Passa al contenuto principale
Topic: Prova lampade HID 3'000 °K (Letto 2307 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Prova lampade HID 3'000 °K

Mi sono arrivate le due HID a 3'000 K... in settimana spero di montarle entrambe. Comunque già esteticamente i bulbi si presentano differenti da quelle che ho adesso (trasparenti): infatti hanno una particolare colorazione superficiale che le rende giallognole in trasparenza e con riflessi metallizzati (difficile da rendere in fotografia, cmq ci provo), e questa è l'altra ancora nel suo contenitore:




Posto un risultato dell'installazione di una H1 3'000 k sul faro sinistro, mentre sul destro resta quella della coppia vendutami come 4'300 K con le centraline. Preciso che la fotocamera ha reagito come poteva all'illuminazione "stramba" (e di solito si comporta anche peggio).
Va detto che le lampade non sono calde (e il motore era spento), le ho lasciate accese pochi secondi prima di scattare la foto.
Si nota subito che la giallona supera in intensità l'azzurrona, poi mi sono accorto (purtroppo) che piccoli spostamenti delle lampadine nel faro comportano modifiche visibili sulla distribuzione della luce nel fascio.


Re: Prova lampade HID 3'000 °K

Risposta n. 1
Bello... sul bagnato la pioggia non farà + effetto... perchè per una strana cosa di rifrazione è meglio una luce + gialla che bianca... soprattutto se l'intensità è così alta!

Re: Prova lampade HID 3'000 °K

Risposta n. 2
Esatto, il giallo (oltre ad essere il colore percepito con maggiore sensibilità dagli occhi umani, per motivi evolutivi) è in grado di non essere disperso dalla nebbia, un simpatico esempio si ha di notte guardando l'alone attorno alla luna: manca il giallo (perchè non viene deviato nell'atmosfera).

Però... riguardo all'intensità, non è molto alta.
Se la luminosità è questa sia per la vecchia lampada che per la nuova, è chiaro che sono le ballast a non alimentare correttamente. Inoltre resta l'incertezza sull'angolazione migliore per le lampadine, dentro i fari. Secondo me con degli spessori metallici bloccati nei punti giusti, posso migliorare qualcosa...

Altra cosa che mi scoccia (relativamente) è che avendo preso gli angel blu, non staranno bene... dovrò cercarli gialli oppure li accenderò separatamente dagli anabbaglianti.



Re: Prova lampade HID 3'000 °K

Risposta n. 5
Ecco un video dell'accensione... Purtroppo ho potuto usare solo una fotocamera che registra anche filmatini. Le fluttuazioni di luminosità non le ho viste dal vivo, non so se siano dovute a regolazioni della fotocamera o delle centraline.


Re: Prova lampade HID 3'000 °K

Risposta n. 6
ottimo... la luce è paurosamente gialla... spero che sia un pelo + chiara. Cmq fa un bel fascio.

Re: Prova lampade HID 3'000 °K

Risposta n. 7
Beh, devi considerare il discorso del bilanciamento del bianco e la saturazione del sensore.
Resta cmq il fatto della luminosità insufficiente e del lungo tempo di riscaldamento (attribuisco la colpa alle ballast). Ho dato un'occhiata allo spettro della luce con il trucco del compact-disk, non è malaccio ma è poverissimo di componenti spettrali ciano-blu.

Comunque Master, non sono soddisfatto, spero che col tempo la luce cambi e maturi ma temo che l'ignoranza dei cinesi non lasci scampo: nel 2008, dopo anni che Europa e U.S.A. fabbricano H.I.D. warm-white, non è accettabile che vengano spacciate per 3'000 K queste lampade. Purtroppo acquistare "a scatola chiusa" senza poter provare comporta queste fregature.