Passa al contenuto principale
Topic: Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso (Letto 8556 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Poco più di un anno fa ho dato via il mio amato Tiburon per comprare un Coupe molto più potente e su cui investire in elaborazioni ma... il Coupe Hyundai mi manca.
Sono stato costretto a darlo via perchè sia fiscalmente che materialmente era un bel problema mantenere 2 Coupe.
Adesso ho trovato un espediente per mantenere 2 auto e sto seriamente pensando di prendermi anche un Coupe Hyundai.
Speriamo di riuscirci  :D
Molte persone mi hanno preso per matto e non perdono occasione per attaccarmi ma penso che voi del forum siate tra i pochi a poter capire  (birra)

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 1
E' comprensibile, tra l'altro avevi il 1600 della prima serie, il migliore!

Quindi se dovessi deciderti ti consiglio o di riprendere quel tipo di auto, oppure (e credo che sia anche meglio) un 2000cc che in paragone ha un bel pò di biada in più da dare.
Oppure se proprio vuoi prendere l'occasione al balzo c'è il turbulence 1600 di Push in vendita a pochi spiccioli con qualche riparazione da fare ma che ha su una prima elaborazione (uno dei collettori che ho costruito io, punzonato 001! lo 000 era quello prototipo di Strike, questo è stato fatto dopo i disegni al cad e saldato da un professionista di marmitte, e lucidato internamente, tutto in acciaio, 4-1) e qualche altra cosetta di poco conto.
Vendita per rottura alternatore (il minimo) e sospensioni da rifare, gli scade l'assicurazione e ha avuto l'occasione di un altra auto più nuova (TT credo).

Facci un pensierino... ma se riesci un 2000 porta delle maggiori soddisfazioni...


Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 3
Vi spiego meglio la situazione.

Devo aspettare che la mia attuale macchina diventi auto storica (Nel Marzo 2014) in modo tale che mi costi solo 28,50 euro di bollo + 100 euro di R.C.A.
Ho un Coupe Fiat 16v turbo del 94 completamente riscostruito da "zero" ed elaborato.
Finchè non riesco ad iscrivere A.S.I. il Coupe Fiat sarebbe un problema pagare un'altra assicurazione+ un altro bollo + tutto il resto.
STo cercando di farmi dare dalla Fiat una certificazione che dimostri che il telaio della mia macchina è antecedente l'anno 94 in modo tale da poter iscriverla subito come Auto d'epoca.

Una volta risolta questa cosa vorrei prendere una Turbolence 2000cc perchè il 1600 come motore è un vero "chiodo".
Siccome la utilizzerò tutti i giorni come "muletto" con 1450 euro ci vorrei mettere un impianto gpl.( faccio 1500 km al mese)
Il Tiburon 1600 che avevo era una macchina fantastica ma come prestazioni era veramente scarsa.


Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 4
Sono il possessore della tua ex coupe  :D e non te la ridarei neanche a pagarla oro ahahahahha, soprattutto che ora ci ho messo un impianto gpl di ultima generazione e pago come se avessi un naftone da 25 km al litro!!!
scherzi a parte, se la vuoi fare a gpl ti consiglio (come ti diranno anche altri probabilmente) che per un impianto gpl è meglio una tiburon del turbulence, in quanto l'elettronica (centralina) vecchia reagisce decisamente meglio al gas di quella più nuova...
io personalmente ho guadagnato in prestazioni sulla mia Pantera col gpl in termini di coppia e reattività al gas, e anche se sembra assurdo la preferisco mille volte a gpl che a benzina, molto più grintosa ai bassi, molto più silenziosa, molto più pronta in accelerazione..oltre al fatto che ora con 30 euro faccio 400 km!!!!!

..se vuoi essendo di perugia ti consiglio l'installatore dove sono andato che è veramente un professionista, che ha fatto un lavoro ECCEZIONALE...anche io ho pagato 1450 completo di tutto...

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 5
Devo studiarmi bene il discorso ECU.
Ho capito che tra il Tiburon 1600 e la Turbolence 1600 è meglio il Tiburon ma non sono sicuro che sia lo stesso per il 2000cc.
Cmq il problema principale adesso è far passare la mia macchina come auto d'epoca e risparmiare così più di 1100 euro tra bollo ed assicurazione.


Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 7

per passarla come auto d'epoca non deve avere minimo 20 anni?


Per essere auto d'epoca deve essere stata costruita 20 anni fa. Molti pensano che faccia fede l'anno di immatricolazione in realtà è l' anno di costruzione a fare la differenza.

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 8
Per il 2000cc il discorso cambia... il 2000 è sempre il solito dal 1996 al 2000, nel 2000-2001 han adottato il debimetro e poi giù dritto fino al 2004, poi han messo la fasatura variabile ma il motore quello è, quindi anche la centralina è rimasta bene o male la solita.
Il cambiamento è sul 1600... che a gpl va benissimo (anche sulla mia a gpl va meglio che a benzina, straordinariamente vien digerito in modo splendido sulle coupe) mentre a benzina il modello da 116 cv (1 in più sulla carta del tiburon) ha l'ecu che fa SCHIFO "ABBESTIA".
Ma solo il "MIO"modello, per i 1600 dopo il 2000 il problema è, essenzialmente, il volano, che è di 6-8 kg (un macigno!).

Ciauz :)

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 9


per passarla come auto d'epoca non deve avere minimo 20 anni?


Per essere auto d'epoca deve essere stata costruita 20 anni fa. Molti pensano che faccia fede l'anno di immatricolazione in realtà è l' anno di costruzione a fare la differenza.

non si smette mai di imparare ;)

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 10
Se faccio il passo decisamente 2000cc a gpl. Mi conosco troppo bene e so per certo che se riprendessi il 1600 non sarei contento.
La macchina che guido adesso supera ampiamente i 200 cv e mi sembrano pochi  (birra)
Proprio perchè non posso usare il Coupe Fiat tutti i giorni (causa consumi bestiali,assetto rigido,paura di massacrarla in città,ecc) ho bisogno di un "muletto" ma che sia una macchina bella e con le palle.

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 11
allora il 2000 con un soft tuning fatto bene può essere l'auto che ti farà divertire a basso costo.
Un collettore, tutto lo scarico, un'aspirazione, un volano e una centralina ti fa andar almeno a 170cv e con una coppia invidiabile.

Oltre che consumare il giusto! :)

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 12
Se riesco in questa impresa folle cercherò di tenerla tutta originale ( giusto una mappetta e l'impianto gpl).
Preferisco lasciare il Coupe Hyundai originale e continuare nell'elaborazione del Coupe Fiat (monta di serie il motore della lancia Delta Intergrale Evo2). Con i soldi che spenderei per arrivare a 170 cv sulla Turbolence con il Coupe Fiat supererei ampiamente  i 300cv reali.
Una sarà la macchina per tuttii giorni e che mi godrò di più , l'altra la prenderò solo per "le tiratine del weekend".
Non avrebbe senso elaborare anche il Coupe Hyundai.


allora il 2000 con un soft tuning fatto bene può essere l'auto che ti farà divertire a basso costo.
Un collettore, tutto lo scarico, un'aspirazione, un volano e una centralina ti fa andar almeno a 170cv e con una coppia invidiabile.

Oltre che consumare il giusto! :)

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 13
Intanto ti scrivo l'officina dove ho fatto l'impianto:

Officina   
B.C.L. SNC DI CAPONI PAOLO E LALLI MAURO

Indirizzo   
STRADA EUGUBINA 223/U3
06080 BOSCO (PG)
   
Telefono   
075 6910629

Fax   
075 6910629

E-Mail   
bcl.snc@libero.it

Orario   
08:00-13:00
14.30-19:00
   
Questi dati li ho reperiti sul sito ufficiale BRC: http://www.brcgasservice.it/web/dettagliooff.asp?ID=91

Re:Quanto è difficile conciliare la passione per i motori ed il buon senso

Risposta n. 14

Se riesco in questa impresa folle cercherò di tenerla tutta originale ( giusto una mappetta e l'impianto gpl).
Preferisco lasciare il Coupe Hyundai originale e continuare nell'elaborazione del Coupe Fiat (monta di serie il motore della lancia Delta Intergrale Evo2). Con i soldi che spenderei per arrivare a 170 cv sulla Turbolence con il Coupe Fiat supererei ampiamente  i 300cv reali.
Una sarà la macchina per tuttii giorni e che mi godrò di più , l'altra la prenderò solo per "le tiratine del weekend".
Non avrebbe senso elaborare anche il Coupe Hyundai.


allora il 2000 con un soft tuning fatto bene può essere l'auto che ti farà divertire a basso costo.
Un collettore, tutto lo scarico, un'aspirazione, un volano e una centralina ti fa andar almeno a 170cv e con una coppia invidiabile.

Oltre che consumare il giusto! :)



Diciamo che:
Collettore 4-2-1 150 euro (dalla germania), cat 200celle 130 euro (in convenzioni), finale originale (per non dar nell'occhio), modifiche sotto + montaggio 100 euro, aspirazione come l'ho fatta io 30 euro, filtro a pannello per farlo respirar meglio 45 euro, volano, in questo caso non importa, puleggia servizi (al posto del volano) 80 euro da fare durante la cinghia di distribuzione così non costa niente come lavoro.
Totale: 500-550 e potresti anche evitare la mappatura a mio avviso, ma in compenso mezzo estremamente più divertente soprattutto ai bassi e consumi più bassi, poi se rimappi godi ancor di più e giri divertendoti.
Alla mia, nonostante abbia una ecu di legno, aveva ridotto il consumo di un 5-8% e con il cat era diventata una bomba in basso.
Poi ho messo il 4-1 e per recuperare i bassi perduti con il 4-2-1 ho messo su il volano super alleggerito e ora anche la puleggia.
Se solo avessi avuto il 2000... sigh... quanto avrei goduto... :( :(