Passa al contenuto principale
Topic: odissea di un viaggiatore (Letto 6722 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

odissea di un viaggiatore

tutto è cominciato lunedì 13 luglio,
dopo mesi di preparativi sono riuscito a partire per la mia vacanza a taranto dal mio grandissimo amico marvin!

Bagagli in auto, ultimi controlli ai livelli acqua olio e pressione pneumatici,
partenza da verona piu o meno alle 5.00 del mattino con la mia ragazza,
soste ogni ora e mezza per rifornimento e per far riposare il motore!
(driving) (driving) (driving) (driving) (driving) (driving) (driving)
Tutto liscio oltre a qualche idiota che non sa andare in autostrada! :-X

Ore 11.00 circa rifornimento a qualche km da foggia, ricevo i soliti complimenti alla macchina dal benzinaio e do risposta alle solite domande,
parto tranquillo e dopo qualche km BOOOOM! (wall!) (wall!) (wall!) (wall!) (wall!)
Ho sentito una botta tremenda e ho visto fumo bianco dal cofano,
accosto immediatamente e spengo il motore!

Ho chiamato il soccorso aci e cercando di mantenere la calma chiedo un carro attrezzi,
dopo qualche minuto mi arriva un sms che mi avvisa che il carro attrezzi sarebbe arrivato alle 12.00,
il carro attrezzi arriva alle 12.30  (tick) (tick) (tick),
dopo aver perso altri 30 minuti al casello autostradale di foggia mi lascia davanti ad una concessionaria Hyundai di foggia!

Abbiamo aspettato l'apertura dell'officina fino alle 15.30 a stomaco vuoto e con soltanto una bottiglia di martini da bere destinata alla serata ;)

FINALMENTE APRONO (applausi) (applausi) (applausi)


Spiego il problema al capofficina che incarica un meccanico di dare un'occhiata,
mi viene detto che ho sfondato il motore  :'( :'( :'(
dicono che ci vorranno un paio di settimane per sistemarla e siccome non ho fatto i tagliandi in concessionaria mi dicono che non è in garanzia
mi viene fatto un preventivo di 4000 euro (ugliys) 
mi calmo e dico ok intanto sistemate poi ne parliamo!

Chiedo un'auto sostitutiva per poter essere autonomo almeno per la settimana di vacanza
vorrete sapere la risposta scommetto!
cito testualmente "non ne abbiamo, al massimo ti posso dare una bici con le ruote bucate, mi dispiace dovevi pensarci prima di sfondare il motore"
(tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick) (tick)

c'è voluto un po perche la mia ragazza riuscisse a calmarmi

alla fine ho rinunciato e mi sono fatto accompagnare in stazione da un meccanico che alla fine ci ha provato con la mia ragazza (tick) (tick) (tick) (tick)

faccio i biglietti del treno per taranto e mi siedo in attesa,
ritardi annunciati: 20 minuti
                        40 minuti
                        1 ora e mezza
                         ecc
arrivo a taranto alle ore 21.30 dove veniamo accolti dal padre di marvin e dopo i saluti e i ringraziamenti saliamo sulla mercedes classe E e ci dirigiamo verso pulsano (una provincia di taranto dove c'è la residenza estiva di marvin e dove avevo prenotato il B&B per la settimana)

arriviamo a casa di marvin e ci gustiamo la deliziosa cena che la madre di marvin ci ha preparato!
dopo qualche minuto arriva marvin di ritorno da un matrimonio!

verso le 11.30 arriviamo al B&B dove una dipendente ci dice che la titolare non c'è e che non sa quale stanza darci,
finalmente la questione viene risolta e ci accomodiamo in stanza!

La settimana passa senza pensare ai problemi e divertendoci

ogni tanto chiamo l'officina per essere aggiornato,
mi viene detto che a causare la rottura è stato il mancato cambio olio

IMPOSSIBILE lo cambio personalmente ogni 10.000 km e in vista del viaggio l'ho cambiato una settimana prima di partire

e chissa per quale motivo ad ogni telefonata il conto saliva di 500 euro :o

dopo una settimana ci facciamo accompagnare da marvin alla fermata dell'autobus che ci porterà a bari in aereoporto
sorpresa gli autobus sono stati cancellati nonostante il sito non ne parlasse!
rinunciamo all'autobus e decidiamo di prendere il treno, arriviamo in stazione e chiedo se il treno potrebbe subire ritardi e per risposta mi viene detto che potrebbe anche non partire!

con un po di senso di colpa chiedo a marvin se ci può accompagnare a bari in aereoporto (a marvin non piace fare molti km a causa di problemi alla schiena)

nonostante il navigatore di m..... riusciamo ad arrivare a destinazione

dopo qualche ora arriviamo a verona!

Passano le settimane e continuo a telefonare a foggia
:'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'( :'(


Finalmente martedi 25 agosto mi viene detto che per il venerdi sarà pronta :) :) :) :) :) :)
mi dicono che al ritiro dovro portare 5.500 euro (tasche vuote)
riesco ad accordarmi per una perizia a verona prima del pagamento e chiedo al mio capo di poter avere il venerdi libero
non mi viene concesso per problemi di cantiere :'(

riesco ad ottenere il venerdi seguente

Giovedi 3 settembre ricevo una telefonata da foggia:
"puo stare tranquillo è passato tutto in garanzia e non ci deve pagare pero abbiamo scoperto che il compressore dell'aria condizionata si è rotto e ci vorranno almeno 2 o 3 settimane per i ricambi"

la mia risposta è stata lasciate stare ci penso io, domani vengo a ritirare l'auto!

Partenza da verona giovedi 3  alle ore 22.30 arrivo a foggia alle 7.30
prendo un taxi e alle 7.45 sono gia davanti all'officina che aprira alle 8.30

la vedo li,  in prima fila, bellissima e che aspetta me (love) (love) (love) (love) (love)

finalmente aprono e mi consegnano le chiavi, aspetto il meccanico che ha eseguito il lavoro per ulteriori chiarimenti

mi chiede perche noi ragazzi dobbiamo sempre modificare le centraline :o
il problema è che la mia macchina è completamente originale (meno male che è un meccanico)
sulla ricevuta c'è scritto che hanno montato una coppa olio MAGGIORATA il che mi fa pensare a un difetto di costruzione anche se loro negano quindi chi ha una tuscani my07  2.0 deve stare attento e se dovesse avere lo stesso problema deve battersi fino allo sfinimento

Parto (driving) e una volta imboccata l'autostrada per andare a taranto per altri 2 giorni di vacanza da marvin tiro un sospiro di sollievo
devo confessare che non ho resistito e per un paio di km ho tirato un po la macchina (sega) (sega) (sega)

Mi faccio altri 2 giorni con marvin, per sdebitarmi gli ho portato un filtro aria piu performante e gli ho sistemato un paio di cigolii che non riusciva a sistemare e riparto domenica mattina senza problemi fino a pesaro alle 16.30 dove trovo rallentamenti e arrivo a verona solo alle 21.30


Nonostante questa avventura posso garantire che sarò a taranto anche l'estate prossima,
il mare è bellissimo, la sera ci si diverte, si puo suonare il clacson anche senza motivo e nessuno ti insulta, marvin e famiglia sono delle persone fantastiche e la puccia poldo è da provare!

UN RINGRAZIAMENTO A MARVIN E FAMIGLIA PER L'OSPITALITA E PER TUTTO L'AIUTO E IL SOSTEGNO CHE MI HANNO DATO

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 1
Secondo me era uno iettatore il benzinaio!!!
Scherzi a parte, purtroppo a fare benzina in viaggio(specie al sud) si può incappare in questi problemi, saresti dovuto esser presente all'apertura del motore per controllare di persona, ti posso raccontare la mia di esperienza con la Lantra, 3 chilometri dopo aver fatto il pieno al distributore Agip del Conero, strattoni, fumo bianco e blu dallo scarico, morta. All'apertura i pistoni si sono presentati ricoperti da una specie di pasta bianca.
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 2
ridendo e scherzando... non è che il fumo bianco l'ha fatto proprio il compressore dell'aria condizionata???? XD E il motore non aveva niente??? Ma ti ha fatto una diagnosi di primo acchitto in base a quel che hai detto, fumo bianco dal cofano = motore sfondato XD
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!


Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 4
sono contento sia finito sto calvario.....  :)

spero anche che il problema (se davvero è un difetto di costruzione) riguardi solo le hyundai coupe MY07 versione 2.0, e non 1.6  (pope)

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 5

ridendo e scherzando... non è che il fumo bianco l'ha fatto proprio il compressore dell'aria condizionata???? XD E il motore non aveva niente??? Ma ti ha fatto una diagnosi di primo acchitto in base a quel che hai detto, fumo bianco dal cofano = motore sfondato XD


in effetti la serieta professionale del meccanico lasciava a desiderare

sulla questione fumo bianco ci pensavo giusto oggi e anchio supponevo che fosse causato dal compressore dell'aria condizionata

la diagnosi è stata: coppa olio esplosa, basamento motore crepato, bielle piegate a sentir loro,
purtroppo non ho potuto assistere all'apertura del motore però avevo chiesto di poter avere ogni singolo bullone cambiato, cosa che non è stata fatta

sabato mattina dovrei andare in conce dove ho acquistato l'auto e mi informero se questo è stato un episodio unico o se c'è il pericolo di avere altri sfortunati colleghi




willy l'anno prossimo devi scendere con me per proteggermi dalla sfortuna, appena sono salito in macchina venerdì scorso ho appiccicato una tua foto sul cruscotto a mo di santino e per il momento funziona!

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 6

willy l'anno prossimo devi scendere con me per proteggermi dalla sfortuna, appena sono salito in macchina venerdì scorso ho appiccicato una tua foto sul cruscotto a mo di santino e per il momento funziona!


ahahahahah!!!  :))

certo! vediamo come sarò messo monetariamente parlando l'hanno prossimo (sicuramente meglio di adesso  ;D )

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 7
volevo scendere anceh io quest'anno, ma i soldi del viaggio son andati in fumo la settimana prima!!! ruota, cuffi sterzo, carroattrezzi manodopera......
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!


Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 9
Sono contento che questo casino si sia risolto (almeno in gran parte).
Marvin mi ha aggiornato passo passo e spero che ti abbia riferito quanto gli scrivevo.

Certo che è una cosa molto preoccupante ma anche un grande dispiacere vedere la propria auto, quella tanto curata ed amata, vedersela "morire" sotto le mani... brutto brutto brutto!

Speriamo che adesso giri tutto come un orologio per i prossimi 450.000km!!!!

Ciao e a presto :)

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 10
per il momento l'unica noia è un rumorino di fondo dovuto alla cinghia di distribuzione che verra risolto lunedì mattina!
per il compressore aria condizionata attento notizie e per il momento posso anche farne a meno visto che la temperatura si è abbassata parecchio

veder morire l'auto che ti è costata tanti sacrifici a soli 47000 km è un'esperienza traumatica e se non hai un sostegno morale come quello che ho avuto io si rischia di uscire di testa
io questo problema non l'ho avuto perche sono fuori abbastanza


se riesco ad arrivare a 450.000 km ti offro una cena degna di un re, mi sono fatto un appunto mentale rimane sola da aspettare!

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 11
LA MALEDIZIONE DEL 13 COLPISCE ANCORA

Questa mattina dovevo andare aun motoraduno a novezza in teoria a un'oretta da casa mia (non ci sono mai andato e mai ci andrò)
cerco di impostare il navigatore ma non mi trova sto cavolo di posto, idem su internet!
chiamo un mio collega e mi faccio spiegare a grandi linee la strada!
salgo in macchina e non parte al primo tentativo (wall!) cominciamo bene,
parto seguo le indicazioni fornite dal mio collega e non so perche vado a finire a trento, magari era la strada giusta ma rinuncio!

tornando verso verona pattuglia di carabinieri che tanto per cambiare mi ferma!
il carabiniere si impunta sul fatto che secondo lui ero al telefono mentre quidavo invece mi ero semplicemente grattato un orecchio
i telefoni erano entrambi nelle tasche dei pantaloni e ha rinunciato al verbale solo quando ha visto che mi ci sono voluti 5 minuti solo per estrarli dalla tasca!

riparto e prima di arrivare a verona chiamo la mia ex-non ex (niente domande per favore perche non ci capisco niente nemmeno io)
e mi dice che il padre ha dei problemi con il nuovo lavoro a follonicae vuole tornare a casa ma non ha abbastanza soldi,
mi offro per andare a recuperarlo!
partiamo e il navigatore si scarica arrivati a modena e no trovo il carica batteria, comunque vado avanti a cu*o e il cu*o c'è!
arrivati piu o meno a bologna mi vedo un sasso grosso come un limone e uno come un melone rimbalzare dritti verso di me,
non potete immaginare che manovre ho fatto per evitarli e per evitare ulteriori amponamenti,
fatto sta che il limone mi ha centrato il cofanoe ha fatto un danno che non passa inosservato!
il resto del viaggio è andato abbastanza bene a parte numerosi rallentamenti al ritorno tra pisa e firenze!



per caso qualcuno conosce il numero per prenotare una benedizione dal papa in persona?



la bella notizia è che ho superato i primi 50.000 km

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 12
Punta il navigatore su una località chiamata Lourdes, magari dopo che arrivi li le cose andranno un pò meglio ;)
Dove nessuna Tibby è mai giunta prima

Giugno 2020 : 510000 Km

Re: odissea di un viaggiatore

Risposta n. 13
Effettivamente ci sono dei gran colpi di sfiga...!
Direi di combatterla... ecco perchè ho la macchina "ROSSA"! ehehehe

:P sdrammatizzare è sempre forte... peccato non mi riesca quasi mai bene :(