Passa al contenuto principale
Topic: Lavorare sulla centralina !!! (Letto 2972 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Lavorare sulla centralina !!!

Ciao a tutti, martedì ho parlato con un ragazzo che lavora sulle centraline (Ferrari) e mi ha detto che dal modello aspirato non si riesce s tirar fuori più di 8cv (spesa circa 170€) qualcuna di voi ha già fatto questo intervento, è vero che non si può fare di più !?!?

Grazie a chi risponderà :-)

Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 1
Mi sa che qui siamo in tre forse che abbiamo la Veloster !!!!

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 2
O forse poco frequentata questa parte del forum :-)

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 3
    Ahahaha!!! In effetti fin'ora non hai avuto un granché di aiuto  :D
   Purtroppo neanch'io posso dartene uno troppo "serio" perché non ho mai rimappato un aspirato, anche se, ai miei albori di automobilista, sono andato vicino al farlo con un Ford Sierra 2.0 Si. Ma ti confermo che, a suo tempo, si parlava comunque di guadagnare una decina di cavalli, quindi uno scarso 10% sulla base.

   Mi sa che il ragazzo con cui hai parlato ha (purtroppo) ragione...  :-\

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 4
Su un motore aspirato di solito la mappatura della centralina viene fatta in ultimo per ottimizzare la carburazione in base ai lavori effettuati ( scarico aperto-aspirazione-alberi a cammes ecc ) a differenza di motori turbo dove viene aumentata la pressione del turbo e si riescono ad ottenere anche 20  30 cv solo di rimappa  :ciao:

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 5
Grazie ragazzi :-) 
Tempo fa sul gruppo Facebook c'era un ragazzo che aveva tolto i due pezzi sotto dello scarico sostituendolo con un pezzo diretto, devo provare a farlo ma qui a Torino non saprei sa chi andare, poi magari con un filtro più aperto qualcosa si può fare...

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 6
Diciamo che le regole di elaborazione sono sempre le stesse, eviterei un filtro a cono, mi limiterei ad un pannellare o a qualcosa di più complesso come il CDA della bmc, altrimenti vai solo a perdere prestazioni, lo scarico su un aspirato come su un turbo sono essenziali per le prestazioni, solo che mentre sul turbo più è aperto meglio è in genere, su un aspirato deve essere fatto con molta più cura, in quanto deve mantenere una certa contropressione, altrimenti la macchina sarà vuota e perderà coppia.

In ogni caso la centralina lasciala per ultima
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 7
Eh, mi sa che a sto punto conviene di più il passaggio alla versione turbo che elaborare la mia, troppi soldi.!!!!

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 8
Provo a risponderti io.
La versione turbo... se la devi comprare, ti costa salata, perchè devi vendere la tua (usata) e poi comprare quella.

Cmq ti posso dire questo:
La veloster si comporta in modo molto dinamico grazie alla fasatura particolare che ha che varia a seconda dell'utilizzo,  oltre ad essere ad iniezione diretta che ti permette di ridurre drasticamente le perdite di carico sull'aspirazione (dove inseriscono gli iniettori che invece tu hai in testa) e sulla combustione perchè riduci a livello naturale i battiti in testa.
Il GDI veloster è un gran bel motore!
Detto questo posso dirti che è anche molto "TARPATA"... l'aspirazione è estremamente chiusa e già modificando la sua aspirazione (dovresti trovare un tutorial) e inserendo un pannellare ottiene moltissimo (questo in fai da te e con una spesa ridicola).
Diversamente con un Dia o un clone CDA (sulla baia trovi di tutto da 60 euro in su) migliori l'aspirazione ed è stato dimostrato che solo con quello (parlo di aspirazione originale CDA della BMC) si ottiene da 4 a 7/8 cv ai rulli... strano a dirsi ma questo significa solo che è tappata (questioni di emissioni).
Su HCI è stato fatto un semplice intervento, ovvero è stato rimosso il catalizzatore finale (ce ne sono due) e con un tubo in acciaio e 2 flange uguali è stato fatto un pezzetto che andava a sostituire quello esistente.
Anche questo ha contribuito a migliorare la cosa, a scaldare meno e a consumare meno.
Per la questione inquinamento il ragazzo montava un EconoGreen che gli ha permesso di ridurre i consumi del 13-15%, migliorare la fluidità e inquinare ZERO, perchè gli HC (idrocarburi non combusti) sono andati a ZERO dopo l'installazione.
Inoltre ha pure verificato (è un maniaco, ma per quello che gli ho fatto avere l'econogreen ad un prezzo speciale! :p) l'effetto "strozzatura" dimostrando con i manometri prima e dopo che non vi era differenza di pressione e/o perdita di carico dimostrando anche che la pressione che hyundai dichiarava di 5 bar era realmente 5 bar (brava Hyundai! ).

Detto questo... se trovi un collettore ad hoc per la veloster ottieni non tanto 100 cv... ma coppia là dove la vuoi (in alto o in basso) e mediamente quei 5-6cv in più.
Non si parla sull'aspirato di cv massimi, che potrebbero essere alla fine della storia un 15-20 (rimappando) ma come li ottieni.

Un turbo ottieni un botto di cv con tanta coppia ma spesso sei a lottare con il lag (premi e l'auto non va, poi schizza via, ma nel misto questo ti crea problemi perchè ad ogni affondo devi anticipare perchè altrimenti non hai risposta pronta) a volte se non rimappi bene hai tutto in un ristretto regime e poco o nulla altrove riducendo il piacere e continuando a spendere per aggiustare.
Insomma... al di là delle prestazioni pure diventa meno piacevole a volte.

Un ottimo aspirato con scarichi caldi appena tocchi l'acceleratore "SCATTA", ha coppia estesa dal basso fino al massimo regime, non ti da il calcio pesante come il turbo ma rende soddisfazione.

Io ho un coupe che da 115 (105 rullati) adesso è vicino ai 130, ma distribuiti così bene (non senza incidenti di percorso, problemi, collettori sostituiti perchè non mi piacevano e autocostruiti... insomma prove su prove quando non c'era molta gente che ne sapeva) che in pista ad oggi sto dietro a chi ha un 2000cc (ed ho il 1600cc) e magari riesco anche ad avvicinarmi nei rettilinei di media lunghezza... ma con la centralina tutto è stato armonizzato e ti posso garantire che dopo l'auto sembrava un'altra cosa.
Io ne ho spese 500 di euri e li spenderei anche oggi per la resa soddisfacente che ne ho tratto... se a te ne chiedono 170... bè... o è un pazzo, o è un grande amico!
Soprattutto ti ha detto bene, ma se fai qualche lavoretto di "soft tuning" ovvero aprire un pelo l'aspirazione, un po' lo scarico e poi rimappi... vedrai che ti darà soddisfazione.
diciamo che con 250 euro (filtro + catalizzatore centrale eliminato) già cambia, se trovi su ebay un collettore con 4-500 euro ti cambia l'erogazione e con la centralina poi sarà un'altra cosa.
Prezzi che poi alla fine non sono distanti da quello che si fa su un turbo... perchè se rimappi e ottieni 30cv... senza lavorare sull'aspirazione e sullo scarico alla fine non ottieni chissà cosa... anzi rischi di surriscaldare la turbina che se si danneggia ti costa 800-1000 euro!

Re:Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 9
Mi dimenticavo... mentre ci sei (se decidi) fatti ridurre il tempo di latenza del pedale dell'acceleratore.
E... una cosa che non si sà... se trovi una farfalla di una Elantra da 60mm è compatibile con la farfalla del veloster che dovrebbe essere di 57, mentre il collettore è di 60mm.
Quindi si può sostituire facilmente con un miglioramento in aspirazione.

Ciauz :)

Lavorare sulla centralina !!!

Risposta n. 10
Grazie mille Master, sei stato di grande aiuto...e molto difficile trovare gente che lavora su motori Hyundai, poi sulle Veloster non ne parliamo, la prossima settimana ordino un filtro a panello e smonto la strozzatura  della scatola filtro...
Per quanto riguarda il pedale può farlo chiunque, che so un officina qualunque oppure in Hyundai?
Interessante il discorso della farfalla, ma elantra di che anno?!?!?