ma li sa meglio mark... io non ci ho mai fatto niente e qualcosa mi fa ancora.


Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 5
Se non avessi un acquisto in cantiere, sarei anche interessato a fare gli stessi lavori sull'auto :P ma decisamenet i miei pensieri son concentrati su tutt'altro mezzo al momento :P
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:Insonorizzazione posteriore

Risposta n. 6

Se non avessi un acquisto in cantiere, sarei anche interessato a fare gli stessi lavori sull'auto :P ma decisamenet i miei pensieri son concentrati su tutt'altro mezzo al momento :P


Ottimo per te! :)
Però almeno spiega meglio il discorso del portellone che diceva Master!!! :P