Passa al contenuto principale
Topic: contestare multa?!=? (Letto 2075 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

contestare multa?!=?

Ciao a tutti,
oggi, dopo circa 20 minuti per cercare un parcheggio maledetto ho trovato un posto abbastanza decente:
la macchina però era a metà tra la linea a fianco al muretto e la strada...



Al ritorno mi sono trovato una multa di 78euro perche ho parcheggiato in un area abidita al transito pedonale!!

I miei dubbi sono 2:
- non c'erano trisce per l'attraversamento pedonale...ma forse quella linea di fianco il muretto segnava appunto l'area pedonale!
- Sulal multa non hanno segnato il modello di auto bensì hanno segnato su "marca": AUDI ma su "modello": nulla
Ora io mi chiedo, è possibile far ricorso al giudice di pace se manca il modello di auto? e se l'articolo era sbagliato in quanto non hanno scritto che l'auto era in divieto di sosta ma solamente che era in una area pedonale?

...anche perchè 78 per un caxxo di divieto di sosta mi sembra un pò troppo!!!

Re: contestare multa?!=?

Risposta n. 1
ma! Non sono un esperto ma:

I comuni cercano di fare cassa in qualsiasi modo, c'è stato uno scandalo anche in un comune in cui i vigili avevano il mandato di fare non meno di N multe al giorno....

Difetti di forma ce ne sono e come! Tieni presente che nei vari forum "dedicati" leggevo che basta la mancanza del numero di omologazione del velox per annullare la multa...

Non hai parcheggiato su un marciapiede o su strisce pedonali !!!

Non ostacolavi il traffico!

L'unica domanda è: ma c'era il divieto di sosta?

Re: contestare multa?!=?

Risposta n. 2
Bisognerebbe chiedere a strike... lui forse saprebbe cosa fare, diciamo che ha "amicizie" in alto che conoscono bene il codice stradale....
Però a "orecchio" direi che cmq eri in una zona non regolare, il modello è una cosa trascurabile perchè non sempre il tipo di modello è facilmente identificabile ma la marca e la targa sono sufficienti per identificare l'auto e che se non era una zona adibita a sosta pare corretta la contestazione.
Se si vuol sgamare però occorrerebbe verificare se nella zona dove hai parcheggiato vi erano i segnali di divieto di sosta o di segnalazione di zona adibita ai pedoni.
Tuttavia se esiste una riga continua è palese che non si debba invadere al di là di questa.
Nel codice stradale, qualora non sia indicata che quella zona è adibita a pedoni, dice che per parcheggiare un mezzo questo deve stare necessariamente con le ruote al di là delle eventuali righe delimitatrici della strada in modo da non ostacolare i mezzi in carreggiata (+ o meno questo era il senso).
comunque sia ti saresti trovato in contravvenzione perchè non saresti stato con le ruote dalla parte del muro (forse parcheggiando a 45° eheheh)

Cerca se ci sono diciture corrette, tra cui la firma leggibile dell'agente (sovente vengono annullate se non si riesce a ricondursi all'agente).

Se riesci a sgamare buon per te... sappi che cmq eri in zona "vietata", secondo me e come si dice da parte di noi pedoni o di automobilisti che devono far le peripezie per passare tra le auto parcheggiate in zone vietate e in posizioni da "cani"... Li mort... di quell'idiot... che #@#@!!"%%£$£!...

Se eri in quel "caso" in cui ci si incavola ABBESTIA... Capisci a me  (knu)
In altri casi... cerca la pulce per evitare l'esborso  (good)