Passa al contenuto principale
Topic: *TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni? (Letto 3315 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

****PER TUTTI I MODELLI DI AUTO****

Chi di noi non ha mai voluto cambiare il filtro o l'aspirazione stock della propria auto per un sound più grintoso e nella speranza di ottenere qualche cavallino in più? O addirittura qualcosa di più sostanzioso come un blower ad esempio?? E' una discussione che non passa mai di moda, viene sempre affrontata qui così come in qualsiasi forum automobilistico, quale è il miglior filtro? Quale mi consente di guadagnare di più?

Bene, oggi cercheremo di dare una risposta DEFINITIVA una volta per tutte, supportati da prove dinamometriche al banco rulli

Uno dei primi interventi che vengono fatti riguardano la sostituzione del filtro originale con uno a pannello, o la sostituzione dell'airbox originale con un filtro conico a doppia o singola aspirazione a seconda del caso.

Ma un intervento di questo tipo ci da veramente qualcosa? Ed un filtro più costoso vale la spesa rispetto ad uno più economico???

I ragazzi di Mighty car mods hanno voluto fare una serie di test a riguardo per dare una risposta definitiva

buona visione
http://youtu.be/PAIxeQUSg-Q

Come avete potuto vedere dal video, non c'è stato nessun incremento di prestazioni, anzi il contrario!
Voi allora direte beh ma va lavorato tutto il circuito di aspirazione non si può usare lo stock, bene, hanno pensato anche a questo test da fare.

http://youtu.be/gCi2yo4UqPI

I risultati non cambiano, l'unica maniera per ottenere un incremento di prestazioni usando questo tipo di filtri, è pescare aria... fuori dal cofano come mostrato nel test finale.

Un altra discussione sempre molto gettonata è stata quella dei blower per forzare aria all'interno della camera di scoppio, i ragazzi di Mighty car mods hanno testato anche questo, a voi la visione e la sentenza

http://youtu.be/cbGWgvJN1_8

Anche il blower risulta essere una emerita stronz*** e solo una perdita di soldi(e tempo)

Voi direte quindi, possibile non esista niente da fare e tocca tenersi tutto l'impianto stock?

L'airbox e la sua importanza
https://www.facebook.com/SabatinoEmanuele/videos/1391432214211461/

La risposta è SNI, spendendo poco e con interventi poco invasivi non otterrete mai risultati, anzi otterrete l'opposto, non bisogna inoltre dimenticare che l'auto esce per lavorare così come è stata configurata dalla casa madre, qualsiasi modifica necessita di un adattamento. Salvo lavorare interamente l'aspirazione(dopotutto pescando aria fuori dall'abitacolo un incremento vi è stato), cambiando il collettore di aspirazione, il circuito di aspirazione ed il tutto condito con una affinazione della centralina, non otterrete mai risultati ma solo il contrario, un po' come in palestra "no pain no gain" si applica anche sulle auto(ed in generale nella vita), senza fatica non si ottiene niente.

Spero che questo articolo sia illuminante e che possa mettere la parola fine a tutte le discussioni sui filtri aria, e che smetta di far buttare via soldi alle nuove "leve" :)
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 1
Questo articolo è eccezionale, e dimostra con dati alla mano quello che da anni si va dicendo.
Vorrei aggiungere che gran parte delle nostre coupe, di stock, hanno un'aspirazione talmente tappata che solo piccoli interventi danno risultati, tuttavia come dice mark se non soffri non guadagni!
Io stesso per avere risultati equilibrati ho rifatto l'aspirazione 3 volte e nei post si possono leggere i test di calore fatti anni fa.
Quindi leggete, "guardate" e traete le vostre conclusioni, il forum è qui anche per questo.

Grazie @Themark81 per l'interessante articolo!

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 2
Io credo che non si possa fare un discorso generale ma mirato perché cambia da motore a motore


Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 4
Ho guardato ora l'ultimo video, che dice banalità e imprecisioni, non guardatelo perché confonde solo le idee

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 5
Quello su FB?
Dice qualche banalità ma è ottimo per farlo capire in modo semplice a chi di motori non se ne intende, non mi sembra che sia lontano dalla realtà, magari cerchiamo di capire dove lo è.

Per me dice cose importanti di conoscenza di base:
1) l'airbox fa da polmone... Il suo volume è importante.
2) perché non è liscio ma con delle alette... In teoria qui ci potrebbe stare, ma in pratica il 50% è per dare solidità al filtro, in parte per stabilizzare il flusso.
3) l'aspirazione è così, l'effetto sovralimentazione esiste ma occorre piazzare la presa d'aria bene, sul davanti e con un cono tipo trombetta.
4) aspirare aria calda fuori dai mesi invernali più freddi uccide il motore drasticamente.

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 6
Si ma mostra un grafico che non ha senso e poi dice che l'aria riempie la camera di combustione quando è la miscela a riempirla quando la valvola di aspirazione si apre

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 7
Più altre minchiate come l'aria compressa quando la farfalla è chiusa, l'aria prima della farfalla è a 1 atm di pressione normalmente in un motore aspirato comune

Re:*TUTORIAL* Filtri a cono, benefici o danni?

Risposta n. 8
Dovrei rivederlo meglio, in linea di massima conviene sempre prendere ogni cosa come spunto di ricerca.
Ottima segnalazione per completare il Topic come base di partenza x migliorie.
E sono d'accordo nel dire che tutto varia più o meno significativamente dal tipo di auto su cui si inizia a riflettere sul da farsi.