Passa al contenuto principale
Topic: Tuscani 1.6 2003 (Letto 495 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tuscani 1.6 2003

Buonasera, visto che ancora non lo avevo fatto, ecco la mia piccola. Ordinata a settembre 2002, costruita a novembre ed immatricolata in italia a marzo 2003, nella versione FX. (Tra l'altro chiesi al concessionario se ci fossero optional da montare, ma mi disse di no. Usciva in quelle versioni e basta, Comfort o FX. Pelle, clima automatico, cerchi 17 solo dal 2.0 in su. Tettuccio non disponibile, spoiler nemmeno, insomma, a distanza di 15 anni sono ancora convinto che mi abbia preso per il cu*o. E pensare che mi ero offerto di pagare la differenza del 2.0, 1500€ in più, purché mi facesse montare tutti quegli allestimenti...certo a saperlo dovevo prendere la 2.0 e basta, ma tant'è).

A gennaio 2017 ho fatto montare gpl BRC e gancio di traino, e nell'occasione di fare una fascia nera al paraurti posteriore per "occultare" il gancio, ho fatto verniciare anche i cerchi antracite maserati opaco. È un grigio antracite con punte di argento in mezzo. Pero io l'ho fatto fare opaco. Tanto cupo al buio, completamente diverso con la luce diretta. Unica pecca che ho chiesto il trasparente opaco per riparare la vernice dei cerchi, e come un allocco mi sono lasciato convincere che non serviva... adesso la pittura è saltata in alcuni punti, ma io qui posto le foto della "domenica". Feci verniciare anche l'interno dei fari, visto che uno era da riparare per una botta che presi. Però 2 mesi fa ho trovato quelli del restyling e messi su (non sono in queste foto). Molto meglio, se non altro perché la freccia, anche se con lampadina arancione, non si vedeva bene. Lateralmente ho messo le frecce con plastica oscurata grigia, in linea col resto delle modifiche, trovate su ebay.de. Internamente, in foto non si vede perché messi un mese fa, i maglioni "alluminio" del restyling e leve portiere interne in effetto titanio, il tutto preso sul sito sharkracing. Inoltre visto che ebbi una esperienza positiva con una autoradio con monitor estraibile marca Xtrons (il primo che fa battute gli crescono i peli nelle orecchie foltissimi), ho deciso di prendere nel 2014 della stessa marca un 2din touch con sistema android (ahimè allora solo il 4.4 con 1 giga di ram), dvd, gps, tv digitale, bluetooth, wifi con internet.. ok non è una reclame. Dash cam stessa marca, installata su parabrezza dietro specchietto retrovisore, collegata con la radio, registra sulla radio e viene controllata da li (solo video, non ha audio, ora ci sono di migliori con visione notturna e full hd stessa marca). Non misi la retrocamera, solo perché potevo metterla insieme alla luce targa ma... da li vedo l'asfalto e non a che punto sta il paraurti, e pertanto mi sono riparmiato i soldi. Stessa marca ora fanno le valvole tpsm o come si chiamano, collegabili alla radio... ci penserò. Già che c'ero, visto che la radio aveva 3 porte usb con prolunghe da dietro la radio (diciamo tutte utilizzabili come usb DATI, ma in caso di accessori esterni "dedicate", una per la cam, una per lettore dvd, una usb generica.), tolta quella per la cam, volevo sfruttare le altre mettendole sulla console centrale effetto "originale". Ho deciso di togliere la presa accendisigari, al suo posto ho messo una doppia porta usb rotonda, apposta per quell'inserto, da collegare alle due usb della radio. Ogni usb del dispositivo aveva il suo attacco, in pratica non è uno sdoppiatore ma due porte separate. Il dispositivo l'ho preso sul sito Conrad.it. Sempre qui ho preso un dispositivo simile, con doppia porta usb "solo ricarica", da 2,5a ognuna. L'ho installato all'interno del bracciolo allungando due fili da quelli che erano i morsetti dell'accendisigari. Per mettere il 2 din però ho cercato una mascherina usata per non tagliare la mia, perché in italia, allora per la mia versione, il 2din era associato al clima automatico. Io ho il manuale a manopole, e quindi dovevo prendere una mascherina per la mia e tagliarla, comunque lo vedevo come un lavoro facile visto che comunque porta il 'segno' dell'incavo 2din. Invece per fortuna trovo su ebay.co.uk la mascherina originale usata con clima manuale e alloggiamento 2din. Si vede che per il mercato inglese l'allestimento era più vario. Cambiava solo l'orologio. Il mio aveva i pulsanti subito sotto, quello invece sul fianco. Ma lo spazio era lo stesso, e comunque l'ho ricevuta completa con tutti i pulsanti e ammenicoli vari attaccati. Meglio. La mascherina era argento VIVO, faceva schifo come colore rispetto alle mie plastiche alzavetro, pertanto l'ho verniciato nero opaco, con trasparente sopra. Dando una svecchiata alla console centrale troppo "luminosa" secondo gli standard attuali (2014). L'autoradio veniva fornito con due alette, che hanno permesso di installarlo allo stesso posto dell'incavo della radio originale. Perché a parte la slitta della radio vera e propria, dietro la mascherina c'è un telaio di metallo grande 1din con due alette che lo collegano al cruscotto. Tolto questo telaio resta una voragine. Pensare che io presi l'auroradio 6,95" per non rischiare che non entrasse, potevo tranquillamente prenderla 7". Vorrei mettere spoiler, fari restyling posteriori (li ho ma devo far fare la modifica), paraurti del 2.0 col doppio scarico, paraurti anteriore restyling. Piano piano... ora devo manutenzionarla di sospensioni e scarico, e a parte i fari il resto è da trovare e comprare. Metto le foto della macchina e di come ho passato i cavi per la ricarica usb nel bracciolo.

Re:Tuscani 1.6 2003

Risposta n. 1
Le frecce nuove si vedono qui.
Tra l'altro leggendo nel forum estetica ho trovato un post di Daceweb del 2016 (https://www.hyundairacing.it/index.php?topic=2742.0) dove ha montato dei cerchi 8.25j x 17 et35. Ora credo che lui possa mettere la stessa misura di gomme che ho io a libretto, 215x45x17. Quindi la gomma sarebbe al limite dello stretch in quanto sul canale 8j il minimo è 215, il massimo 245, il preferibile 225/235. Ho trovato dei cerchi usati Stilauto SR400 (fuori produzione) 8j x 17 et35, quindi avrei la ruota molto in fuori e la gomma bassa e tesa.
Qualcuno che magari ha esperienza, lo stesso Daceweb se dovesse leggere, volendo abbassare l'auto con i Vogtland o un ghiera, avrei interferenza col passaruota? O altre interferenze? Il comportamento di guida di una gomma tesa, come sarebbe un 215 su canale 8, cambia tanto? In meglio o in peggio? Io ho il piede abbastanza pesante con una guida abbastanza nervosa,  curve comprese. Avrei problemi di tenuta? Giusto per capirci metto la foto del consumo 'laterale' delle mie gomme anteriori (arrivo quasi alla scritta, complici purtroppo anche ammo, gommini vari e biellette che sto comprando per riportare l'assetto normale sicuramente, magari aggiungere qualcosa. In realtà la destra è arrivata alla scritta, ma avevo forato e la pressione era scesa pian piano a 1.5 bar...). Le gomme sono delle Bridgestone Adrenaline Re00...2 credo. Misure 205/55/16, pressione 2,2 bar (a parte la destra causa foratura). Metto anche una foto photoshoppata coi cerchi che ho trovato. Sovrapposti ai 16, ma considerate che sono 17 quindi l'effetto reale verrebbe diverso perché più grandi di diametro. L'ultima è una foto con un tentativo di ingrandire il cerchio per farlo avvicinare alla misura reale 17, spero non abbia fatto un 18 in realtà...