Passa al contenuto principale
Topic: Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa (Letto 783 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Buon giorno.
Ho acquistato su auto doc un kit di supporti nuovi, in giro un kit di biellette nuove e su ebay un set di ammortizzatori vogtland + molle -35 mm.
Nell'inserzione c'era scritto +15% indurimento rispetto agli originali.

Oggi ho ripreso l'auto e devo dire che dentro regna il silenzio finalmente e che la resa in strada è discreta.
Nel cambio direzione si comporta bene e non fa più l'effetto Diana.
Potevano essere ancora più rigidi ma da ammortizzatori di tipo "stradale" sportiveggianti non si poteva chiedere poi così tanto.
Il costo di acquisto del materiale è stato di circa 60€ x le biellette, 91 x i supporti (Monroe), 340 il kit ammortizzatori.
Per andare oltre occorrerebbe un kit blistein b6 o b8 con stelo da 40... Ma i costi erano alti e per i modelli RD non sono più a produzione.
L'eventuale sostituzione di questi sarà solamente con ricarica da parte di qualche officina specializzata con indurimento al 30-35%... Ma se ne parlerà tra qualche anno.
X adesso sono soddisfatto.
La cosa strana è che davanti non mi sembra abbassata tanto, anzi... ma la stabilità è cmq ottima.
Di seguito le foto.

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 1
È sicuramente un setup migliore rispetto a quello di serie, se ti può consolare ti dico che nei prossimi 1.000 km dovrebbe scendere ancora di un centimetro, o almeno così è stato nel mio caso (celica + ammo kayaba e molle vogtland). Facci sapere e complimenti per l'upgrade (applausi)

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 2
Scendendo dall'auto si nota che e' più bassa, e il comportamento è ottimo su strada, ho provato a fare due rotatorie con più grinta e accelerare e l'auto è adesso stabile, anche in frenata le posteriori lavorano di più perché sento che frena molto meglio.
Non andando più su e giù con il muso tutto è migliorato.
Se scende ancora sarà perfetto.
Sono pienamente soddisfatto

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 3
Ecco un altra modifica che dovrò fare sulla mia  (driving)  (driving)...Come dice Radu l'anteriore con il peso del motore dovrà scendere un altro po nel giro di poco....unica cosa...non tocchi? Se prendi dossi artificiali ecc..

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 4
Nel mio paese ce ne sono due di cui uno abbastanza pronunciato.
Ho visto che prima se ci arrivavo mediamente veloce (20-30 all'ora rischiavo di strusciarci e sentivo il muso salire e scendere e una volta ho anche strusciato.
Adesso ci arrivo uguale e l'auto sale meglio perchè essendo più bassa ma anche più rigida il muso va meno su e giù, di conseguenza paradossalmente ho meno problemi.
Certo, se ci arrivo a 40 e ci freno mentre sale è chiaro che il rischio di strusciarci esiste, secondo come è meglio arrivarci e leggermente accelerare per dare alla ruota e al muso l'opportunità di non scendere per la frenata ma alzarsi per l'accelerazione o almeno non variare l'altezza.

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 5
Complimenti ..!

però noto solo ora .. ma quei cerchi ?? I miei son diversi ! (direi più belli i mie ...  ;D  ;D  )
Collezione moto: Kawasaki ZXR 750R (K2) (1992) - Yamaha Virago 535 (2001) - Yamaha R6 replica Rossi Fiat (2002) - Ducati 749 replica FILA (2003)

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 6
Non sono originali.
Avevo un 14" in ferro, il primo proprietario li aveva messi in lega ma erano strazianti.
Gli unici con canale di 7" che ho trovato senza svenarmi erano questi della Alessi, che comunque sono senza infamia e senza lode, non sono brutti, non sono bellissimi spaziali, una giusta misura tra bellezza e rapporto prezzo/qualità.
In compenso la gomma ci sta benissimo e allarga bene.

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 7
Buonasera, per non aprire un nuovo topic scrivo qui... sperando che vada bene. In attesa di autodoc che mi spedisca il radiatore (oramai l'auto è diventata un "drago"), ho acquistato anche io il kit della Vogtland, 405+15 di spedizione su ebay germania. Che cu*o! E infatti... che cu*o... "Hello,

sorry, we were told by the manufacturer Vogtland hay that the chassis is no longer deliverable. I can look for an alternative. For this you need the data from your vehicle: year of manufacture, axle loads and engine. You can cancel, then refund the purchase amount immediately. Please tell us how you decided. Fanke for your understanding."
Non sono sicuro di aver capito cosa mi ha scritto il venditore, se non possono trovarmi gli ammo in base al numero di telaio (che gli ho fornito insieme alla targa in fase di acquisto), oppure se non li fanno più per la mia. Sta di fatto che per una alternativa voleva anno di costruzione (ok), motore (ok), carico ammesso per asse... punto 'N' del libretto di circolazione, obbligatorio per autocarri superiori alle 3,5 tonnellate. Ergo nel mio libretto non ci sono i dati richiesti. Ora nel sito Vogtland dice che gli ammo per la mia cod. 960552 hanno un carico max 1015 ant. e 880 post. Sarà quello no? Però il tipo se non gli do io i dati non può trovarmi nulla, neanche dirmi su cosa si volesse orientare. Ricevuto rimborso (fra sei anni lo vedrò disponibile sulla mia postepay), mi stavo guardando intorno, e proprio in un altro topic del 2016 si parlava di coilover Raceland ed un utente li aveva montati. Trovato il sito Racelandeuropa che pare spedisca dall'Irlanda, quindi senza dogana con 479 + 30 Fedex. Sembra interessante la cosa ma... qualcuno ha notizie più fresce sull'andamento di questi coilover? Magari anche post di altri forum? Trovo solo video in inglese e non capisco che dicono. Quasi quasi li preferirei ai Vogtland, almeno nella possibilità teorica di livellare bene l'auto, visto che ho gpl e gancio traino, piuttosto che un abbassamento prestabilito di 3,5 cm sia su anteriore che posteriore. Adesso non so quanto influiscano entrambi gli impianti, ma ora come ora è seduta dietro, più a destra, e di contro si è alzata davanti.

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 8
valutare, se non vuoi abbassarla, di far ricaricare gli originali al 25% più rigidi?
Io non li avevo più quelli originali... Mia sfiga, altrimenti li avrei fatti ricaricare

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 9
È che non ho un posto dove lasciare la macchina. O meglio, sovrei portarla dal meccanico, farli smontare, mandarli a far fare (da non so chi) e tenere un ponte occupato. Non so se il mecca ha tutta sta voglia o quanto mi costi. Poi bisogna vedere il costo della taratura, per poter valutare. In ultimo si è seduta parecchio dietro, dopo il gpl ed il gancio. Sicuramente colpa degli ammo che saranno andati, ma messi nuovi, di quanto si ristabilisce l'altezza dietro? Certo esistono gli spessori, però dovrei rismontare il tutto di nuovo. Insomma dovrei valutare con costi alla mano, che se tra taratura e coilover la differenza non è tanta, mi butto sui secondi. Quando scoppieranno, li faccio revisionare, avendo comunque qualcosa che permette più gestioni. Sempre se non siano talmente schifosi che dovrei farli fare dopo qualche mese, allora non varrebbe più la spesa. Non so neanche se nelle mie zone c'è qualcuno che li revisiona

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 10
È che non ho un posto dove lasciare la macchina. O meglio, sovrei portarla dal meccanico, farli smontare, mandarli a far fare (da non so chi) e tenere un ponte occupato. Non so se il mecca ha tutta sta voglia o quanto mi costi. Poi bisogna vedere il costo della taratura, per poter valutare. In ultimo si è seduta parecchio dietro, dopo il gpl ed il gancio. Sicuramente colpa degli ammo che saranno andati, ma messi nuovi, di quanto si ristabilisce l'altezza dietro? Certo esistono gli spessori, però dovrei rismontare il tutto di nuovo. Insomma dovrei valutare con costi alla mano, che se tra taratura e coilover la differenza non è tanta, mi butto sui secondi. Quando scoppieranno, li faccio revisionare, avendo comunque qualcosa che permette più gestioni. Sempre se non siano talmente schifosi che dovrei farli fare dopo qualche mese, allora non varrebbe più la spesa. Non so neanche se nelle mie zone c'è qualcuno che li revisiona

reflexpoint di dove sei? Comunque a conti fatti ti conviene di certo il kit completo vogtland...da aggiungerci 200  250 euro di manodopera del meccanico

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 11
Provincia di Pordenone in Friuli. Tra l'altro questa estate ho visto proprio in zona Pordenone un Tuscani grigio metallizzato, cofano carbonio, alettone (e dico alettone no spoiler) kit estetico e scarichi vari.. volevo quasi fermarlo per avere un confronto diretto con un altro coupettista, e magari esperienze di meccanici bravi. Però a stargli dietro...
Comunque il mio acquisto Vogtland non è andato a buon fine. Non era più disponibile e la fabbrica non lo fornisce più,  cosi mi ha detto il venditore. O lo trovo di magazzino, o prendo altro. Però ho trovato dei cerchi 8jx17 et35. Prima di prendere assetti ribassati vorrei comprare questi cerchi che sono usati e rischio di non trovarli più,  ma poi dovrei vedere eventuali ingombri e se digeriscono parafanghi abbassati... li trovi nel secondo post dello showroom dove presento la mia macchina https://www.hyundairacing.it/index.php?action=emailuser;sa=sendtopic;topic=3460.0  so che qualcuno li ha messi, ma vorrei avere dei riscontri che il 215 su canale 8 è al limite. Canale piu largo ed et da 46 di casa a 35 è un bel fuoriuscire.

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 12
in genere il meccanico ha il suo fornitore che fa questa cosa, non devi cercarlo tu, se fissi con lui in genere in 2-3 giorni smonti, li fa ricaricare e rimonti.
La spesa in genere è sui 300-350 euro compreso il lavoro (che con 100-150 euro di manodopera si fa)
Ti chiedono come li vuoi fare, con indurimento tra 10 e 25% in più.
Io consiglio sempre il massimo perchè poi si ammollano un pò per assestarsi sui 10-15% in più rispetto a prima.
L'altezza dovrebbe essere quella originale, ora saranno scoppiati e quindi sei sulle molle e basta.
Il peso del gpl è indifferente, togli la ruota, metti la ciambella... aggravi il peso di 10Kg... od occhio.

Il kit vogtland è
https://www.vogtland-webshop.com/verlagingsset-hyundai-coupe-typ-gk-vogtland-p-223972.html

Re:Vogtland su Rd - costi, impressioni, resa

Risposta n. 13
Ok grazie per le info...
Per quanto riguarda il Vogtland... vuoi vedere che come fanno molti, ti mettono l'inserzione disponibile per poi ordinare i pezzi al momento che fai l'acquisto. Io li ho pagati (e poi rimborsati) 405€ + 15 di spedizione. Magari quando è andato a fare l'ordine alla Vogtland, lo davano ad un prezzo più alto a cui lo comprava di solito, tanto da non avere un buon guadagno? E così mi ha detto la ca***ta che non lo fornivano più... e voleva darmi altro.  (knu)
P.S. che vado su molle è indubbio, a volte rimane tanto tempo a... molleggiare appunto che non trova l'appoggio. Mi sgomma di terza su asciutto, quando mai da originale, perché si alleggerisce, stallonano le gomme sotto il cerchio. Però nonostante questo, sono stato attaccato ad una A3 2.0 tdi QUATTRO in montagna. Ogni curva a destra finiva contromano, ogni curva a sinistra la tagliava direttamente. Con tutto il bagnato il coupe si è comportato bene, nonostante spremessi la seconda a 5000giri e non riuscivo a passarlo, ed io restavo in corsia. Ma eravamo in salita. Fosse stata discesa lo salutavo... questo a marzo. Ad oggi, a parte il bagnato forte, che sgomma come dai gas perché si alza davanti perché è già a pacco dietro, a volte riesce comunque ad andare in appoggio per bene e li sta, non schioda...