Passa al contenuto principale
Topic: Soda caustica (Letto 3775 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Soda caustica

Soda Caustica

Da quanto ho letto in giro la Soda è il solvente che viene utilizzato per rimuovere le incrostazioni e sporcizie derivate dal trasporto e stoccaggio del GPL.

Tuttavia, quando viene utilizzata per ripulire un'autobotte adibita a trasporto del GPL e non viene rimossa completamente dalle sue pareti nel successivo trasporto tende a miscelarsi al Gas liquido.

Questo comporta INEVITABILMENTE un gas che diventa aggressivo verso i componenti che tocca, nel dettaglio... GLI IMPIANTI A GAS DELLE NOSTRE AUTOMOBILI.

DANNI:

    1) Iniettori: spesso alcuni iniettori (es: i Matrix) subiscono danni dal passaggio di Gpl misto a Soda... e a volte non è sufficiente la sola pulizia ma anche la loro sostituzione.

    2) Polmone d'espansione: rari casi hanno evidenziato la necessità di sostituirlo... spesso è sufficiente eseguire un ottimo spurgo dalla valvola apposita.

    3) Valvole: può capitare che alcune valvole si danneggino... in particolare quella di troppo pieno e per questo a volte occorre smontare tutto e sostituirla.

    4) Pompa JTG: la girante della pompa viene aggredita dalla soda e spesso perde potenza (per trafilamento) e non riesce a mandare correttamente in pressione il gpl nel circuito e spesso si rompe del tutto; la soluzione è la sostituzione.

ASSICURAZIONE:

    I distributori dispongono di un'assicurazione sui danni derivati dall'uso dei loro carburanti... per cui eventuali danni possono esser risarciti direttamente dalla loro compagnia di assicurazione.

    Purtroppo non sempre è facile perchè, a meno che non ci siano numerose segnalazioni che indichino perfettamente che il guaio derivi dal carburante del distributore in oggetto, difficilmente si riesce ad arrivare a conclusione, questo perchè il danno si può avvertire nella percorrenza di svariati km... per cui, se non accade negli immediati km dopo la partenza dal gestore, l'assicurazione può sempre chiedere se esiste la possibilità che non abbiate fatto carburante altrove e questo è spesso poco dimostrabile...

    Tuttavia è rara questa evenienza e in circa 13 anni di esperienza come utilizzatore di questo carburante (GPL) solamente una volta (e di recente purtroppo) sono stato oggetto di un problema di questo tipo.

Re:Soda caustica

Risposta n. 1
Confermo quanto scritto con un'esperienza negativa in merito nel 2005-2006 circa durante un cambio di gestione di un distributore... ma non è stato possibile dimostrare chiaramente che il problema fosse lui se non smontando la pompa a distanza di qualche tempo.