Passa al contenuto principale
Topic: Carica alternatore giusta?  (Letto 1376 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Carica alternatore giusta?

Ciao ragazzi, oggi ho voluto controllare con un voltimetro se l'alternatore carica bene, quindi ho aperto il bagagliaio (ho spostato la batteria lì) e ad auto accesa misurava 13,5. Secondo voi è giusto? In officina vedo auto che vanno da 14 in su. Premetto che ho una batteria al gel optima rossa 50 ampere ed 800 di spunto.

Re:Carica alternatore giusta?

Risposta n. 1
Che cavi hai usato?
Perchè una parte importantissima la rivestono i cavi, che credo non debbano essere inferiori a 32mm2 di sezione altrimenti hai una caduta di tensione.
E va vista anche lo stato della batteria, se è vecchia o è scarica può essere che non riesca a caricarla totalmente, dovresti tenerla in carica una mezza giornata e poi vedere come si comporta a macchina accesa.

Re:Carica alternatore giusta?

Risposta n. 2
Che cavi hai usato?
Perchè una parte importantissima la rivestono i cavi, che credo non debbano essere inferiori a 32mm2 di sezione altrimenti hai una caduta di tensione.
E va vista anche lo stato della batteria, se è vecchia o è scarica può essere che non riesca a caricarla totalmente, dovresti tenerla in carica una mezza giornata e poi vedere come si comporta a macchina accesa.
La sezione è di 50, proverò a cambiare batteria. Originale dovrebbe montare una 60ah forse la mia è bassa.

Re:Carica alternatore giusta?

Risposta n. 3
50 è più che buona... ma forse è vecchia.
Il fatto che è 50Ah non è la parte determinante, anzi dovrebbe caricare più in fretta.
Prova comunque a metterla in carica per un pò e vedi, magari fai un test con la provetta per la verifica dell'acido.

Re:Carica alternatore giusta?

Risposta n. 4
Ho chiesto al mio elettrauto, 13,5 è giusto come carica a macchina accesa e mi ha detto di controllare la mattina se la batteria sta sotto i 12v. Se la trovo in quel modo allora è da cambiare.