Passa al contenuto principale
Topic: Minimo Instabile tiburon: dove controllare (Letto 3795 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Buon giorno a tutti.
Ieri ho notato un leggero instabile minimo (appena percettibile ma che noto subito).
Sentendo che anche @KiraDNR e @Vitto Paz mi sembrava avessero tale problema ho voluto dare un'occhiata a due sezioni importanti che regolano il regime del motore.
1) sensore di pressione assoluto
2) regolatore di pressione benzina.

Entrambi sono collegati al collettore di aspirazione e si regolano in base a quanta pressione c'è nel collettore.
Se la pressione è alta vuol dire che la farfalla è chiusa e che la benzina deve avere poca pressione nel rack.

Nel mio caso ho un'installazione "provvisoria" dei tubi di collegamento ma sentivo un leggero sibilo (appena percettibile)... toccando il tubicino dove ho provvisorio un "T" mi è sobbalzato il minimo.

Quindi invito chi ha tale problema ad ispezionare i tubi di collegamento, staccarli e verificare se sono liberi o ostruiti e soprattutto se presentano delle crepe.
Possono essere la causa del minimo instabile.
Se hanno un serraggio naturale basso applicate una fascetta in plastica ben stretta o una in metallo (attenzione a non esagerare nel serraggio però in questo caso).

Chi ha tale problema ci faccia sapere se risolvono o se tutto è rimasto uguale.

Un altro problema è dato dalla guarnizione del collettore di aspirazione che potrebbe essere deteriorata e non tenere più, occorre avere una bombola di starter o di azoto (gas inerme) da spruzzare intorno al collettore per vedere se il regime del motore cambia... se si allora è il collettore di aspirazione che fa trapelare aria.
In quel caso è necessario smontar tutto e cambiare la guarnizione, questo porta parecchie ore di lavoro e un costo di guarnizione (presa su internet) di circa 10-15 euro, se la prendete in hyundai potrebbe costarvi anche 50 euro, quindi attenzione.
Le ore di lavoro sono solo smontaggio meccanico, alla fine chi ha un minimo di manualità può farlo da solo, dal meccanico la manodopera costa tanto...
X

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 1
Io avevo cambiato il MAP che era difettoso

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 2
Io ci sto ancora sbatendo la testa caro master...
la mattina quando l'accendo se non vado su di giri la macchina tende ad ingolfarsi!
devo sfrizionare!

ho ancora il collettore di aspirazione del 1.6, quindi relativo flauto iniettori 1.6
 (il meccanico me lo ha lasciato per via dell'imp GPL)
non so se i sensori che dici tu siano uguali dal 1.6 al 2.0 ...



Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 3
allego foto del collettore per motore 2.0 G4GF che mi è avanzato

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 4
I sensori sono gli stessi, cambiare il flauto degli iniettori sarebbe importante, non tanto per i bassi dove la capacità degli iniettori è comunque sufficiente, ma per i regimi più alti.

Inizierei però con la sostituzione dei tubicini dei due oggetti (sensore map e regolatore benzina): se hanno una crepa si vede solo ispezionandoli.
Controlla anche il tubo che collega il motore di minimo al collettore (è di pochi cm ed è grosso).
Se guardi la foto che ho messo lo vedi in alto a destra.

Poi controlla anche tutti gli altri tubini che ci sono collegati (dietro e di lato al collettore).
Magari è un altro tubo che è crepato.

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 5
Anche il motorino passo passo può essere la causa, ho sentito del 1600 che ne è afflitto in alcuni esemplari, sia tiburon che turbulence.
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 6
A me successe la stessa cosa un paio di anni fa...io e il meccanico impazzimmo per capre cos'era quel minimo instabile poi alla fine era un filo del sensore IAT penso si chiami quello sulla valvola a farfalla....col calore del motore si era spellato e non funzionava a dovere...risaldato inguainato per bene la macchina da allora non ha avuto più il minimo instabile

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 7
Ieri ho cambiato i tubicini ed è migliorato molto il regime di minimo, benchè oscilli ancora in modo appena percettibile.
Procederò anche alla pulizia accurata del motorino di minimo...
Non credo che nel mio caso sia il sensore IAT che dovrebbe essere il sensore di temperatura aria (sulla scatola filtro).
Forse @Ebe86 intendevi il TPS (trottle position sensor) ... forse potrebbe essere da verificare per @KiraDNR.
Che farfalla hai usato? è quella
Immagino che ci sia ancora qualche problema sul rack iniettori dei quali uno era un pò messo male e che ho sbloccato, questo potrebbe essere il motivo per cui il minimo risulta lievemente "oscillante".

Invito a vedere questo post con tutti i sensori: Sensori coupe

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 8
Non so il nome MasterPc ma era quello proprio sulla valvola a farfalla...il motore girava bene ad un tratto si sentiva un fischio appena percettibile e da li iniziava a fare sali-scendi la lancetta a volte arrivava quasi all 0 sembrava che si stesse spegnendo il motore...e tutto per un filo spellato  (wall!)

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 9
Ieri ho cambiato i tubicini ed è migliorato molto il regime di minimo, benchè oscilli ancora in modo appena percettibile.
Procederò anche alla pulizia accurata del motorino di minimo...
Non credo che nel mio caso sia il sensore IAT che dovrebbe essere il sensore di temperatura aria (sulla scatola filtro).
Forse @Ebe86 intendevi il TPS (trottle position sensor) ... forse potrebbe essere da verificare per @KiraDNR.
Che farfalla hai usato? è quella
Immagino che ci sia ancora qualche problema sul rack iniettori dei quali uno era un pò messo male e che ho sbloccato, questo potrebbe essere il motivo per cui il minimo risulta lievemente "oscillante".

Invito a vedere questo post con tutti i sensori: Sensori coupe


Credo di avere ancora la farfalla del 1.6... in quanto tutto il blocco del 2.0 è in garage immacolato!!


Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 10
Valvola 1.6 e 2.0... sono uguali.

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 11
Ragazzi io ho sempre problemi con il minimo in accenzione e in partenze, vi spiego:

- a motore freddo sembra che voglia spegnersi a volte, fa un SU e GIU' da 100 a 800 giri.
- le prime partenze che devo fare con la macchina devo quasi sfrizzionare! altrimenti mi si spegne!!

fa lo stesso anche a voi?
COSA potrebbe essere??

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 12
Ancora?!? caspita...
Ma a caldo funziona bene? perchè se fosse così potrebbe essere il sensore dell'olio o dell'acqua che non lavorano bene (più facile quello dell'olio)

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 13
Ancora?!? caspita...
Ma a caldo funziona bene? perchè se fosse così potrebbe essere il sensore dell'olio o dell'acqua che non lavorano bene (più facile quello dell'olio)

a caldo il minimo è STABILE, ma resta sempre il rpoblema delle partenze... pare tenda a spegnersi quando parto... che nn siano anche i cavi candela?

Re:Minimo Instabile tiburon: dove controllare

Risposta n. 14
la mia vecchia turbolence a gpl pure lei ma 1600 aveva questo problema prima di venderla.. minimo traballante e quindi anche in partenza.. la portai dall'impiantista gpl che oltre filtro in fase gassosa cambiò anche quello in fase liquida e pulì il polmoncino.

Un po' migliorò .. ma in confronto a quella che ho ora (il 2,0 a gpl Zavoli) non c'è paragone .. su quella attuale il minimo ecc.. è perfetto
Collezione moto: Kawasaki ZXR 750R (K2) (1992) - Yamaha Virago 535 (2001) - Yamaha R6 replica Rossi Fiat (2002) - Ducati 749 replica FILA (2003)