Passa al contenuto principale
Topic: Disturbi, cosa fare? (Letto 3472 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Disturbi, cosa fare?

Premetto che i problemi che ho sono sul carpc e possono essere molteplici.
Spiego quale sia il problema (come da titolo).
Quando accendo l'auto a seconda dei giri del motore sento un sibilo che aumenta come frequenza... Uiiiiiii!!!

Se vado a 2000 giri è un uiiii basso e se salgo aumenta come acuto, non in volume ma in frequenza, regolato dai giri del motore.
Ovviamente se stacco l'uscita dell'audio smette quindi non va dall'ampli alle casse ma dalla sorgente audio all'amplificatore.

Da qui pensavo che il problema fosse sui cavi che effettivamente, dopo la sostituzione con dei cavi mega schermati di qualità si è leggermente ridotto.
Tuttavia permane.
Una voce mi ha detto di mettere un filtro sull'alimentazione per tagliare i disturbi che l'alternatore può dare durante il funzionamento del motore.
Chi ha esperienza in merito?

Il mio alimentatore del pc è stabilizzato da un circuito autocostruito ma l'ampli è alimentato direttamente dalla batteria che a sua volta è ricaricata dall'alternatore.
Interruzioni non ce ne sono e l'ampli ha circa 15 anni (di cui 8 è stato fermo in garage).
Mi spiaceva gettarlo e l'ho riutilizzato: è un 50W (25X2).

Spero in un vostro consiglio.

PS: i cavi che ho usato per portare il segnale dall'ampli all'attacco iso sono cavi schermati e da una prova che ho fatto che la terra sia a massa o meno il problema non cambia assolutamente.

Prima di comprare una scheda audio esterna per verificare (ed andrò su una creative come quella di radu già che ci sono) volevo vagliare prima
tutte le cose visto che penso che potrebbe essere un problema diverso.

PS: sia il carpc che l'ampli sono messi a terra nella loro carcassa.

Ciauz e spero nel vostro aiuto.

Re: Disturbi, cosa fare?

Risposta n. 1
Allora... ho trovato alcune cose: le masse devo rifarle e in un modo diverso e disaccoppiarle soprattutto.
Per il resto... devo trovarmi una scheda audio soddisfacente e mettere il filtro sull'alimentazione :(
Insomma... devo rismontare mezze cose! :(


Re: Disturbi, cosa fare?

Risposta n. 2
Allora ,  puoi aggiungere un cavo da 3 mm2 dalla scocca della radio verso una massa del cruscotto ,se ricordo bene  dietro il din della radio hai un bel tubo  di ferro che sostiene il cruscotto, puoi anche collegarlo alla calza del cavo dell'antenna dato che e una buona massa.dai un occhio all'amplificatore,smontandolo trovi o un cavo di grossa sezione, o una barretta di rame che fa la massa dell'rca,se puoi raddoppiala,  raddoppia anche la massa in uscita, se il positivo e da 5mm2 metti un 6mm2 alla carrozzeria.

Re: Disturbi, cosa fare?

Risposta n. 3
Che dire... l'ampli che ho io ha fili di sezione di 1mm scarso... è piccolo.
Quando attacco l'audio inizia a fischiare, se lo stacco (a ampli acceso) tutto tace...
Ho paura che sia anche la sorgente che capta i rumori derivati dall'alternatore.
Mettere anche un'induttanza con dei condensatori sull'alimentazione (che mi proviene dalla batteria) vicino al pc?
Che ne dici? ne avrei tra l'altro una da 10A, che dovrebbe essere + che sufficiente visto che il pc assorbe 2-3 ampere e l'amply ha un fusibile da 5A....

Intanto appena smette di piovere lavorerò all'auto per fare quello che mi consigli.

Ciao e grazie.

Re:Disturbi, cosa fare?

Risposta n. 4
Il rumore l'impianto me lo faceva anche a me avendo uno da 10.000 watt picco e 2000 RMS.
Poi ho aggiunto un condensatore 2.0 farad e ora non si sente ne fluscii ne rumore ne nulla...
Miracolo ho detto appena sentito il suono anche se andavo a 4000 giri di motore...Perfetto il mio home cinema in auto.