Passa al contenuto principale
Topic: Tachimetro impazzito (Letto 2381 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tachimetro impazzito

Buongiorno a tutti, mi chiamo Michele e mi sono iscritto dopo aver trovato il vostro forum su google mentre ero alla vana ricerca di una soluzione al mio problema. Spero mi possiate dare una mano.

Venendo al dunque, da qualche giorno il tachimetro della mia Coupe 10 fari del 2001 con motore versione 1600 beta è impazzito. Appena avvio il motore la lancetta va a fondo scala e mentre cammino, a tratti, torna a funzionare o inizia a segnare velocità errate, il contachilometri invece non manifesta problemi. Su google ho trovato solo un altro caso simile a cui però non è stata data risposta... avete idea di quale possa essere il problema? Se fosse il sensore della velocità dovrebbero impazzire sia il contachilometri che il tachimetro, a meno che non usino sensori differenti... ci sono cavi, connettori, sensori o altro che potrei controllare?

Grazie

Re:Tachimetro impazzito

Risposta n. 1
dunque il tachimetro e il contachilometri sono la stessa cosa, sono due nomi diversi per indicare lo stesso misuratore di velocità, il contagiri è un'altra cosa a parte.
Mi pare di capire che a te non funziona il contagiri.
Detto questo non saprei come aiutarti, provo a mettere giù un idea senza sapere come  funziona precisamente e che tipo di contagiri hai.
Presumo ci sia un sensore nei pressi dell'albero motore che misura elettromagneticamente il numero di giri e lo porta al quadro strumenti.
La prima cosa che mi viene in mente è che se questo sensore ha un malfunzionamento riporterà dei dati errati al tuo quadro strumenti....

Re:Tachimetro impazzito

Risposta n. 2
Tachimetro e contachilometri sono due strumenti differenti, il primo misura la velocità (la lancetta per intenderci) il secondo misura lo spazio (il rullino numerato che segna quanti chilometri hai percorso). Io ho problemi solo al tachimetro, il contachilometri funziona correttamente, idem il contagiri che non è correlato al problema.

Il contagiri dovrebbe prendere il segnale da un sensore effetto hall sull'albero e sarà probabilmente utilizzato anche per la fase d'accensione, il contachilometri/tachimetro invece dovrebbero prendere il segnale a valle del cambio, altrimenti ad ogni cambio marcia dovrebbero ricalcolare il rapporto...

Il dubbio principale che ho, è se tachimetro e contachilometri hanno il sensore in comune oppure no, se lo avessero in comune, e il problema fosse il sensore, dovrebbero segnare dati errati entrambi... a meno che il problema non sia al sensore ma a qualche componente della strumentazione... Il fatto che il contachilometri sia meccanico mentre il tachimetro è sicuramente elettronico non mi aiuta nella diagnosi, vorrei sapere da qualcuno che ci ha messo mano, se il contachilometri prende il moto da una cordina oppure se è mosso da un motorino elettrico e dove si trovano sensore e connettori per la velocità. Grazie