Passa al contenuto principale
Topic: Grazie Mariani Tuning: troppo bravi! (Letto 1798 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Grazie Mariani Tuning: troppo bravi!

Ho deciso di fare un altro topic dedicato al ringraziamento di questi preparatori.
Dopo tanti problemi son riusciti a rendermi l'auto con una mappatura ottima.

Breve introduzione della storia di questa mappatura:
1) rullata iniziale: 109cv e 140 nm... delusione e star allarme problema.
Inizio step mappatura e riflessione sui pochi cv: c'è un problema all'auto che da qualche giorno era effettivamente non troppo reattiva dato che avevo dato per causa al nuovo teminale Ragazzon che mi aveva tolto tanta contropressione.
In più la presa OBD2 che non è OBD2 ma semplice OBD non ci fa accedere, tra l'altro, nemmeno ai dati generici: già questo ci aveva colto di sorpresa, le altre hyundai rimappate non avevano dato questo problema!
2) mappatura iniziale inspiegabilmente troppo grassa, da Turbo.
3) dopo 3 ore tra zoccolatura, mappature e test su strada si trova una mappatura decente partendo dall'originale ma al test decidiamo di collegarsi alla lambda che ci dà massimo 0,5V: lambda ROTTA!
4) mi manda via e a casa cambio la lambda, dopo di chè torno in un'altro giorno e dedichiamo un'altra giornata intera alla mappatura usando una sonda lambda aggiuntiva alla mia sul secondo foro che avevo messo io in precedenza alla costruzione del collettore e i valori sono da "TURBO!"
Togliamo fino al 28% di benzina e l'auto inizia ad andar bene.
Mi rimanda a casa e giro per un pò notando che in alto va bene ma in basso è troppo magra adesso, nel frattempo mi si rompe il sensore di giri che mi viene cambiato.
5) per togliere la testa al toro gli lascio ulteriormente l'auto Mercoledì 1 luglio la sera tardi e loro mi avrebbero collegato una sonda lineare e fatto trovare l'auto il sabato completamente a posto.

Ecco cosa è successo dopo tutto questo lavoro su una centralina dal programma iniziale nato, secondo me, male ma adesso finito bene.

Per prima cosa ho preso l'auto e mi sono fatto, come strada di ritorno verso casa, il san baronto a "MANETTA".

Che cosa è il San Baronto? Strada di montagna che divide Pistoia dalla parte dove abito io tutte curve con strada larga e in questi giorni poco trafficata.
Io ero dietro al mio amico con la golf TDI 2000cc 140cv... e ce la siamo fatta a manetta (non troppo... si poteva far di +).

Risultato (al di là del divertimento):
Tiro in basso: okkappa
Tiro ai medi: okkappa
Tiro in alto: OTTIMO!

Han lavorato da d*** e han trovato tanta difficoltà.
Per farlo hanno messo una boccola sullo scarico e una sonda di tipo wideband con visore americano in rapporto stechiometrico diretto ultrarapido.
Il risultato ottenuto è stato fatto completamente con prove su strada è stato difficile da fare ma ovunque è, adesso, leggermente grassa senza scompensi tanto che il motore è fluido e costante nel salire.
Non sono riusciti a capire due cose:
1) a circa 3300-3500 giri c'è un punto che tende a far saltare un pò l'auto... in pratica da uno stechio di 13-13,5:1 passa a 14-14,5 e poi riparte a esser grassa e correggendo le mappature non sono riusciti a togliero.
D'altra parte questo problema lo faceva anche prima: pensano che sia un problema di cambio di mappa e lo han riscontrato anche in altre auto ma mai così netto e vistoso: si verifica però solo se si va proprio lentamente su quei regimi e siccome lo si sente solo se si vuol sentire son stati bravi a trovarlo.
2) sugli alti regimi ma anche in tutti i casi in cui si va a schiacciare fino in fondo la centralina Siemens del coupe innesca un boost non identificato che tende a ingrassare su valori stechiometrici di 11-12:1 che sono generalmente quelli di un turbo (in certi casi grassi anche per lui), come se, a detta loro, ci fosse un iniettore aggiuntivo!
Cmq fino a che non si arriva all'ultimo cm di pedale l'auto tira meravigliosamente.
Credono che la strategia della hyundai in questo caso sia che in caso di tirate ad alti giri si predilighi la maggiore benzina per raffreddare il motore anzichè rischiare di surriscaldarlo...

Infatti se schiaccio "quasi" tutto l'auto va su che è una bellezza, se premo fino in fondo sento proprio l'auto che perde potenza perchè troppo grassa.
Dovrò quindi vedere di abituarmi.

Alla fine dei conti, come ho detto in tante occasioni, l'auto migliore è la prima serie.
Questa è stata fatta per durare qualche anno e quindi curata anche nella mappatura, tanto è vero che se si lavorava bene i 12-14km/litro si facevano e che era cmq generosa nell'erogazione.
La mia versione è stata fatta per durare 1 anno e 1/2, per poi passare a quella da 105cv di transizione alla Tuscani (durò infatti 6 mesi circa) e già era praticamente la tuscani.

La tuscani è un 1600 che se messo su strada a velocità costante fa anche i 16-17km/litro... quindi come mappatura molto curata.

La mia versione faceva 10km/litro a velocità basse, medie o alte... e se spingevo parecchio calava a 7-8km/litro.
Altre cose non si potevano ottenere se non usare l'auto in economy maniacale per arrivare a 11-12... ma in condizioni di economy estrema improponibile! (son teorie perchè io non riesco ad arrivare a tanto... anche se ci ho provato).
Quindi credo che la mia versione sia stata molto di transizione e quindi curata con sufficienza nell'elettronica della mappatura... :-\

Quindi, adesso che ho l'auto che spinge bene da 1000 a 7200 giri, verificherò che tipo di consumi riesco ad ottenere nei prossimi mesi e di ottobre vedrò ti togliermi anche l'ultimo sfizio che stà nella rullata finale che con tutto il lavoro che mariani mi ha fatto non l'ha potuta fare.
Totale spesa: inizialmente 400 euro, con l'ultimo step di rifinitura, ulteriori forfettari 100 euro senza l'ultima rullata perchè l'ultima mappatura l'ha fatta alle 7.30 la sera e han terminato la prova finale dell'auto alle 8.30 passate.
(per fare una prova occorre smontare la centralina, togliere l'eprom, correggere la mappatura, rimettere l'eprom, rimontare la centralina sull'auto e andarla a provare, non è proprio immediata la cosa)

Visto l'enorme impegno che han dimostrato trattando la mia coupe come se fosse un'auto di ben più alto valore (e in officina avevano delle auto da 10 e lode, tra cui una ferrari, una lancia delta integrale, una twinturbo di cui non ricordo la marca ma di circa 400cv, una porche caiman e altre robette interessanti tra cui una 500 abart da 190cv che era andata via da poco!) e tutto il lavoro che han fatto... chiedergli di passarmi anche la rullata mi è sembrato troppo scortese e pretenzioso e nel mese di ottobre, se avrò ancora qualcosina da spendere, 100 euro per togliermi l'ultimo sfizio sarà un piacere.

Che dire:
Grazie Mariani
per la pazienza, professionalità e competenza dimostrata!