Passa al contenuto principale
Topic: CAVI CANDELE (Letto 2048 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re: CAVI CANDELE

Risposta n. 1
Quanto li paghi?
Sto per andare in protoxide (che sono ottimi) e ho tirato giu un prezzo interessante... altrimenti devo fare un'ordine ad un fornitore per mandarmi dei cavi speciali al silicone 9mm... rossi (come i protoxide).

Se ti interessano li dovrei avere a circa 60 euro... + spedizione. (non i protoxide... mi devono dare info).

Ciauz :)

Re: CAVI CANDELE

Risposta n. 2
Il fatto e ke non so ke caratteristiche devono avere sti cavi massa, e che guadagn c'e nel sostituirli...quindi prima chiedevo in sostanza quando vanno cambiati e che vantaggio c'e a sostituirli....e che caratteristiche o materiali devono avere....

ciaouu

Re: CAVI CANDELE

Risposta n. 3
Per i cavi candela faccio un post che puo esser utile a tutti.

Partendo dal fatto che non e strettamente e sempre necessario cambiare i cavi candela.
Perche si fa... i motivi sono principalmente 2:
1) i vecchi hanno dei problemi
2) a noi piace la perfezione e li compriamo nuovi e migliori.

Come si fa a vedere se i vecchi vanno male o hanno dei problemi.
1) se l'auto perde dei colpi, soprattutto a freddo e/o nei bassi regimi i cavi possono esser i responsabili.
2) facendo 2 semplici prove.
  a) togliere le protezioni del motore (protezione motore e protezione candele)
      Munirsi di spruzzino (tipo chanteClair o come si chiama), riempirlo d'acqua.
      Accendere il motore di notte e spuzzare con lo spruzzino un po d'acqua vaporizzandola sui cavi.
Se vedete delle piccole scintilline o crepitii... i cavi stanno conducendo a massa e sono da cambiare!
  b) staccare 1 cavo per volta e misurare con un tester il valore in Ohm tra pipetta lato bobina e pipetta lato candela: il valore trovato non dovrebbe supera i 700-1000 ohm nel cavo + lungo e andare a diminuire man mano che misurate i cavi + corti.
Se sono molto alti significa che i cavi possono essere vicini alla morte.

I cavi della protoxide (che ho io) misurano al metro circa 75 ohm... il cavo + lungo e di circa 60 ohm... contro i 700 dei precedenti che andavano ancora bene.

Piu Ohm ci sono e piu energia viene assorbita dal cavo stesso portando meno corrente alle candele.


Io ho trovato differenza... a sensazione... passando dagli originali (cmq di concorrenza) a quelli protoxide e la differenza e stata in un pelo di fluidita in piu ai bassi e minori vibrazioni e indecisioni agli alti salendo meglio.
I miei erano ancora funzionali, niente da dire contro di essi... quelli che monto sono, oltre che in silicone (che e + morbido, + malleabile e non si rischia che crepi con le escursioni caldo freddo) sono molto conducibili e di qualita negli attacchi, dove spesso si generano disturbi e cali di potenza per falsi contatti.

Migliori cavi e candele determinano anche una migliore scintilla che riduce gli HC non combusti (che ci sono a benzina, gasolio, gas e metano) e per questo di solito c'e anche una lieve riduzione dei consumi.

Ciauz :)