Passa al contenuto principale
Topic: andare in pista (Letto 2594 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

andare in pista

Ciao ragazzi,
mi potete dare qualche informazione in più sulla circolazione turistica in pista (tipo costi, quanto ti fanno stare e via di seguito) e dire qual'è la pista che apre al pubblico più vicina alle mie parti (prov. di TN)?
Grazie mille

Re: andare in pista

Risposta n. 1
nessuno mi sa dare qualche info utile?
Ho trovato un po' di piste vicine a me, tra cui Franciacorta e Varano (la seconda non è proprio vicinissima...)... ho visto che ci sono diverse formule: Varano ad esempio fa solo mezze giornate, ma con 50 macchine in pista e mezza giornata al mese immagino ci sia un traffico pazzesco! Franciacorta mi sembra di aver capito che fa anche turni da 20 minuti, che però secondo me non sono sufficienti... si potrebbero fare due turni, ma a quel punto economicamente conviene fare la mezza giornata.
I costi, soprattutto ciò che gira intorno al tutto, sarebbero altini: tra spostamenti, benzina (appena si schiaccia la lancetta della benzina scende a vista d'occhio) e compagnia bella mi sa che c'è da mettere in conto non meno di 300 euro!
Ciò che mi interessa sono soprattutto le possibili "conseguenze": ad esempio, è giusto fare il ragionamento di aspettare che le gomme siano già consumate e da cambiare, in modo da non rovinare un treno nuovo, oppure andare in pista con gomme stradali consumate è rischioso? E il consumo dei freni? Bisognerà cambiare le pastiglie dopo mezza giornata di pista?? Olio??
Grazie mille a tutti per l'aiuto che saprete darmi.
Giuseppe

Re: andare in pista

Risposta n. 2
Di piste non lo so... ma posso dirti questo:
1) devi avere l'auto al 100% cioè cambio olio appena fatto e a livello, acqua al punto giusto, olio freni fresco possibilmente e tubi freni, se riesci, aereonautici, pasticche in forma, possibilmente migliori delle originali e dischi non ovalizzati.
2) frizione in ottima condizione
3) benzina possibilmente 100 ottani per una maggiore resa! (optional)
4) gomme che possano reggere un'usura di almeno 10.000km (tanto consumerai se ci dai veramente tanto dentro!)

In pista le sollecitazioni che darai all'auto saranno bestiali se ci dai veramente dentro e il rischio che potrai correre può essere che dopo il3° giro l'auto non riesca a frenare più come dovrebbe.
Questo perchè o le pasticche si cristallizzano a causa del troppo calore non smaltito o non assorbito correttamente oppure perchè l'olio, riscaldandosi moltissimo, dilata i tubi idraulici (da li l'opzione di mettere quelli aereonautici che dilatano molto meno).
Inoltre le gomme si consumeranno molto di più perchè l'asfalto è esageratamente molto + "GRIPPANTE" per cui la gomma verrà messa molto sotto stress, quindi si usurerà moltissimo.
Se hai un assetto sportivo allora sarà il massimo sia come divertimento che come consumo di gomma!

Okkio: dopo un tour in pista mi han detto che l'abitudine è di far almeno una staccata similare su strada... alla prima curva rischi di andar nel "Campo"!!!!!
La strada normale non tiene una cippa rispetto alla pista!

Se capita che le pasticche non frenino + nonostante che siano nuove si possono recuperare togliendole e passandole alla mola per "grattar" via la cristallizzazione che è avvenuta superficialmente, si può fare anche con carta vetro abrasiva ma la mola o il flessibile con disco abrasivo (non quello del taglio ma quello con la carta vetro) è + rapido ed efficace.

Io ho sempre evitato perchè non avevo l'auto a posto... e ancora non sono apposto... ma prima o poi un saltino mi piacerebbe farcelo!

Re: andare in pista

Risposta n. 3
Come raccomandazioni aggiungerei di lasciar sempre passare i piloti della domenica, tirare solo se non hai gente vicino(ricordo che le assicurazioni non risarciscono i danni provocati o subiti in pista), non commettere il classico errore dei primi che vanno in pista sulla frenata, non sei in strada, quindi attacca subito forte e rilascia gradualmente, non il contrario.

fari bene accesi anche di giorno, casco ben allacciato e prudenza SEMPRE!!!
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re: andare in pista

Risposta n. 4
eheh
com'è il discorso della frenata? perchè dici di attaccare subito forte?
Comunque conti alla mano veramente diventa onerosa come cosa... però sarebbe da provare, visto che in strada quella macchina non posso tirarla troppo!!