Passa al contenuto principale
Topic: Motorini fari anabbaglianti (Letto 2197 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Motorini fari anabbaglianti

Oggi ho completato l'installazione degli "xeno"... e ho scoperto che entrambi i motorini che regolano l'altezza non girano. Non si sente nemmeno un ronzio, eppure qualche mese fa almeno il destro funzionava. La luce del regolatore vicino alla leva del cambio è accesa.

Fatemi sapere, è abbastanza importante regolare l'inclinazione ora che ho lampade H.I.D...

I connettori sono collegati bene, forse il problema è di lubrificazione, gli ingranaggi girano con difficoltà a mano, figuriamoci con il loro motorino...

Re: Motorini fari anabbaglianti

Risposta n. 1
Ho risolto i problemi di entrambi i motorini, tra l'altro nel tempo libero
senza spendere un euro... pero voglio mettere a disposizione di tutti
l'esperienza che ho fatto in modo da fornire una soluzione "casalinga"
a chi deve sistemarli mettendo solo le foto piu significative. In ogni
caso ho capito che sono destinati a vita breve, sia perche i motorini
sono sotto-dimensionati, sia per imprecisioni costruttive.

1) Difetto di costruzione. Dispiace dirlo, ma c'e un errore nello spazio libero fra la cassa statorica del motorino e i 3 connettori d'alimentazione del circuito. In sostanza chiudendo la scatoletta del regolatore, i tre contatti si corto-circuitano addosso al motorino (non so con quali conseguenze). Per cui il motorino va coperto con nastro isolante in corrispondenza dei tre contatti.

2) Carenza di lubrificante. Dopo N anni dall'acquisto dell'auto, il grasso dei meccanismi non e piu sufficiente, per cui ho oliato approssimativamente tutte le parti in movimento (anche la feritoia della manopola posteriore, in cui scorre la vite lunga), come avevo previsto. Occhio a non esagerare altrimenti l'olio puo finire sul circuito del regolatore.

3) Vite senza fine troppo lunga. La coclea in acluni casi e troppo lunga e ruota a fatica (tenendo conto inoltre che il motorino e sottodimensionato) quindi va tagliato un pezzo sottile dall'estremita, perche possa ruotare liberamente.

4) Taratura della vite. La vite che si aggancia alla parte mobile del faro va avvitata (dalla parte anteriore se il regolatore e sganciato, evitate di usare la plastica esagonale posteriore perche ha una corsa limitata) fino a una posizione tale da garantire l'escursione completa senza ostacoli; nel mio caso, alla massima estensione il motorino faticava perche la coda di gomma della lampada alogena cozzava sul bordo di chiusura del tappo.

5) Lamina di rame. Se aprendo il regolatore questa maledetta lamella ha rotto alcuni dei 4 gancetti di plastica che la trattengono, va sostituita con un pezzo simile o modificata allargando il foro, tenendo conto che piu in basso c'e un'altra scanalatura dal diametro maggiore su cui fissarla. Non e il massimo avere un pezzo di rame che vaga sul circuito!
Questa lamina serve a riportare in avanti il cursore del potenziometro, mentre il grande tamburo elicoidale lo riporta indietro strisciandoci contro (forse il circuito regolatore usa il potenziometro come "feedback" per la posizione della vite).







Re: Motorini fari anabbaglianti

Risposta n. 3
Very Good :)

Re: Motorini fari anabbaglianti

Risposta n. 4
Ehe... ormai ho imparato che chi fa da se fa x 3!
Scherzi a parte, ho inserito le didascalie nelle img.
cosi da indicare le parti che ho descritto nel post.

Re: Motorini fari anabbaglianti

Risposta n. 5
Oggi penso di aver scoperto una cosa interessante... dev'esserci un sistema di rilevamento dell'assetto automatico, non so che feedback abbia (cioè se ha dei sensori a cui è collegato nell'impianto dell'auto).
In sostanza, ho notato che un paio di volte eseguendo l'abbassamento completo e l'innalzamento completo dei fari, al ritorno in una posizione intermedia il faro di SINISTRA (lato guidatore) si blocca, e la rotellina comanda solo quello di destra! È come se l'auto scegliesse un riferimento e lo mantenesse per allineare anche l'altro faro.
Avete notato qualcosa di simile oppure è solo una mia impressione-interpretazione?