Passa al contenuto principale
Topic: Impianto JTG - Vantaggi e Problemi (Letto 3444 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

L'impianto in questione, come letto sul sito e dai miei informativi, e ottimo soprattutto per chi vuol ottenere di + dal motore del suo amato coupe e spendere, allo stesso tempo, molto meno, visto i costi esagerati della benzina.

L'impianto si adatta alla perfezione alle modifiche tuning dell'auto, tra cui anche aspirazioni estremamente dirette e rimappature centralina, cose molto.... Tabu per molti visto la poca conoscenza di questo carburante.

Il JTG della Icom di Latina si adatta come se fosse benzina e la centralina la si puo anche ribaltare... l'impianto si comportera sempre come se fosse a benzina.

Tuttavia il problema grande di questo impianto risiede nella pompa di iniezione gpl.

Questa, da notizie trapelate da persone informate sui fatti, hanno avuto un grosso problema che le portava a rovinarsi precocemente.
Puo capitare ma in alcune zone la rottura della pompa avviene anche in media di 1 ogni 6000km... forse meno.
Questo vuol dire fermi auto notevoli, spese e rotture di nervi.

Sembra che il motivo sia stato scoperto: la pompa dispone di una o piu valvole di non ritorno che devono lavorare in una determinata maniera.
Sembra che queste valvole, progettate e costruite dopo accurati test direttamente con la collaborazione di Icom e Bosch (questa e la ditta che le produce, mi sembra, e non l'ultima arrivata) siano state testate con un tipo di gpl e questo, nel recente periodo, abbia avuto una trasformazione parziale di alcuni additivi della sua composizione che lo rendono, rispetto ai collaudi e progetti eseguiti in precedenza, molto + aggressivo e corrosivo.
Queste valvole, a seconda, appunto, del tipo di gpl che il distributore riceve, tendono a bloccarsi totalmente o parzialmente facendo funzionare sotto sforzo le pompe surriscaldandole oltre i limiti di costruzione e, quindi, rompersi.

Le ultime pompe sono state equipaggiate con queste valvole costruite in ottone o acciaio, e quindi con una fattura completamente diversa.
Questo dovrebbe portare finalmente questo tipo di impianto ad essere affidabile quanto gli altri e finalmente il futuro del GPL.

Sono a disposizione per eventuali domande, per le foto... visitate il mio sito (nella firma).
Saluti

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 1
Per aggiornare il topic indico che tale impianto è e resta il più performante e semplice in assoluto, secondo il mio punto di vista, ma molto messo male per quanto riguarda il discorso pompe che continuano a rompersi regolarmente.
Proprio oggi ho sostituito la mia 3° o 4° pompa ma in officina c'era un signore che era alla sua 6° pompa.

In virtù di questo ho sperimentato il sistema di sostituire le pompe con un costo nettamente inferiore rispetto a quello proposto da icom (che spesso supera i 300 euro per arrivare anche a oltre 400 euro manodopera compresa) e il tutto è spiegato in questo topic:
http://www.hyundai-club.eu/hyundai/showthread.php?9645-Pompa-JTG-alternative-all-acquisto-Icom

Il risparmio dell'eventuale sostituzione si aggira a circa il 50% ma potrebbe andare anche oltre! secondo gli sviluppi.

Saluti

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 2
Aggiornamento del topic con nuova pompa icom per chi ce l'ha comprabile direttamente in usa

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 3
Avevo letto il tuo intervento anche su hci qualche mese fa... Sarà pure un bel impianto ma se cambi le pompe come le mutande a questo punto forse conviene di più un classico Landi o BRC

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 4
Infatti icom è ottimo ma il problema delle pompe ha decretato il fallimento del prodotto, una pompa mi dura mediamente 25000km, e cambiarla vanifica gran parte del risparmio, con sta soluzione almeno costa la metà o anche meno.
Cmq oggi rifacendo lo farei brc o similare


Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 6
Infatti me la cambio a prezzo ribassato, altrimenti addio!
Icom è stata una grande, ma ha fatto un fatale errore!

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 7
Questa settimana ho fatto la messa a punto dell'impianto gpl.
Dopo i lavori di meccanica fatti e 6000km a benzina ho rimesso in funzione tutto.
In particolare ho:
Modificato un cestello pompa alloggiando all'interno una pompa "bigfoot" presa in Polonia alla riguardevole cifra di 45€ oramai 1 anno e mezzo fa
Portato il +12volts dietro con relè di scambio x avere una linea elettronica più stabile alla pompa.
Cambiato galleggiante
Sostituito gli iniettori da c108 a D133(i più grossi che avevano visto la portata massima della benzina di 240-250cc.
Sostituito scheda x gestione carico 80% che dopo 14 anni iniziava a dar problemi (il costo più alto)
Verifica su strada sia della carburazione che della pressione di esercizio.

Il JTG lavora come il benzina, inietta a pressione il gas liquido, quindi necessita di una pompa x avere costante la pressione.
Generalmente dovrebbe stare almeno a 2.8bar, io giravo con le precedenti pompe a 2.2-2.4, al limite della gestibilita'. Infatti a benzina andava bene e a gpl era moscia.
Adesso sono a 3.1 bar, e ai bassi va anche lievemente meglio della benzina, in pratica le prestazioni sono eccellenti e non c'è differenza percepibile tra i due carburanti.
Spesa di favore sotto i 400€ (+la pompa e il lavoro di adattamento che ho fatto io).

Un altro passo x il completamento dei lavori.
Conto che questa pompa duri per piu' km.
X adesso le ho cambiate x sicurezza e non per reale necessità, adesso questa rimarrà lì fino alla morte fisica!

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 8
Master, ci stai a spendere un botto di soldi...... La facevi turbo.......

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 9
Sono molto lontano dai costi di un turbo. (nonquoto)
Per iniziare l'impianto GPL è omologato fino al 2026, quindi lo voglio sfruttare!
il GPL è fuori dall'elaborazione, mi permette, oltre che andar forte comunque, di spendere la metà in carburante, per cui non ci ho speso per farla andare... ma ho speso per risparmiare.  ;)

Ecco perchè ti dico questo:
Mi fa una media di 9 km/litro (10 se vado piano... ma è impossibile perchè non so andar tranquillo con il gas ( (martello) ...)
Facciamo il conto sugli attuali 6000 km che ho percorso dal km Zero del motore nuovo:
6000 / 9 = 666 litri per una spesa di 1032 euro di carburante. (1L = 1,550 euro)

A GPL mi fa 8... quindi ipotizziamo il 90% a gpl e il 10% a benzina.
5400 km a gpl = 625 litri = 406 euro (0,65 cents per litro)
600 km a benzina = 66 litri  = 102 euro
Totale = 508 euro.

Tra altri 6000 km invece di aver speso altri 1032 euro ne avrò spesi 508 con un risparmio di 524 euro .
Tolti i 400 di spesa per la messa a punto (e modifiche per farla andar bene a gpl) sarò comunque in attivo di 124 euro e senza modificarne il piacere di guida.

Poi quanto consuma a benzina e quanto consumerà a GPL lo devo ancora verificare al 100%... per adesso ho fatto 11 in rodaggio (perchè andavo piano piano) e mediamente 9-9,5 negli ultimi tempi ma sto prendendoci la mano... forse arriverò a 10.
Ma è anche vero che a gpl prima facevo almeno 9... a volte 9,2-9,3... cmq mai meno di 330 con 38 litri di gpl (8,8), mediamente 350 con punte massime di 370 a seconda della qualità del gas e di quanto "scannavo" :D

Il risparmio che avrò sarà comunque ampio e nei 6000 km che verranno comunque ammortizzo il costo della messa a punto.

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 10
In GPL il risparmio è certo ! E almeno per mia esperienza se impianto non da problemi unico costo in più è il cambio filtro GPL che comunque costa pochi euro ...

Poi qui a Milano vicino tangenziale dove son io il GPL ha pure prezzi ottimi visto che c'è molta concorrenza .. in un 3 km ci sono 4 distributori ...!

Col mio vecchio Rav risparmiai una cifra in 10 anni .. considerando che anche quello a benza 4x4 beveva da lupi!
Collezione moto: Kawasaki ZXR 750R (K2) (1992) - Yamaha Virago 535 (2001) - Yamaha R6 replica Rossi Fiat (2002) - Ducati 749 replica FILA (2003)

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 11
Sul JTG che ho io... non ho filtri :D

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 12
Sulla mia solo benzina, si campa una volta quindi non vedo motivi per mettere il gpl.

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 13
Io viaggio solo a benzina niente GPL mi diverto alla fine per essere un coupe' e per essere un 1.6 non consuma molto se voglio risparmiare mi faccio un 1.2 benzina.. :ciao:

Re:Impianto JTG - Vantaggi e Problemi

Risposta n. 14
Bravi... io ho un benzina e un gpl che va come il benzina e oltre che divertirmi risparmio pure! ahahaha (martello)
Però il mio impianto è... particolare e credo di essere uno dei pochi che ce l'ha.
Infatti non è il gpl standard... ma un'iniezione liquida che viene comandato direttamente dalla centralina benzina, senza espansore e senza centralina di gestione, totalmente meccanico e a rack iniettori costruito come il benzina.
Per cui credo di essere un'icona.