Passa al contenuto principale
Topic: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto (Letto 3926 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Ho messo un topic esclusivo per questo oggetto... così se c'è bisogno chi cerca lo trova subito.
Ecco il dettaglio:

Prima impressione... minimo a 1500 giri per poi stabilizzarsi a 900... mmm... strano mi dico....

Seconda impressione: frizione molto morbida...mmm... sarà da regolarsi sicuramente nei prossimi giorni.

Terzo: parto con l'auto e spinge il giusto... diciamo che mi aspettavo di meglio... tuttavia sgasso un pò e da coppia accelero, in terza marcia.
In effetti la coppia è migliorata e si sente parecchio...

Quarto: mamma come è liscia e fluida nel salire.... mai stata così fluida e costante!

Ma c'era qualcosa di strano... va bene, tira bene, ma non ero completamente soddisfatto... qualcosa mi sfuggiva...

Vabbè... parto, ringrazio per il lavoro fatto e torno verso casa... guardo l'orologio e mi segna invece delle 11.40 le 6.25... mmm ecco cosa è successo: chiamo il mecca e gli dico: ma hai per caso staccato la batteria?
"Si... l'ho tolta proprio perchè altrimenti non arrivavo ai supporti, perchè?"
"no, niente... va benissimo, grazie e ci sentiamo".

Ho la centralina bella resettata e per questo che qualcosa non mi tornava...
Nella mia auto, anche quando misi il collettore, prima di avere le prestazioni previste mi passavano circa 2-300 km che servivano alla centralina di adattarsi al tipo di componenti installati...e dal momento del reset al momento della massima resa ci è sempre voluto un bel pò e la differenza constatata è sempre stata tanta!

In questo caso quasi non mi sono accorto della differenza... quindi aspetterò almeno tutta la settimana per darvi altri dettagli... ma sicuramente l'auto migliorerà ancora, oramai la conosco troppo bene... e quindi posso ritenermi molto + che soddisfatto!

Nessuno strappo, nessuna indecisione, fluidità massima e coppia interessante... effetti negativi: attualmente assolutamente nessuno.
Appena posso faccio due foto del vecchio volano.

PS: il mecca mi ha parlato del volano + leggero che ha messo per competizione: 800 grammi... qualcosa di pauroso... quello mi darebbe da preoccuparmi... gli ho risposto: ho un volano del piaggio ciao... ti serve?!?!?!  (2funny)


Questa sera ho fatto un'altro giretto e devo dire che la coppia è decisamente migliorata ed anche il comportamento del motore!
Vedremo domani quando farò un pò di superstrada (50km) per andare al mare come si comporterà.
Intanto queste sono le foto.

Davanti del protoxide:
[attach=1]
Davanti dell'originale:


Dietro del protoxide:
[attach=2]
Dietro dell'originale:

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 1
Facendo una recensione più dettagliata del volano in alluminio, mi azzarderei a dire quanto segue: i bassi, sin da 2000 giri, sono molto più presenti e corposi e l'auto tira decisamente meglio divertendo molto più di prima.
Ai medi regimi l'auto continua a tirare assai bene.

Agli alti regimi invece non ha guadagnato molto ma anzi sembrerebbe rimasta, per ora, stabile, sicuramente per il fatto che cmq non è ottimizzata come centralina (la devo ancora rimappare) e gli effetti del volano sono inferiori.

In generale l'auto è molto + fluida e liscia, probabilmente anche dal fatto che il volano di serie è poco bilanciato mentre questo è stato bilanciato sia con la corona inserita che con lo spingidisco.

Durante il percorso a velocità stabile (circa 140km/h) l'auto non denota problemi nella tenuta della velocità e alle riprese in V riprende giri senza problemi ne tentennamenti, ma con maggiore coppia.

Al rilascio del gas non perde vorticosamente giri ma si comporta bene, pressappoco come prima.
Si nota un miglioramento della velocità di salita e discesa dei giri motore a frizione schiacciata (motore in folle) ma non esagerata... solo leggermente meglio di prima.

Se tolgo e ridò gas improvvisamente l'auto fa notare un colpetto + forte di prima come se avesse un comportamento leggermente + scattoso rispetto alla fluidità che aveva prima con il vecchio volano (che ammortizzava di +)... ma solo se si da e ritoglie di scatto!...
Lasciando leggermente il gas e ridandolo senza fare eccessivamente i cattivi non dà problemi di confort... anzi... all'interno non si notano + alcune vibrazioni noiose... soprattutto a 3500 giri (prossimità della coppia) su alcune plastiche che vibravano!

Mi sembra che su un motore poco elaborato un volano del genere può portare molti benefici, soprattutto se quello originale è molto pesante.

In un motore molto elaborato invece i benefici potrebbero essere assai + rilevanti.

Tuttavia, secondo quanto "sento" sul sedile dell'auto, un volano di serie solamente alleggerito credo debba necessitare di un motore un pò elaborato per poter apprezzare una semplice riduzione di 1kg sul suo peso... altrimenti, come è successo ad un mio amico, che l'ha alleggerito di 900g sulla mia stessa auto, la differenza è quasi inavvertibile... su auto comunque ancora completamente di serie.

Probabilmente già con un'elaborazione soft anche la semplice elaborazione di quello di serie può portare buoni vantaggi come un miglioramento dei bassi... ma sicuramente quello che ho fatto io è un pò più sostanziale e per adesso sono pienamente soddisfatto!

Spero che questa cosa sia di aiuto a tutti!

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 2
bene master !!
(good)

attendiamo altre impressione macinando km!!! poi nn ti resta che centralina!

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 3
Infatti... oggi porto pure l'auto dall'impiantista gpl per montare pompa gpl potenziata :)
Altro upgrade! ^_^

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 4
Altro piccolo aggiornamento:

Con il vecchio volano quando ero di 3° o 4° a bassi regimi... tipo dopo una decelerazione schiacciavo e l'auto si addormentava... per poi salire con molta calma... tipo ripresa da 1500 giri.

Con il volano alleggerito invece ho visto con piacere che dopo le decelerazioni la ripresa da 1500 giri... è molto + pronta e corposa e invece di dar problemi ho notato che l'auto sale meglio ed è più confortevole.

Credo che nel ciclo cittadino, con una guida normale, avere il volano alleggerito comporti un grosso vantaggio: minor necessità di tenere premuto a causa di una migliore risposta e quindi una riduzione di consumi.

Purtroppo non sò valutare se i consumi sono cambiati di molto... sicuramente questo periodo sarà in pieno consumo... visto la mia tendenza di tenere a "Ciabatta"...
ma devo dire che è molto migliorata... come se gli fosse sempre mancato quel qualcosa...

Agli alti invece è rimasta immutata ed ho notato che in salita sembra esser + affaticata rispetto alle basse velocità... ma è un'impressione.... non ho avuto ancora la possibilità di testarla in allungo... e questo la dice lunga sul fatto che la velocità massima è relativa... visto che le nostre strade difficilmente lo permettono...

Saluti a tutti :)

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 5
Come ti dicevo, volano più leggero=più fatica in salita e alle alte velocità.
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 6
Non che sia eccessivo... rispetto a prima è cmq + prestante anche in salita! ma rispetto alla prestazione esagerata in piano la differenza si sente...
Cmq nel tratto in salita che faccio tutti i giorni quando torno a casa dove ci toccavo 115km/h... continuo a farci i soliti 115km/h... ed è una discreta salita... di circa 500 metri rettilinei.
Quindi direi che è quasi immutata... le alte velocità... testerò :)

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 7
Allora... mi sembra che la velocità massima sia diminuita... ma il tratto dove ho tirato è stato proprio piccolo... diciamo credo un 15km/h... circa.
Vedremo... il caldo fa brutti scherzi... e la potenza massima è cmq inferiore.

Per i consumi... andando e divertendomi... ho piacevolmente notato che a gpl (dove tengo + facilmente il conto) per la prima volta ho superato di pochissimo i 10km/litro... contro i 9-9,5 precedenti...
Questo mi ha fatto molto piacere!
Volano leggero... ciclo urbano... minori consumi! ^_^

Re: VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 8

Infatti... oggi porto pure l'auto dall'impiantista gpl per montare pompa gpl potenziata :)
Altro upgrade! ^_^


MA è un impianto brc? la pompa potenziata cosa comporta? cambio anche degli iniettori?

Re:VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 9
Ho un impianto a iniezione liquida, diverso da brc.


Re:VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 11
Vorrei aggiungere un'ulteriore report al volano alleggerito della protoxide.
Prima di tutto invito a leggere i vari topic.
Spiegazione della trasmissione.
Volan, Frizione e cambio - Spiegazioni tecniche
Inoltre:
Volano: cosa è cambiato dopo: si parla di indecisione nel farlo e, nonostante alcuni messaggi siano spariti arrivo a montarlo e indico i risultati iniziali (ma proprio iniziali).

News!!! Volano : il topic che indica che protoxide ha fatto il volano per noi coupettisti.

Detto questo vorrei dire con oltre 70.000km di percorrenza quello che ho avvertito nell'auto con il volano alleggerito.

1) Dopo il primo periodo di autoadattamento della centralina ottimo spunto ai bassi,
2) ottima ripresa dai bassi regimi,
3) l'equilibratura dello stesso mi ha permesso di girare anche alto senza vibrazioni e con maggiore spinta
4) velocità massima persa di circa 20-25Km/h nel primissimo periodo, dopo un 4-500km dove la centralina si è riadattata la perdita è stata di circa 10-15km/h.
5) mentre prima arrivava a 150 km/h subito, poi più tranquillamente a 170, molto lentamente a 180 e con lentezza disarmante oltre i 180 fino ai 210 di tachimetro dopo il volano arrivava subito vicino ai 170, tranquillamente ai 180 e poi in modo disarmante come prima fino a 195-200.
6) effetto giri motore al rilascio della frizione calavano lentamente, effetto sparito... tipo moto: accelero e se tolgo ritornano subito giù.
7) nei momenti di maggior sforzo (es: in 4 in salita a velocità sostenute) l'auto sembra far più fatica, ma se ricordo come andava prima non faceva più fatica ma stava proprio ferma! quindi l'effetto è impercettibile
8) la frizione originale è, dopo 70.000km di strapazzi, ancora in piena efficienza, quindi nessun consumo eccessivo della frizione (e chi mi conosce sa che non la risparmio, ma cmq nemmeno la tratto troppo male, solo nel modo giusto, niente sgommate!)
9) minimo assolutamente regolare.
10) commento dopo rimappa: ho riacquistato i 10 Km/h persi prima, sentito ancor più vigore dal motore e adesso arriva subito ai 180 e solo da 200 in poi va molto lenta.

PS: in pista a varano il mio 1600 rimappato con volano alleggerito ha dimostrato di avere prestazioni entro i 160km/h pari o leggermente superiori al 2000cc (originale).

Vorrei aggiungere che protoxide ha variato il progetto del volano passando da un peso di 2900 grammi (Escluso corona) a circa 3250 grammi, contro ovviamente gli oltre 7Kg dell'originale, perchè ha inserito nel volano una piastra d'acciaio di maggior spessore.
Questo perchè il piatto che innestava era di 3mm... ma si sono accorti che chi ha usato il motore (e la frizione) in modo sconsiderato (ovvero spesso con attacchi brutali e magari lasciando il piede sulla frizione surriscaldando tutto) la piastra in alcuni sporadici casi si è "bruciata" e incurvata.
Si tratta di motori che hanno oltre 200cv... certamente niente a che rivedere con i nostri più tranquilli motori, ma in gni caso ha deciso di mettere anche sul nostro una piastra da 5mm.
Un pelo di più ma per un volano ancora più perfetto!

Ecco l'ultimo fatto, per tiburon (tutti), turbulence (solo i 2.0cc e i 1600 da 115cv), tuscani 2.0 almeno fino al 2004 ma dovrebbe essere compatibile fino al 2008 :
X

Per i volani per i nuovi 1600cc occorre avere dei campioni perchè ci sono dei motori "ibridi" che hanno valori di costruzione anomali.
In linea di massima (non confermate) le versioni dovrebbero essere:
Volano1: turbulence 107cv e tuscani 1600 105cv dal 2002 al 2005.
Volano2: tuscani 105cv da 02/2006 al 08/2006 (motore G4ed-g)
Volano3: tuscani 105cv dal 09/2006 in poi

Re:VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 12
E stai pensando di cambiare il tuo con questo nuovo quando partirà la frizione?  (good) (driving)

Re:VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 13
No, parlando con protoxide, quando lo tolgo, glielo mando così loro lo passano al tornio e abbassano di 2mm circa la base e mi mettono la piastra nuova da 5mm... se invece è perfetta li chiamo e mi mandano la piastra nuova da 3mm che la sostituisco (per scrupolo) direttamente io.

Però la mia voglia è farla mettere da 5mm, però devo vedere quando faccio il lavoro quanto mi rimane l'auto ferma, minimo ci vuole 1 settimana tra trasporti e lavoro.

Re:VOLANO in alluminio: Impressioni di guida e foto

Risposta n. 14
Considerando che la usi poco non dovrebbe esser un problema...ma quanto costa questo bel dischetto?perchè mi sta partendo la frizione..(temo) e quindi approfitterei per provare quest aggeggino...

Quando si rifà la frizione si acquista il cosidetto Kit Frizione..giusto? ma non include il volano?

Non ne so ASSOLUTAMENTE nulla a riguardo  (martello)