Passa al contenuto principale
Topic: Tratto Centrale dello scarico per Hyundai Coupe (Letto 4829 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tratto Centrale dello scarico per Hyundai Coupe

Tratto Centrale dello scarico
Il centrale di scarico, nella foto alloggiato con un catalizzatore ovale, è indicato dal cerchio nero.
L'eliminazione del silenziatore centrale non ha una resa particolare in termini di prestazione ma un aumento sostanziale del rumore di scarico.
Esistono dei centrali omologati (csc o ragazzon, se sono ancora a catalogo) che possono rendere qualcosa ottimizzando le condutture e la fluidodinamica ma da prove eseguite da alcuni possessori di coupe la differenza tra centrale originale ed uno omologato in acciaio non è stata avvertita poi molto.



Qualora vogliate potete eliminare direttamente il silenziatore porterà qualche miglioramento delle prestazioni in quanto il sistema di scarico espellerà più velocemente i gas di scarico ma, in genere, è sconsigliato vivamente a causa del maggior rumore di scarico, del probabile irrisorio aumento delle prestazioni, e la palese non regolarità per la circolazione stradale. La sua eliminazione potrà costare poche decine di euro da un "marmittaro" specializzato ma facendo più rumore potrete entrare maggiormente nell'occhio delle forze dell'ordine che, se si accorgono del lavoro irregolare, possono farvi una salata multa e mandavi a revisione straordinaria.

Qualora siate dei tuner "smaliziati" potrete comunque eseguire questo lavoro eliminando il silenziatore centrale e soprattutto il risuonatore.
Ecco un esempio di come risulterà lo scarico originale (al quale è stato aggiunto un catalizzatore):


Modificando il tratto centrale, oltre ad avere un aumento sostanziale dei Db allo scarico discreto, potrete migliorare l'erogazione agli alti regimi, positivo soprattutto con l'adozione di un collettore in acciaio 4-2-1 che, generalmente, peggiora l'erogazione proprio agli alti regimi.
La modifica principale è derivata dall'eliminazione del resignator evidenziato in foto, che ha, al suo interno, dei frangifiamma particolarmente strozzati che limitano sia il suono che lo scarico.

Eliminandolo, oltre ad un leggero ma quasi impercettibile borbottio tipico da auto "sportiva", in condizioni di un soft tuning già esistente, l'erogazione ne beneficerà.

In foto una modifica "radicale" eseguita da un Tuner palesemente RUMOROSA:


Tuttavia voglio ancora ricordare che, eliminando il solo Resignator:
qualora abbiate sia tubazione centrale che terminale originale, il rumore aumenterà poco e comunque entro limiti accettabili, qualora abbiate sostituito già il terminale originale con uno sportivo il rumore, in assenza del resignator, potrebbe aumentare considerevolmente.
Se eliminerete anche il silenziatore centrale ma soprattutto se montate un collettore in acciaio e siete senza catalizzatore il rumore dello scarico potrebbe essere... "da arresto".
Fate quindi i vostri conti e valutate bene questa soluzione.


Comunque, visto la bassa qualità di questo frangifiamma, con il montaggio di un collettore sportivo (ed in assenza di catalizzatore), spesso cosa vagliata per via della propensione dei collettori originali a creparsi e anche al loro costo, come ricambio originale, esoso, e l'eliminazione del solo frangifiamma (con il resto dello scarico originale) il rumore tipico metallico che si viene a creare dopo il montaggio si riduce fortemente a fronte di un lieve aumento di rumore che rimane molto , peraltro, nei limiti di tolleranza.


   
     
           
   
   
     
           
   
 
Questa foto rappresenta il resignator.  
Ha una forma propria a barilotto.
     
Dopo un certo periodo di guida posso affermare che la
sua rimozione ha migliorato il tiro sia in basso che in alto, di fatto
una strozzatura bella e buona. Da una prova di un Tuner l'aumento
di potenza su un'auto con soft tuning è di circa 4cv.
          
Ecco come appare all'interno.
     
Il diametro è di circa 30mm contro i 48-50 dello scarico.
Può essere sufficiente una tubazione di 48mm esterni
(classico tubo in acciaio di 1" 1/2 spessore 2mm) per
avere un buon risultato a prezzo economico.