Passa al contenuto principale
Topic: Dissolvenza per luci di cortesia (Letto 6522 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Dissolvenza per luci di cortesia

Avendo una macchina che amo ma un pò datata, ho fatto una breve ricerca e ho trovato lo schema per realizzare la dissolvenza ( ovvero lo spegnimento soft e ritardato ) delle luci di cortesia, che divido con voi.
Facile da realizzare e con pochissima spesa...provato e funziona bene.
Un tocco di classe in più non guasta !!

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 1
Ciao Carlo, grazie per la dritta e benvenuto...magari fai un topic di presentazione così da farti conoscere (drinking)
Quello che non c'è non si può rompere!

Membro del T D T
Membro del Motoclub Ting'avert
Membro dell'Hornet club

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 2
Ma la foto rappresenta un TIP 120, un transistor di potenza.
Come funziona l'effetto dissolvenza?

Manca qualcosa?

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 3
Avete ragione manca uno schema che non mi ha caricato.....Avviso per giulio 85...hai ancora l'alettone per la turbolence....posto lo schema

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 4
Scusate !!!  ;D

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 5
Il circuito presentato genera l’effetto dissolvenza applicabile alle luci di cortesia di un auto.
Basta interporlo prima della lampadina che vogliamo si spenga in modo soft ed eventualmente regolare il tempo di spegnimento.

Abbiamo bisogno di solo 3 componenti: un transistor, un condensatore e una resistenza

Al connettore di sinistra andranno collegati i fili che vanno alla lampadina.

Il tempo viene regolato dai valori di C1 ed R1 secondo la seguente relazione:

t=1.2*R1*C1

Con un semplice potenziometro (R1) possiamo regolare comodamente la coda di spegnimento a nostro piacere.

E’ opportuno che il transistor TIP120 sia montato su un’aletta di raffreddamento per dissipare il calore sviluppato.
La piedinatura del transistor è visibile in questo schema.

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 6
Carlo ti ho mandato un MP ;)
Quello che non c'è non si può rompere!

Membro del T D T
Membro del Motoclub Ting'avert
Membro dell'Hornet club

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 7
interessante, funziona anche con i led presumo
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 8
Se il led è a 12 volts forse si... ma tieni conto che i led hanno una escursione di funzionamento più bassa delle lampade per cui potrebbe verificarsi anche che improvvisamente si spengano perchè potrebbero avere all'interno un circuito di stabilizzazione (quelli + costosi).

Cmq dovrebbe funzionare... ma cosa di meglio che provare? :)

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 9
Si funziona anche con led ma si allungano i tempi di spegnimento per via del minore consumo, con le lampadine a incandescenza di solito è di 30/40 secondi, montando i led sono passato a 65 secondi, ma ho risolto l'inghippo attaccando in parallelo le luci per illunimare i pozzetti ( praticamente dove di appoggiano i piedi ) e sono tornato a 40 secondi....spero stavolta di essere stato chiaro !!!
Buon lavoro

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 10
Ah dimenticavo, se lo attaccate direttamente alle luci di cortesia è normale che vi rimanga accesa la luce sul cruscotto delle portiere aperte fino a quando non si spengono le luci....purtroppo è un difetto che non riesco a togliere !!! ???

Re:Dissolvenza per luci di cortesia

Risposta n. 11
grazie dell'update :)
Dopo essere nato e vissuto turbulento... c'era bisogno di una genesi per rinascere e correre ancora più di prima!